Navigazione veloce

AT Varese - via Copelli, 6 - 21100 - Varese - Tel. 0332 257111 - PEC uspva@postacert.istruzione.it - E-mail: usp.va@istruzione.it
Codice Ipa:m_pi - Codice AOO: AOOUSPVA - Codice Univoco per la Fatturazione Elettronica: HKPE39 - CF 80010960120

Rete delle Scuole che Promuovono Salute – Lombardia” Azioni avviate, sviluppi e prospettive

La “Rete delle Scuole che Promuovono Salute – Lombardia”, nata in seguito all’Intesa sottoscritta nel luglio del 2011 tra Regione Lombardia e l’USR per la Lombardia e avviata operativamente nel 2013, conta oggi sull’adesione di 192 istituzioni scolastiche su tutto il territorio regionale, con una articolazione a livello regionale e provinciale.

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio IV – Rete scolastica e politiche per gli studenti

Prot. MIUR AOO DRLO R. U. 6320 del 25 marzo 2014

Ai dirigenti degli Ambiti Territoriali della Lombardia

Ai referenti provinciali per la promozione della salute

Ai dirigenti scolastici degli istituti scolastici di ogni ordine e grado

Ai dirigenti della rete SPS Lombardia

Oggetto: “Rete delle Scuole che Promuovono Salute – Lombardia” Azioni avviate, sviluppi e prospettive

La “Rete delle Scuole che Promuovono Salute – Lombardia”, nata in seguito all’Intesa sottoscritta nel luglio del 2011 tra Regione Lombardia e l’USR per la Lombardia e avviata operativamente nel 2013, conta oggi sull’adesione di 192 istituzioni scolastiche su tutto il territorio regionale, con una articolazione a livello regionale e provinciale.

Esse condividono la visione di promozione della salute espressa dall’OMS nella Carta di Ottawa (1986), e i valori e la prospettiva rappresentati dalla Risoluzione di Vilnius – Migliorare le scuole attraverso la salute emersa dalla Terza Conferenza Europea delle Scuole che Promuovono Salute (giugno 2009, Vilnius, Lituania) che vede la scuola, luogo di apprendimento e di sviluppo di competenze e al tempo stesso contesto sociale in cui agiscono molteplici determinanti di salute, come uno degli ambienti strategici per il benessere individuale e collettivo e individua nella promozione della salute uno dei fattori prioritari per migliorare gli apprendimenti degli alunni.

Attraverso un percorso di lavoro condiviso ed inter-settoriale (tra scuole a sanità) è stato messo a punto un Modello d’azione e sono stati predisposti degli strumenti di lavoro che supportano le scuole nel processo di autovalutazione che si fonda sulla lettura del loro profilo di salute e nella pianificazione di azioni di miglioramento. Il percorso, il Modello e gli strumenti informatici di facile accesso per tutte le scuole sono descritti e disponibili nel sito della rete SPS http://www.scuolapromuovesalute.it/ nella sezione “profilo di salute”.

Le azioni della rete SPS Lombardia hanno riscosso grande interesse sia a livello nazionale che internazionale, per la significatività delle azioni intraprese, per la qualità degli strumenti predisposti e per l’elevato numero di scuole aderenti.

L’esperienza lombarda è stata presentata nell’ultima Conferenza internazionale della rete europea SHE (Schools for Health in Europe)  “Equity, Education and Health“, svoltasi ad Odense (DK) nel mese di ottobre 2013, e anche grazie ai rapporti instaurati in questa occasione con i referenti europei,  dal mese di Gennaio 2014, la rete SPS Lombardia è stata accolta nel network Europeo Schools for Health in Europe SHE Network promosso dall’OMS. http://www.schools-for-health.eu/she-network

Adesioni alla rete

Tutte le scuole che pongono al centro della loro azione formativa ed educativa l’attenzione alla promozione della salute possono aderire alla rete SPS.

L’adesione è un percorso che comporta due passaggi essenziali, che si differenziano per il livello di impegno e formalizzazione richiesta:

  • L’iscrizione alla rete, che può essere richiesta da ogni scuola che è attiva con iniziative in tema di salute attraverso una domanda on-line sul sito della rete. All’iscrizione farà seguito una fase di approfondimento sul modello e sugli strumenti della rete, con un affiancamento e dei momenti informativi realizzati a livello provinciale;
  • L’adesione formalizzata, che prevede la sottoscrizione dell’Accordo di rete, a seguito delle delibere degli organi collegiali dell’istituto.

La modulistica e le tappe dell’adesione sono riportate nel sito della rete: http://www.scuolapromuovesalute.it/aderire-alla-rete.html

1° Meeting della rete SPS

Il 14 e 15 maggio 2014, a Milano, avrà luogo il 1° Meeting della Rete SPS.

Il convegno intende offrire un’opportunità di riflessione, analisi e confronto in una prospettiva di sviluppo di una cultura della promozione della salute fortemente intrecciata all’evoluzione dei modelli d’istruzione e ai processi di apprendimento orientati al successo formativo.

Al Meeting saranno presenti rappresentanti delle Istituzioni (Ministero dell’Istruzione, della Salute e dell’Istituto Superiore di Sanità, Regione Lombardia) dell’Università e della ricerca scientifica in campo pedagogico e sociale, rappresentanti della Rete Europea SHE e di reti regionali e tutte le scuole che appartengono alla rete SPS Lombardia.

L’iniziativa è rivolta a dirigenti scolastici, insegnanti, rappresentanti degli studenti, associazioni di genitori, operatori sanitari e sociali, amministratori, rappresentanti di altre regioni e tutti coloro che, a diverso titolo, sono interessati ai temi della promozione della salute nel contesto scolastico.

A breve saranno comunicati il programma e le indicazioni operative per partecipare al Meeting.

Prospettive di sviluppo

L’attivazione di reti tra diversi attori territoriali è, oggi, un paradigma per la realizzazione delle politiche pubbliche e per una miglior gestione delle risorse. Il lavoro in rete tra scuole e tra scuole ed enti del territorio consente l’integrazione e l’innovazione dei servizi formativi e dà vita ad una politica e a una pianificazione territoriale in grado di rispondere meglio ai bisogni dell’utenza.

In questo contesto la Rete SPS si pone come interlocutore significativo per tutte le politiche che impattano sulla salute e sul benessere dell’intera comunità scolastica: politiche per una sana alimentazione, per uno stile di vita attivo, per il contrasto alle diverse forme di dipendenza, per lo sviluppo di competenze di vita (life skills) che abilitano e proteggono ciascuno studente.

Attraverso le sue modalità organizzative (comitato regionale, comitati provinciali e singole scuole) la Rete SPS coordina le iniziative di diffusione di buone pratiche, di formazione ed informazione volte ad ampliare la rete stessa e a migliorare il lavoro e l’azione di ciascuna delle scuole aderenti.

Rimandando ai documenti citati per ogni approfondimento, si ringrazia per la consueta collaborazione

Il Direttore Generale
Francesco de Sanctis
Firma autografa ai sensi del D Lgsl 39/93 – art.3 comma 2

FdS/BB
Referente
Bruna Baggio
02 574627261
bruna.baggio@istruzione.it

Uffici USRLO (link esterni)