Navigazione veloce

AT Varese - via Copelli, 6 - 21100 - Varese - Tel. 0332 257111 - PEC uspva@postacert.istruzione.it - E-mail: usp.va@istruzione.it
Codice Ipa:m_pi - Codice AOO: AOOUSPVA - Codice Univoco per la Fatturazione Elettronica: HKPE39 - CF 80010960120

“Educazione alla legalità economica”: incontri con la Guardia di Finanza

Il Comando Generale della Guardia di Finanza ed il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca hanno siglato un Protocollo d’intesa finalizzato a promuovere, nell’ambito dell’insegnamento “Cittadinanza e Costituzione”, una serie di attività a favore degli studenti della scuola primaria e secondaria.

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio XXI – Varese

Ai dirigenti scolastici degli istituti di primo e secondo grado
Ai docenti referenti

Oggetto: “Educazione alla legalità economica”: incontri con la Guardia di Finanza

Il Comando Generale della Guardia di Finanza ed il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca hanno siglato un Protocollo d’intesa finalizzato a promuovere, nell’ambito dell’insegnamento “Cittadinanza e Costituzione”, una serie di attività a favore degli studenti della scuola primaria e secondaria. L’intento è quello di far maturare la consapevolezza del valore della legalità economica, con particolare riferimento alla prevenzione degli illeciti fiscali, delle falsificazioni, della contraffazione, della violazione dei diritti d’autore nonché dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Sulla base di tale accordo anche in ambito provinciale ci si propone di sviluppare il progetto denominato “Educazione alla legalità economica” in accordo con il locale Comando della Guardia di Finanza e, per il corrente anno scolastico, si prevede l’organizzazione di un certo numero di incontri presso le scuole di ogni ordine e grado orientati a creare e diffondere il concetto di “sicurezza economica e finanziaria”, affermare il messaggio della “convenienza”della legalità economico-finanziaria e a stimolare nei giovani una maggiore consapevolezza del delicato ruolo rivestito dal Corpo, quale organo di polizia vicino a tutti i cittadini, di cui tutela il bene fondamentale delle libertà economiche.

Nello specifico, il Comando locale della Guardia di Finanza si rende disponile per intervenire presso le scuole che forniranno, possibilmente entro il 20 dicembre c.a., la loro adesione.

Gli incontri, che si terranno dai primi di gennaio al 30 aprile 2015 e avranno una durata massima di due ore, saranno rivolti agli studenti delle:
– ultime due classi della scuola primaria
– ultima classe della scuola secondaria di primo grado
– ultime due classi della scuola secondaria di secondo grado

I locali che ospiteranno gli incontri dovranno avere dimensioni adeguate (tipo aula magna) ed
essere dotati di:
– un sistema di video proiezione;
– un p.c. da collegare all’anzidetto sistema di video proiezione, che abbia i requisiti
minimi idonei per la riproduzione di kit multimediali (Windows xp e Office 2003 o
versioni più recenti)
All’iniziativa è abbinato un concorso denominato “Insieme per la legalità”, del quale si allega il bando, che ha lo scopo di sensibilizzare i giovani, tramite il coinvolgimento delle scuole, sul valore civile ed educativo della legalità economica, nonché in merito alle attività svolte dal Corpo in tali settori, favorendo la loro espressione libera, creativa e spontanea sulla tematica, attraverso una rappresentazione grafico -pittorica o una produzione video-fotografica.

Le scuole interessate ad ospitare un incontro nell’ambito di tale programma sono pregate di contattare la referente Linda Casalini all’indirizzo linda.casalini@istruzione.it segnalando le classi coinvolte, il numero degli alunni, il nome e il recapito di un referente nonché il giorno settimanale di preferenza.

Sulla base di tali disponibilità verrà stilato un programma in accodo con il comando della Guardia di Finanza.

SI ringrazia per la consueta collaborazione e si porgono i più cordiali saluti,

f.to Il dirigente
Claudio Merletti
Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell’art. 3,
comma 2 del decreto legislativo n. 39/93

Per informazioni
Prof.ssa Linda Casalini
0332 257.150
linda.casalini@istruzione.it

Uffici USRLO (link esterni)