Navigazione veloce

AT Varese - via Copelli, 6 - 21100 - Varese - Tel. 0332 257111 - PEC uspva@postacert.istruzione.it - E-mail: usp.va@istruzione.it
Codice Ipa:m_pi - Codice AOO: AOOUSPVA - Codice Univoco per la Fatturazione Elettronica: HKPE39 - CF 80010960120

Mobilità personale docente – a.s. 2011/2012

Mobilità personale docente – anno scolastico 2011/2012.
Precisazioni sulla regolarizzazione di documentazioni e/o di dichiarazioni incomplete

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio XXI – Varese

Prot. MIURAOOUSPVA R.U. n.3722 c03A
Varese,16.03.2011

Ai Dirigenti Scolastici
di Scuole e Istituti di ogni ordine e grado
di Varese e Provincia
Loro Sedi

Oggetto: Mobilità personale docente – anno scolastico 2011/2012.  Precisazioni –

Con riferimento all’O.M. n. 16 del 24.02.2011 sulla mobilità, e in particolare all’art.10, relativo agli adempimenti di competenza delle segreterie scolastiche,  si forniscono con la presente nota indicazioni circa le verifiche di competenza di codeste Istituzioni scolastiche da effettuare prima della trasmissione, all’ufficio scrivente, dei dati inseriti nelle domande di mobilità territoriale e professionale presentate dai docenti interessati sia on-line (per la scuola primaria e secondaria di I° e II° grado) che cartacea ( per la scuola dell’infanzia).
Successivamente alla data di scadenza per la presentazione delle domande, fissata al 21.03.11, non sarà più consentito ai docenti di regolarizzare eventuali dichiarazioni o certificazioni incomplete né modificare l’ordine delle preferenze espresse come  prescritto dall’art.5 dell’O.M. n.16.
In nessun caso l’Ufficio scrivente procederà alla regolarizzazione di documentazioni e/o di dichiarazioni incomplete .
Quanto sopra, peraltro è stato ribadito anche in un recente incontro presso la Direzione Regionale con i referenti  provinciali sulla mobilità.
A tal proposito, si raccomanda l’attenta verifica della congruità e completezza delle dichiarazioni allegate alle domande di mobilità, delle certificazioni prodotte in forma cartacea, ove necessarie (ad es. certificazioni attestanti  la prec.104/92 ed altre).
per quanto riguarda le domande di mobilità di scuola dell’infanzia, si dovrà verificare la corrispondenza tra la documentazione allegata e quella elencata, nonché la completezza delle dichiarazioni rilasciate.
Le certificazione cartacee  relative  ad eventuali precedenze (ad es. L.104/92 ed altre) dovranno essere trasmesse, visti i tempi estremamente ristretti con raccomandata a  mano allo scrivente ufficio, subito dopo la scadenza prevista per l’acquisizione on-line delle domande (21.03.2011).
Si ricorda che il diritto all’attribuzione del punteggio “una tantum” deve essere attestato con dichiarazione personale, analoga al modello riportato negli allegati alla predetta ordinanza o a quello predisposto nell’area POLIS, nel quale si elencano gli anni in cui non è stata presentata la domanda di mobilità volontaria in ambito provinciale alle condizioni previste nelle tabelle suddette e secondo le precisazioni riportate nella nota 5 ter del CCNI.
Tutti i docenti  che presentano domanda di passaggio di ruolo devono dichiarare di aver superato il periodo di prova nel ruolo di appartenenza.
Si confida nella consueta collaborazione delle SS.LL. e si ringrazia.

F.to il dirigente
Claudio Merletti

Referenti sulla mobilità
SCUOLA INFANZIA E PRIMARIA – Londino Caterina  – tel. 0332/257122 – caterina.londino.va@istruzione.it
SCUOLA SECONDARIA DI I° e II°GRADO – D’anna Teresa – 0332/257124  teresa.d’anna.va@istruzione.it

Uffici USRLO (link esterni)