Navigazione veloce

Ministero dell'Istruzione, dell'Universita' e della Ricerca - USR Lombardia - Ufficio XIII - Ambito territoriale di Sondrio - Via Carlo Donegani, 5 - 23100 Sondrio - Tel. 0342 541 111 - Codice Ipa: m_pi - PEC uspso@postacert.istruzione.it - E-mail: usp.so@istruzione.it - Codice AOO: AOOUSPSO - Codice Univoco per la fatturazione elettronica: HKPE39 - CF 80000360141

Rettifiche e integrazioni relativamente ai documenti necessari per richiedere il C.I.G.C. (Patentino)

Rettifiche e integrazioni relativamente ai documenti necessari per richiedere il C.I.G.C. (Patentino) rispetto alla nota 13022 del 19 ottobre 2011.
Modulistica necessaria

Direzione Generale
Ufficio XX – Sondrio
Via Donegani, 5 – 23100 Sondrio
Posta Elettronica Certificata: uspso@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOOUSPSO R.U. 15284
Sondrio,   14 dicembre 2011

Ai Dirigenti Scolastici
degli istituti secondari di primo e secondo grado

Ai docenti referenti per l’educazione stradale e CIGC

Oggetto:  Rettifiche e integrazioni relativamente ai documenti necessari per richiedere il C.I.G.C. (Patentino)

Su segnalazione dell’U.M.C. di Sondrio, si comunica che la precedente nota U.S.T. n. 13022 del 19 ottobre 2011 necessita delle seguenti rettifiche e integrazioni:

Rettifiche:

DURATA DEI CORSI

Come previsto dal D.M. 106 del 23.03.2011, la durata minima  di ogni corso consta di 13 ore di lezione così ripartite:

a)      4 ore in materia di norme di comportamento;
b)      6 ore in materia di segnaletica e altre norme di circolazione;
c)       2 ore in materia di educazione al rispetto della legge;
d)      1 ora in materia di conoscenze elementari sul funzionamento dei ciclomotori in caso di emergenza;

Tutte le lezioni sono extracurricolari ed è consentito un numero massimo di 3 ore d’assenza.

VERSAMENTI

n. 2 ATTESTAZIONI di versamenti di € 14,62 sul c/c 40028 (non necessario cod. causale)

n. 1 ATTESTAZIONE di versamento di € 24,00 sul c/c 9001  (non necessario cod. causale)

Le attestazioni di avvenuto pagamento devono essere incollate negli appositi spazi del mod. TT2112. Le prime due attestazioni andranno incollate sulla richiesta di effettuazione dell’esame mentre la terza attestazione andrà spillata in modo da consentirne la facile asportazione. Quest’ultima attestazione verrà riconsegnata al candidato in caso di esito negativo della prova e potrà essere riutilizzata per eventuali esami successivi.
E’ utile ricordare che in caso di esito negativo della prova teorica, qualora il candidato volesse ripetere la stessa, andranno rifatti 1 versamento di €14,62 e il versamento di € 24,00.

Integrazioni:

DOCUMENTI NECESSARI PER RICHIEDERE IL C.I.G.C.

  • Domanda redatta sul modello denominato TT2112 in distribuzione presso gli U.M.C.
  • 3 Attestazioni di Versamento come sopra specificato
  • Certificato medico (e fotocopia dello stesso) in bollo completo di fotografia e con data di rilascio non anteriore a tre mesi che attesti il possesso dei requisiti psicofisici richiesti per la patente di categoria A rilasciato dall’Ufficiale Medico Sanitario di cui all’art. 119 del Codice della Strada.
    Dal 1 gennaio 2011 è in vigore una nuova normativa, per cui gli studenti che devono sottoporsi alla certificazione medica per il conseguimento del patentino dovranno prima richiedere al proprio medico di base il certificato anamnesico personale, quindi rivolgersi ad un Ufficiale Medico Sanitario. Entrambi i certificati sono a pagamento.
  • Fotocopia del codice fiscale rilasciato dall’Agenzia delle Entrate o del tesserino sanitario attestante il suddetto codice fiscale.
  • Copia del documento di identità del candidato (originale da esibire al momento della registrazione della domanda e dell’esame); se il candidato è minorenne è necessario anche copia del documento di identità, in corso di validità, del genitore che esercita la patria potestà o del tutore che ha firmato la richiesta di ammissione all’esame.
  • Attestato di frequenza, in originale ed in fotocopia, rilasciato dall’Istituto Scolastico/Autoscuola presso cui è stato seguito il corso di formazione alla prova di controllo delle cognizioni (prova di teoria).
    I cittadini extracomunitari dovranno, inoltre, esibire (in originale o in copia autenticata o in copia semplice con dichiarazione sostitutiva di atto notorio di conformità all’originale in proprio possesso) anche il Permesso di Soggiorno o Carta di Soggiorno (più fotocopia) tanto al momento della presentazione della richiesta quanto al momento del rilascio del provvedimento.

Per tutto quanto non specificato si faccia riferimento alla normativa vigente e alle indicazioni riportate sul sito del M.I.T. – Direzione Generale Territoriale del Nord Ovest (http://www.dgtnordovest.it)

Si invitano i Docenti Referenti a voler comunicare quanto sopra riportato alle famiglie degli alunni che intendono frequentare i corsi per il conseguimento del C.I.G.C., sottolineando  il notevole impegno economico a carico delle famiglie stesse che tale scelta comporta, anche nell’eventualità, statisticamente tutt’altro che remota, di esito negativo della prova di teoria.

Relativamente alle richieste di quantificazione dei fondi per la realizzazione dei corsi pervenuti da diversi Istituti Scolastici, allo stato attuale non è ancora pervenuta allo scrivente Ufficio alcuna comunicazione in merito da parte  della Direzione Regionale.

 

Il dirigente
Nicola Montrone

NM/cs

Per informazioni

Clemente Silvestri
telefono 0342 541225
Email, ed.fis.so@istruzione.it

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano