Navigazione veloce

Ministero dell'Istruzione, dell'Universita' e della Ricerca - USR Lombardia - Ufficio XIII - Ambito territoriale di Sondrio - Via Carlo Donegani, 5 - 23100 Sondrio - Tel. 0342 541 111 - Codice Ipa: m_pi - PEC uspso@postacert.istruzione.it - E-mail: usp.so@istruzione.it - Codice AOO: AOOUSPSO - Codice Univoco per la fatturazione elettronica: HKPE39 - CF 80000360141

Nomina dei Responsabili per la Trasparenza nelle scuole

Si pubblica la nota del Direttore Generale Delia Campanelli relativa al decreto del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca prot. n. 325 del 26 maggio 2017 – Nomina Responsabili della prevenzione della corruzione e per la trasparenza nelle istituzioni scolastiche statali

Direzione Generale
Ufficio XIII – Sondrio
Via Donegani, 5 – 23100 Sondrio
Posta Elettronica Certificata: uspso@postacert.istruzione.it

 

Ai dirigenti scolastici
delle Istituzioni Scolastiche
della Lombardia

LORO SEDI

Ai dirigenti degli Uffici Scolastici Territoriali
dell’Usr per la Lombardia

LORO SEDI

 

Oggetto: decreto del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca prot. n. 325 del 26 maggio 2017 – Nomina Responsabili della prevenzione della corruzione e per la trasparenza nelle istituzioni scolastiche statali

 

Con il decreto in oggetto, pubblicato nella sezione Amministrazione Trasparente del sito dell’Usr per la Lombardia, la Ministra Valeria Fedeli ha nominato i Direttori Generali degli Uffici scolastici regionali Responsabili per la Prevenzione della Corruzione e per la Trasparenza (RPCT) nelle Istituzioni Scolastiche statali di competenza.

L’atteso provvedimento, in ossequio a quanto previsto dal Piano Nazionale Anticorruzione 2016, riconduce dunque anche la responsabilità in materia di trasparenza in capo ai Direttori Generali, già responsabili per la prevenzione della corruzione nelle scuole.

In tal modo, i due ruoli vengono unificati in un unico soggetto, come previsto dall’art. 43 del decreto legislativo 33/2013, e il disegno organizzativo, che già attribuiva ai Responsabili per la Prevenzione della Corruzione il coordinamento e le verifiche sulle misure di trasparenza, con particolare riferimento alle sezioni “Amministrazione trasparente” dei siti web delle scuole, trova una sua coerenza e una migliore definizione.

Stanti le peculiarità e le specificità organizzative e dimensionali del settore scuola, più volte riconosciute dall’Anac stessa, nelle more dell’aggiornamento del Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione, che conterrà anche il Piano Triennale per la Trasparenza e l’Integrità, dovranno essere messe a punto forme di coordinamento e di interlocuzione tra la scrivente, i dirigenti degli Uffici scolastici territoriali in qualità di referenti provinciali e tutte le scuole statali della regione, per l’applicazione uniforme delle disposizioni in materia di trasparenza, come previsto dall’art. 2, comma 2, del decreto in oggetto, nel rispetto delle previsioni di cui al citato Piano Nazionale Anticorruzione 2016.

In Lombardia, come è noto, già da tempo sono in atto azioni finalizzate a dare indicazioni alle scuole per l’attuazione degli adempimenti di trasparenza. Tale impegno sarà garantito anche per il futuro, sempre con l’aiuto dei referenti provinciali, attraverso modalità che saranno rese note e condivise con la dirigenza scolastica.

In attesa di ulteriori sviluppi e chiarimenti, con questa nota desidero comunicare personalmente a tutti i dirigenti scolastici della Lombardia la novità in oggetto che, dopo un anno di incertezze, arriva a portare un primo punto fermo nel complesso panorama della trasparenza nelle Pubbliche Amministrazioni.

 

Il Direttore Generale
Delia Campanelli

Responsabile per la prevenzione
della corruzione e per la trasparenza
nelle Istituzioni Scolastiche della Lombardia

 

 

 

MP/mp

Referente
Domenico Longobardi
tel. 0342541237
domenico.longobardi@istruzione.it

 

Ambiti territoriali (link esterni)