Navigazione veloce

Ministero dell'Istruzione, dell'Universita' e della Ricerca - USR Lombardia - Ufficio XIII - Ambito territoriale di Sondrio - Via Carlo Donegani, 5 - 23100 Sondrio - Tel. 0342 541 111 - Codice Ipa: m_pi - PEC uspso@postacert.istruzione.it - E-mail: usp.so@istruzione.it - Codice AOO: AOOUSPSO - Codice Univoco per la fatturazione elettronica: HKPE39 - CF 80000360141

Bando acquisto sussidi didattici

Avviso per la presentazione di progetti relativi all’acquisto, all’adattamento, alla trasformazione e all’effettivo utilizzo di sussidi didattici, ai sensi dell’art. 7, co 3 del D.Lgs. 13 aprile 2017, n. 63 (Decreto Dipartimentale 5 dicembre 2017, n. 1352)

Direzione Generale
Ufficio XIII – Sondrio
Via Donegani, 5 – 23100 Sondrio
Posta Elettronica Certificata: uspso@postacert.istruzione.it

 

Si pubblica la nota   MIUR AOO DRLO R.U. 7403 del 05-04-2018 (pdf 84 Kb) riguardante l’avviso per la presentazione di progetti relativi all’acquisto, all’adattamento, alla trasformazione e all’effettivo utilizzo di sussidi didattici, ai sensi dell’art. 7, co 3 del D.Lgs. 13 aprile 2017, n. 63 (Decreto Dipartimentale 5 dicembre 2017, n. 1352).

Sono destinatarie dell’ Avviso le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, statali e paritarie, della Regione Lombardia che, sulla base delle necessità individuate dal Piano Educativo Individualizzato (PEI) di ciascun alunno con disabilità certificata ai sensi della legge 5 febbraio
1992, n. 104, presentano domanda per:

  • acquisizione in comodato d’uso di sussidi didattici;
  • adattamento o trasformazione di sussidi didattici già in dotazione all’istituzione scolastica;
  • qualsiasi servizio necessario a rendere il sussidio didattico effettivamente utilizzabile (installazione/personalizzazione, formazione all’utilizzo, manutenzione e costi tecnici di funzionamento, ecc…), anche mediante convenzioni con centri specializzati aventi funzione di consulenza pedagogica, di produzione e adattamento di specifico materiale didattico.

I sussidi possono avere finalità diverse:

  • compensazioni di deficit (ad esempio le tecnologie per le persone non vedenti o ipovedenti o per persone con disabilità motorie);
  • sviluppo delle potenzialità individuali (ad esempio le tecnologie a supporto dell’apprendimento delle persone con deficit intellettivo);
  • supporto all’inclusione scolastica e alla piena partecipazione alle attività della classe;
  • supporto alla comunicazione.

Le domande presentate dalle istituzioni scolastiche devono avere le seguenti caratteristiche:

  • sono da predisporre sulla base delle necessità individuate nei Piani Educativi Individualizzati (PEI), pertanto sarà presentata domanda per ciascun alunno con disabilità per il quale sia ritenuto necessario il sussidio didattico;
  • devono riportare la rilevazione dei bisogni specifici e le finalità;
  • devono prevedere l’acquisto di un solo sussidio didattico per ciascun alunno con disabilità.

Le istituzioni scolastiche statali e paritarie della Lombardia interessate dovranno presentare la domanda, entro il termine perentorio delle ore 23.59 del giorno 20 aprile 2018attraverso la compilazione della scheda denominata “Domanda sussidi didattici – DD n. 1352 del 5 dicembre 2017”, dopo aver effettuato l’accesso alla piattaforma http://www.formistruzionelombardia.it

Link alla nota sul sito dell’USR Lombardia

Epifani Giuseppe
Tel.: 0342 541217
giuseppe.epifani1@istruzione.it

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano