Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Con il protocollo d’intesa con la SEA si dà vita a un progetto di eccellenza di potenziamento della lingua inglese

Il progetto, frutto di un massiccio investimento economico di SEA e tecnico/organizzativo di Usr Lombardia, Ust Varese e soprattutto della rete degli istituti scolastici territoriali, si fonda sulla sinergia profonda tra Scuola e Impresa ed è rivolto alle scuole primarie dei comuni del territorio aeroportuale.

Comunicato stampa del 19 dicembre 2011 (pdf, 21 kb)

Comunicato stampa

Il 14 dicembre 2011 presso la sede centrale di SEA Malpensa, Terminal 1, il Direttore Regionale, Prof. Giuseppe Colosio ha sottoscritto un protocollo d’intesa con il Presidente SEA Milano, Avv. Giuseppe Bonomi, per raccogliere i massimi frutti di un’intesa generale già co-siglata nel maggio 2010, per il pieno radicamento culturale e sociale di SEA nel territorio locale e lombardo. Con il nuovo protocollo (che consegue ad una serie di interventi notevoli di SEA nel settore formativo, quale ad esempio integrazioni di profili professionali e curricoli formativi inerenti nuove figure emergenti nell’Hub, alternanza scuola/lavoro, corsi di recupero generalizzati per alunni di I e II grado, campionato studentesco inter-regionale di calcio), si dà vita ad un progetto di eccellenza nazionale e internazionale, di potenziamento generalizzato della lingua inglese in tutte le scuole primarie dei comuni viciniori all’Hub.

Con un massiccio investimento economico di SEA (€ 450.000 in tre anni) e tecnico/organizzativo di Usr Lombardia, Ust Varese e soprattutto della rete degli istituti scolastici territoriali, si garantisce il totale coinvolgimento di docenti madrelingua inglese nelle attività linguistiche e di CLIL  degli alunni delle classi Prime e Seconde.

Contemporaneamente si garantisce una formazione triennale dei docenti specializzati d’Inglese, al fine di conseguire il livello di competenza indispensabile (B2) per l’autonomo svolgimento in tutte le scuole nel tempo medio lungo di attività con metodologia CLIL.

Il sistema di interventi previsti è stato confortato dalla forte attiva attenzione dei nove comuni coinvolti raccolti nel CUV (Consorzio Urbanistico Volontario) e la diretta, efficace mobilitazione della rete degli otto istituti scolatici coinvolti.

Il progetto si fonda sulla sinergia profonda di Scuola e Impresa, ciascuna nella piena realizzazione della propria mission, in accezioni fortemente avanzate in termini concettuali e strumentali.

Il potenziamento generalizzato ed elevato della lingua inglese è contestualizzato nel territorio del sedime aeroportuale con la consapevolezza che costituisce risorsa e premessa sia occupazionale, sia di sviluppo territoriale nello scenario della globalizzazione: creiamo anche così le nuove donne e i nuovi uomini lombardi all’altezza delle sfide dell’imminente domani.

 

Milano, 19 dicembre 2011

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano