Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Convegno regionale Le parole della qualità pedagogica

Nel convegno regionale Le parole della qualità pedagogica verranno presentati gli esiti di un progetto di ricerca iniziato nel 2006-2007 finalizzato alla riflessione intorno a due questioni fondamentali per l’azione educativa: la qualità pedagogica e l’apprendimento significativo.

Direzione Generale
Ufficio VII – Dirigenti amministrativi, tecnici e scolastici
Via Ripamonti, 85 – 20141 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 3195
Milano, 23 marzo 2011

Ai dirigenti scolastici §
delle scuole statali e paritarie di ogni ordine e grado
della Lombardia

Ai dirigenti degli Ambiti Territoriali
della Lombardia

Oggetto: Convegno regionale “Le parole della qualità pedagogica”. Esiti di un progetto di ricerca

A partire dall’a.s. 2006-2007 l’USR Lombardia ha avviato un progetto con il quale è stato proposto un itinerario di ricerca e formazione finalizzato alla riflessione intorno a due questioni fondamentali per l’azione educativa: Quali sono gli elementi che definiscono la qualità pedagogica? Quali le caratteristiche di una esperienza di apprendimento significativo?

A questo proposito il gruppo regionale allora costituito ha individuato in prima istanza alcuni elementi di trasversalità come terreno di condivisione per le scuole coinvolte nell’iniziativa e che si configurano come elementi di qualità:

  • La progettazione e valutazione per competenze / apprendimenti significativi
  • La trasversalità dei saperi / Unitarietà dell’apprendimento
  • La didattica laboratoriale
  • L’adesione ai bisogni formativi dei bambini / Personalizzazione e inclusione / Promozione e garanzia del successo formativo
  • La riflessione metacognitiva
  • La pratica dell’autovalutazione

Le scuole aderenti all’iniziativa sono state sollecitate a validare gli elementi di qualità sopra elencati o a proporne altri sulla base delle loro esperienze.

Il progetto mirava a:

  • Dare visibilità alle esperienze di eccellenza mettendo in rete le scuole eccellenti e pubblicizzando le esperienze di qualità
  • Approfondire/studiare le tematiche emerse anche in collaborazione con consulenti scientifici esterni
  • Avviare percorsi di ricerca-azione per alimentare la formazione continua nelle scuole coinvolte, intorno ad uno o più elementi individuati, in collegamento con l’autonomia e con i bisogni delle scuole medesimeProdurre una mappa degli indicatori per definire la qualità “pedagogica” della scuola riferita al rapporto di insegnamento/apprendimento
  • Individuare le linee di tendenza di qualità delle scuole lombarde

Gli esiti di questo progetto, che ha visto la partecipazione di una ventina di scuole del primo ciclo della Lombardia, verranno presentati e discussi giovedì 12 maggio 2011 dalle ore 14.00 alle ore 17.00 presso l’I.S. ”Cavalieri” di via Olona, 14 – Milano con il seguente programma:

Programma
Orario Attività – Relazioni
Ore 14.00 Apertura iscrizioni
Ore 14.30 Saluti istituzionali
Prof. Giuseppe Colosio, Direttore Generale USR Lombardia
Ore 14.40 La ricerca sulla qualità pedagogica
Isp. Mario Maviglia, Dirigente Ufficio VII USR Lombardia
Ore 15.00 Una possibile mappa della qualità pedagogica: esiti della ricerca
Dott.ssa Primarosa Bosio, membro Gruppo progetto
Ore 15.20 La qualità dell’intervento educativo
Prof. Umberto Margiotta, Università di Venezia
Ore 16.00 Bisogni formativi dei docenti ed efficacia dei processi di insegnamento/apprendimento
Ore 16.40 Dibattito e conclusioni

Ai partecipanti al Convegno verrà consegnata copia del CD contenente i materiali prodotti dalle scuole, gli esiti del percorso di ricerca e le riflessioni degli esperti.

Per la partecipazione al Convegno non è richiesta l’iscrizione.

I dirigenti scolastici sono pregati di girare la presente nota si docenti della propria istituzione scolastica e di favorire la più ampia partecipazione da parte del personale interessato.

Il dirigente
Mario Maviglia

Referente
Giusi Scordo 02 574 627 299
giuseppa.scordo@istruzione.it
  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano