Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Campionati Studenteschi – Finale regionale Pallavolo I grado. a.s. 2015/2016 – Gorle (BG) 4 maggio 2016

Iscrizioni, sul modello B reperibile dal portale www.campionatistudenteschi.it, entro e non oltre 30 aprile 2016, all’indirizzo: coord.ef.bg@libero.it

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Direzione Generale
Via Pola. 11 – 20124 –  Milano – Codice Ipa: m_pi
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

 

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 5910
Milano, 14 aprile 2016

All’Assessore Regionale Sport e Giovani della Lombardia
Al Presidente Com. Regionale C.O.N.I. della Lombardia
Al Presidente Comitato Regionale C.I.P. della Lombardia
Ai Dirigenti degli Ambiti Territoriali della Lombardia
Ai Coordinatori provinciali attività motorie della Lombardia
Al Presidente Comitato Regionale Lombardo della FIPAV
Ai Delegati Provinciali C.O.N.I. della Lombardia
Ai Presidenti Comitati Provinciali FIPAV della Lombardia
All’ANCI
Al Sito USR

Oggetto: Campionati Studenteschi – FINALE REGIONALE Pallavolo I grado. a.s. 2015/2016 – Gorle (BG) 4 maggio 2016.

L’Organismo Regionale dello Sport a Scuola, sentito il parere degli Organismi Provinciali, organizza, in collaborazione con il Comitato Regionale e Provinciale FIPAV di Bergamo e il Centro Sportivo Comunale di Gorle, la Fase Regionale dei Campionati Studenteschi di pallavolo maschile e femminile riservata alle Scuole Secondarie di 1° grado che si svolgerà:

 

mercoledì 4 maggio   2016

       c/o Centro Sportivo Comunale

       ingresso da via Roma, 2 – Gorle (BG)

 

Sono ammesse a partecipare le rappresentative scolastiche vincenti le rispettive fasi provinciali.

Le rappresentative saranno suddivise in due gironi che classificheranno le prime due squadre alle semifinali; i due incontri di semifinale vedranno impegnate le prime classificate di ogni girone contro le seconde classificate dell’altro girone; le vincenti delle due semifinali accederanno alla finale per il primo posto mentre le perdenti accederanno alla finale per il terzo posto.

 

Programma:

Ore 9,00       Ritrovo delle rappresentative

Ore 9,15       briefing docenti/arbitri

ore 9,30        inizio dei gironi

Ore 15,00     finale 3°/4° posto

A seguire       finale 1°/2° posto

Ore 15.30      Premiazioni

 

ISCRIZIONI:

Sono ammessi a partecipare gli alunni/e della categoria CADETTI/E nati/e negli anni 2002-2003

Le squadre dovranno, entro e non oltre 30/04/2016 quale conferma della partecipazione, il modello B, scaricato OBBLIGATORIAMENTE dal portale www.campionatistudenteschi.it al seguente indirizzo mail coord.ef.bg@libero.it oppure fax 035.243048.

I Dirigenti Scolastici attesteranno l’idoneità alla pratica sportiva, l’iscrizione e l’effettiva frequenza degli studenti nella compilazione del modello B.

Sarà opportuno sul modello B indicare il numero di cellulare del docente accompagnatore. Detto numero potrà essere usato solo da personale dell’organizzazione e solo per urgenti motivi tecnici o di servizio.

Si ricorda che ogni rappresentativa dovrà essere in possesso del materiale tecnico (palloni) necessario allo svolgimento degli incontri.

 

REGOLAMENTO PALLAVOLO:

Non sono ammesse squadre con un numero di giocatori/trici inferiore a 10 max 12 giocatori a referto.

Ogni incontro si svolge in un unico set ai 15 punti (14 pari, termina comunque al 15)

Si gioca con il sistema Rally Point system: vince l’incontro chi arriva per primo a 15 punti.

Ad ogni incontro si assegnano i seguenti punti in classifica: 3 per la vittoria con almeno 3 punti di scarto, 2 per la vittoria con 1 o 2 un punti di scarto, 1 alla sconfitta con 1 o 2 punti di scarto e 0 per le altre sconfitte.

In caso di parità di punti al termine dei gironi di qualificazione, verranno considerati nell’ordine: maggior numero punti partita fatti, maggior differenza punti fatti/subiti, scontro diretto, età media.

I cambi sono soggetti alle regole della pallavolo.

E’ previsto un solo time out della durata di 30″ per ogni incontro.

Sussiste l’obbligo che tutti gli iscritti (modello B/I) debbano giocare almeno un set intero nell’arco del girone di qualificazione.

ASSISTENZA SANITARIA – vedi punto CERTIFICAZIONI MEDICHE E ASSISTENZA SANITARIA del progetto tecnico ……”per tutti gli alunni partecipanti ai CS, dalle fasi di istituto fino alle fasi regionali comprese, è previsto il possesso del certificato di idoneità all’attività sportiva non agonistica così come descritto dall’art. 3 del Decreto interministeriale del 24/04/2013, modificato dall’art. 42 bis de DL n.69/2013 convertito dalla legge n. 98/ 2013 e s.m.

 

DOCUMENTO IDENTITA’:

Tutti gli studenti partecipanti dovranno essere muniti di documento di identità.

Si ricorda ai docenti accompagnatori che dovranno presentare all’arbitro, al primo incontro, il modello B con i giocatori –trici presenti con timbro della Scuola e firma del Dirigente Scolastico ed esibire i documenti di identità personale in corso di validità. Non è consentita la partecipazione a chi non è in possesso del documento di identità.

Eseguito il riconoscimento iniziale gli atleti-alunni non potranno abbandonare la manifestazione, salvo casi particolari e solo dopo aver OBBLIGATORIAMENTE informato il responsabile della manifestazione prof. Galeri Alessandro/Torretta Claudia. Se una squadra si presenta, nel proseguo della manifestazione, con meno di 10 giocatori, senza una motivazione valida e accertata, non sarà ammessa alla disputa dell’incontro.

 

ACCOMPAGNAMENTO DEGLI ALUNNI:

Le squadre partecipanti dovranno essere accompagnate da un docente di educazione fisica della scuola di appartenenza. Nel caso di impossibilità di questi ultimi ad accettare l’incarico, il Dirigente scolastico potrà individuare, quale accompagnatore, un docente di altra materia cultore dello sport.

La conduzione tecnica sui campi di gara è affidata, ai docenti di educazione fisica della scuola e in nessun caso, pena l’esclusione, a personale non docente o estraneo alla scuola.

E’ previsto un secondo accompagnatore, incaricato dal Dirigente Scolastico e scelto tra il personale docente effettivamente in servizio presso la scuola stessa. Tale condizione dovrà essere dichiarata nel modello B.

Si precisa inoltre che i docenti accompagnatori saranno considerati in servizio a tutti gli effetti, nella sede interessata. Si rammenta che detto incarico comporta l’obbligo di una attenta ed assidua vigilanza degli alunni con l’assunzione delle connesse responsabilità previste dalla normativa vigente (art. 2047 c.c.; L. 312/80).

Non è prevista da parte dell’organizzazione la fornitura del cestino viaggio, pertanto le rappresentative devono provvedere autonomamente. Presso il Centro Sportivo Gorle è attivo un servizio bar. (Panino/toast + bibita € 5,00).

 

PREMIAZIONI:

Al termine della manifestazione verranno premiate le prime tre scuole classificate.

 

Per quanto non contemplato nella presente nota, occorre far riferimento alla Norme Tecniche dei Campionati Studenteschi 2015-16 ed agli specifici Regolamenti della FIPAV

 

il Dirigente
f.to Roberto Proietto

 

RP/ag
Coordinamento attività motorie sportive
Alessandro Galeri
drlo-coordinamentoattivitamotriesportive@istruzione.it

 

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano