Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Campionati Studenteschi a.s. 2014/2015 – Fase Regionale Badminton 1° e 2° grado – Milano, 24 aprile 2015

La manifestazione si disputerà venerdì 24 aprile 2015 a Milano, presso “Palabadminton”, in Via G. Cimabue 24. Iscrizioni entro e non oltre il 20 aprile 2015.

Direzione Generale
Coordinamento regionale attività motorie e sportive
Via Pola, 11 – 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. MIUR AOO DRLO R.U. 4688
Milano, 13 aprile 2015

Ai Dirigenti degli A.T. della Lombardia
Ai Coordinatori di Educazione Fisica e Sportiva della Lombardia
Al Presidente Comitato Regionale C.O.N.I. della Lombardia
Al Presidente C.I.P. della Lombardia
Al Presidente Com. Regionale F.I.Ba. della Lombardia
Al Sindaco di Milano
All’ANCI
Al Sito web

Loro Sedi

 

Oggetto: Campionati Studenteschi a.s. 2014/2015 – Fase Regionale Badminton 1° e 2° grado – Milano, 24 aprile 2015.

L’Organismo Regionale dello Sport a Scuola riunitosi il giorno 5 febbraio 2015, sentito il parere degli Organismi Provinciali, ha deciso di organizzare, in collaborazione con il comitato regionale della F.I.Ba, la Fase Regionale dei Campionati Studenteschi di Badminton riservata alle Scuole Secondarie di 1° e 2° grado.

La manifestazione si disputerà:

venerdì 24 aprile 2015

a Milano

presso Palabadminton

Via G. Cimabue, 24

 

PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE:

ore         08.30          ritrovo concorrenti e giurie

  “           09.00          inizio incontri

  “           16.00          premiazioni

 

ETA’ DEI PARTECIPANTI:

Scuola Secondaria di 1° grado: categoria Unica, possono partecipare gli studenti frequentanti le classi 2^ e 3^ della scuola secondaria di primo grado statali o paritarie e, pertanto, di norma, i nati negli anni 2001 e 2002. Gli studenti nati nell’anno 2003 sono inclusi nella categoria cadetti solo se frequentanti la classe 2^ della scuola secondaria di primo grado.

 

Scuola Secondaria di 2° grado: categoria Allievi/e. Possono partecipare gli/le studenti/esse nati/e negli anni 1998 – 1999 – 2000 (2001) purché iscritti/e e frequentanti le scuole secondarie di secondo grado statali o paritarie.

 

ACCOMPAGNATORI:

E’ ammesso un accompagnatore per ogni squadra.

 

DOCUMENTI:

Ciascun partecipante dovrà essere in possesso di un documento di identità o, in alternativa, del modello di certificazione di identità personale rilasciato a firma del Dirigente Scolastico;

il docente accompagnatore dovrà, se richiesto dalla giuria di gara e pena l’esclusione dalla manifestazione, presentare il modello B/1 scaricato dalla piattaforma CAMPIONATI STUDENTESCHI – www.campionatistudenteschi.it attestante la regolare posizione dei partecipanti;

 

NOTE:

Non è previsto il cestino viaggio, ogni rappresentativa deve provvedere autonomamente.

Presso il Palabadminton è presente un servizio bar/ristorante.

 

ISCRIZIONI:

Le iscrizioni, tramite gli allegati moduli, dovranno pervenire entro e non oltre il 20 aprile 2015 a:

U.S.T. XVII MILANO – Ufficio Ed. Fisica e Sportiva (lucia.fedegari.mi@istruzione.it) e

Fed. Ita. Badminton (segreterialombardia@badmintonitalia.net)

 

AMMISSIONI :

CAT. CADETTI/E (2m+2f) cat. unica

E’ ammessa a partecipare la squadra prima classificata alle rispettive fasi provinciali; la squadra è così composta: massimo 4 atleti (2M + 2 F)

 

CAT. ALLIEVI/E (2m+2f) cat. unica

E’ ammessa a partecipare la squadra prima classificata alle rispettive fasi provinciali; la squadra è così composta: massimo 4 atleti (2M + 2 F)

 

 

REGOLAMENTO TECNICO E FORMULA DELLA COMPETIZIONE:

 

Regole di base.

Vince il set il giocatore, o la coppia, che arriva per primo/a a 11 punti. In caso di parità (10-10), la partita si conclude con due punti di distacco e comunque ai 15 punti. Ogni partita si disputa al meglio dei 2 set su 3.

NOTA BENE: il punteggio segue la regola del Rally Point System, ovvero chi serve e vince lo scambio ottiene un punto e serve di nuovo, ma se perde lo scambio il servizio passa all’avversario che conquista a sua volta anche un punto.

 

Casi di parità.

In caso di parità fra due o più rappresentative si utilizzeranno i seguenti criteri:

1) scontro diretto; 2) partite vinte; 3) giochi vinti; 4) punti fatti nei set giocati; 5) in caso di ulteriore parità prevarrà la squadra con l’età media inferiore (anni, mesi, giorni).

Il conteggio di cui ai punti 2, 3 e 4 si intende come differenza tra partite, giochi o punti vinti e quelli persi.

 

Programma tecnico 1° grado (categoria unica)

  • Singolo Femminile, singolo Maschile, doppio misto.
  • A rotazione uno degli atleti/e svolgerà la funzione di arbitro.
  • Tutti i componenti la rappresentativa devono prendere parte alle gare in programma, lo stesso alunno non può partecipare a più di una specialità.
  • In caso di assenza di un atleta, la squadra perde la corrispondente partita di singolo (maschile o femminile), essendo in ogni caso obbligatorio disputare la gara di doppio misto.
  • In caso di assenza di due o più atleti la squadra perde l’incontro per forfait (0-3).

 

Punteggi e classifiche e ordine di svolgimento degli incontri 1° grado.

Le due squadre devono giocare le 3 partite (1 doppio, due singoli) previste del programma tecnico e, alla fine, ogni singola partita vinta darà diritto a un punto per cui la vittoria può avvenire per 3-0 o 2-1. Tutti i punti ottenuti da ogni squadra per ciascuna partita concorrono a formare la classifica finale di ciascun girone.

L’ordine di svolgimento degli incontri è il seguente: I) doppio misto; II) singolo maschile; III) singolo femminile

 

Programma tecnico 2° grado (categoria allievi/e)

  • Singolo femminile, singolo maschile, doppio femminile, doppio maschile, doppio misto.
  • A rotazione uno degli atleti svolgerà anche funzioni di arbitro.
  • Per ciascun incontro sono previste 2 partite di singolo (maschile e femminile) e 3 di doppio (misto, maschile e femminile). Ogni atleta potrà disputare fino ad un massimo di due partite. Gli atleti che disputano i rispettivi singolari, non potranno gareggiare per il doppio misto;
  • In caso di assenza di due o più atleti la squadra perde l’incontro per forfait (0 – 5).
  • In caso d’infortunio di un atleta, la squadra perderà gli incontri nei quali il giocatore era iscritto.                              

 

Punteggi e classifiche e ordine di svolgimento degli incontri 2° grado.

Le due squadre che si incontrano devono giocare le 5 partite previste (2 singoli e 3 doppi), per cui i risultati possibili in un incontro sono 5 – 0, 4 – 1, o 3 – 2.

Ogni singola partita vinta darà diritto ad un punto. Tutti i punti ottenuti da ogni squadra concorrono a formare la classifica finale per ciascun girone.

L’ordine di svolgimento delle partite è il seguente:

Singolare maschile, II) singolare femminile, III) doppio misto, IV) doppio maschile, V) doppio femminile.

 

Il coordinatore regionale
(delega 3944 del 27.03.2015)
Giuliana Cassani

Allegati

/gc
Coordinamento Attività Motorie e Sportive
Giuliana Cassani
giulianamaria.cassani@istruzione.it

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano