Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Comparto scuola – Proclamazione sciopero con astensione di tutte le attività non obbligatorie previste dal CCNL dal 9 al 18 aprile 2015

FLC/CGIL, CISL/Scuola, UIL/Scuola, SNALS/CONFSAL e GILDA/UNAMS: sciopero generale del personale del comparto scuola docente, educativo ed ATA da tutte le attività non obbligatorie a partire dal 9 e fino al 18 aprile 2015.

Direzione Generale
Ufficio I –
Affari generali, personale e servizi della direzione generale
Via Pola, 11 – 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 4388
Milano, 02 aprile 2015

Ai Dirigenti responsabili
degli Uffici dell’USR per la Lombardia

LORO SEDI

Ai dirigenti delle istituzioni scolastiche statali di ogni ordine e grado
della Lombardia

LORO SEDI

Al sito web USR Lombardia

Oggetto: Comparto scuola. Proclamazione sciopero con astensione di tutte le attività non obbligatorie previste dal CCNL dal 9 al 18 aprile 2015.

Si informa che, con nota MIUR n. 9779 del 31.03.2015, è stata resa nota la proclamazione, da parte delle OO.SS. FLC/CGIL, CISL/Scuola, UIL/Scuola, SNALS/CONFSAL e GILDA/UNAMS “dello sciopero generale del personale del comparto scuola docente, educativo ed ATA da tutte le attività non obbligatorie a partire dal 9 e fino al 18 aprile 2015

In particolare,
Per il personale ATA: l’astensione riguarda tutte le attività aggiuntive, quelle rientranti nelle posizioni economiche e incarichi specifici, quelle che intensificano l’orario di lavoro per sostituzione di colleghi assenti e quelle svolte in sostituzione del DSGA.
Per il personale docente ed educativo: l’astensione riguarda le attività aggiuntive di insegnamento oltre l’orario obbligatorio e quelle per l’attuazione di progetti e incarichi di coordinatore retribuite con MOF, le attività di sostituzione e collaborazione col DS e ogni altro incarico aggiuntivo, le attività prestate per l’attuazione di corsi di recupero e quelle complementari di educazione fisica e avviamento alla pratica sportiva.

Le SS.LL. sono invitate ad attivare, con la massima urgenza, la procedura di comunicazione di tale iniziativa alle famiglie ed agli alunni e ad assicurare, durante l’astensione, le prestazioni relative ai servizi pubblici essenziali nel rispetto della normativa vigente, la quale dispone inoltre che “le amministrazioni sono tenute a rendere pubblico, tempestivamente, il numero dei lavoratori che hanno partecipato allo sciopero, la durata dello stesso e la misura delle trattenute effettuate per la relativa partecipazione”.

Dette informazioni dovranno essere fornite, nel più breve tempo possibile, attraverso il portale SIDI, sotto il menù “I tuoi servizi” – Area “Rilevazioni”, accedendo al link “Rilevazione scioperi” e compilando tutti i campi della sezione con i seguenti dati:

– numero dei lavoratori dipendenti in servizio;
– numero dei dipendenti aderenti allo sciopero anche se negativo;
– numero dei dipendenti assenti per altri motivi;
– ammontare delle retribuzioni trattenute.

 

Il dirigente
Luciana Volta

LV/cd
Email uff1-lombardia@istruzione.it

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano