Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Certificazione competenze lingua latina

Iscrizioni dal 7 al 14 aprile 2015. Dettagli in allegato.

Direzione Generale
Ufficio VI – Personale della scuola
Via Pola 11, 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 3905
Milano, 26 marzo 2015

Ai dirigenti scolastici
dei licei statali e paritari
della Lombardia

Al sito
U.S.R. Lombardia

Oggetto: Certificazione competenze lingua latina.

Nell’ottica di promuovere la valorizzazione e lo studio delle discipline classiche, questo Ufficio Scolastico Regionale e la Consulta Universitaria di Studi Latini, con protocollo del 19 febbraio 2015, DRLO 2134, hanno stipulato un’intesa per la costituzione di una certificazione linguistica della lingua latina in Lombardia, sul modello delle sperimentazioni già attuate in altre regioni e in altri paesi europei utilizzando le scale e i livelli di conoscenza previsti dal quadro di riferimento europeo per le lingue moderne. Con provvedimento del 4 marzo 2015, prot. DRLO 2730, è stata altresì nominata un’apposita Commissione per la selezione delle prove da somministrare ai candidati e per la valutazione dei relativi elaborati; tutti i materiali sono disponibili nello spazio dedicato sul sito di questo Ufficio Scolastico Regionale, al link http://www.istruzione.lombardia.gov.it/certificazione-competenze-lingua-latina/.

         Le prove, dedicate agli studenti di Latino delle scuole secondarie di secondo grado della Lombardia, si articolano su tre livelli così determinati:

  • A2 – Vestibulum: prova senza dizionario, della durata di un’ora e trenta minuti. Il livello A2 si raggiunge alla fine del primo biennio del liceo classico e del triennio del liceo scientifico o delle scienze umane; in termini indicativi si ritiene che si possa accedere al livello A2 dopo circa 200 ore di studio del Latino.
  • B1 – Janua:prova senza dizionario, della durata di un’ora e trenta minuti. Il livello si raggiunge alla fine del secondo biennio del liceo classico e del quinto anno di liceo scientifico e scienze umane; in termini indicativi si ritiene che si possa accedere al livello B1 dopo circa 300 ore di studio del Latino.
  • B2 – Palatium:prova con l’ausilio del dizionario, della durata di un’ora e trenta minuti. Il livello si raggiunge alla fine del quinto anno del liceo classico; in termini indicativi si ritiene che si possa accedere al livello B2 dopo circa 400 ore di studio del Latino.

Le prove si svolgeranno martedì 28 aprile presso le sedi di Milano, Bergamo, Brescia e Mantova (ulteriori dettagli verranno forniti successivamente) con il seguente orario:

  • ore 14.00-15.30 prove di livello A2 e B1;
  • ore 16.00-17.30 prova di livello B2.

Nell’effettuare l’iscrizione si tenga presente che la scelta del livello non è necessariamente vincolata alla classe frequentata, che costituisce soltanto un criterio orientativo secondo quanto sopra indicato; inoltre, chi partecipa per il livello B1 può scegliere di iscriversi anche al livello B2. Per orientare studenti e docenti sarà altresì possibile consultare gli esempi di prove pubblicati nello spazio sul sito, accedendo al link indicato, dove verranno caricate anche le FAQ allegate alla presente nota. Ulteriori chiarimenti potranno essere richiesti inviando una mail all’indirizzo certificazionelatinolombardia@gmail.com.

L’iscrizione alla prova dovrà essere effettuata tramite la segreteria della scuola frequentata dallo studente, compilando l’apposita piattaforma reperibile al link http://www.formistruzionelombardia.it/Lists/Domanda%20di%20iscrizione%20alla%20certificazione%20delle%20co/AllItems.aspx e attiva dal 7 al 14 aprile 2015.

Le iscrizioni verranno accettate in ordine cronologico, fino al raggiungimento del numero massimo di 300 partecipanti. Le prove saranno valutate dalla relativa Commissione; gli studenti che supereranno il livello minimo riceveranno un attestato di superamento della prova, con indicazione del livello raggiunto. Sarà facoltà delle istituzioni scolastiche riconoscere tale attestato come credito.

L’occasione è gradita per porgere distinti saluti.

 

 Il dirigente
Luca Volonté

Allegati

LV/rz
Referente
Roberta Zaccuri
roberta.zaccuri1@istruzione.it
02 574 627 278

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano