Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Quarta Giornata Interculturale Bicocca – Milano 26 maggio 2016 – Call for papers

Invio delle proposte entro il 29 febbraio 2016 all’indirizzo di posta elettronica: quartagiornata@gmail.com

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio VII – Ambito territoriale di Lecco e attività esercitate a livello regionale in merito al personale della scuola
Via Pola, 11 – 20124 Milano – Codice Ipa: m_pi
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 341
Milano,  12 gennaio 2016

Ai dirigenti scolastici
degli istituti di ogni ordine e grado della
Lombardia

Al sito web

 

 

Oggetto: Quarta Giornata Interculturale Bicocca – Milano 26 maggio 2016 – Call for papers.

Con la presente si invitano gli interessati a presentare le proprie proposte sul tema dell’Educazione Interculturale di cui all’oggetto.

L’evento è organizzato dall’Università Bicocca di Milano il giorno 26 maggio 2016 sul tema “Tra le due sponde – L’educazione interculturale all’epoca dei nuovi fondamentalismi”, nell’Aula Magna dell’Università stessa – Edificio U6, Piazza dell’Ateneo Nuovo, 1 Milano, dalle ore 9,00 alle ore 19,00.

L’evento ha come obiettivo quello di arricchire la competenza interculturale degli operatori che si occupano di educazione e formazione negli anni difficili dei nuovi fondamentalismi.

L’iniziativa rappresenta una significativa occasione di formazione per insegnanti di tutti gli ordini di scuola, educatori, operatori sociali, amministratori, studenti e dottorandi che si formano alle professioni educative.

Saranno presentati resoconti di ricerche teoriche e/o empiriche, progetti didattici, interventi formativi, sperimentazioni educativo-didattiche su varie tematiche che rientrano nella costruzione del pensiero interculturale in educazione e che contribuiscono ad ampliarlo e arricchirlo. Alcuni degli argomenti possibili, senza escluderne altri, sono:

  • Progetti didattici di inclusione interculturale;
  • Didattiche laboratoriali per garantire il diritto all’educazione per tutti;
  • Apprendimento dell’Italiano L2, confronto fra lingue;
  • Sperimentazioni di insegnamento bilingue o trilingue;
  • Politiche scolastiche per il sostegno al diritto allo studio per adolescenti non italofoni;
  • Educazione alla conoscenza dei valori reciproci, delle culture familiari.

Le relazioni e gli interventi programmati saranno tenuti in italiano (per chi lo vorrà in inglese) e non è prevista traduzione simultanea bilingue né alcun servizio di traduzione.

Tutti gli interessati possono avanzare le proprie proposte nei seguenti modi:

  1. Come relazioni della durata di 15/20 minuti;
  2. Come comunicazioni della durata di 5/10 minuti;
  3. Come poster.

Per le relazioni e le comunicazioni dovrà essere inviato un abstract in italiano e in inglese che contenga: Titolo; Autori (nome, cognome, istituzione di appartenenza, indirizzo postale, email); 3-5 parole chiave; Descrizione generale della ricerca o del progetto o della sperimentazione (max 500 parole); Obiettivi e sfondo tecnico (max 200 parole); Metodologia (max 100 parole); Risultati (max 100 parole); Bibliografia (max 100 parole).

Per i poster (da predisporre nella versione definitiva, in italiano o in inglese a discrezione degli Autori) dovrà essere inviato un abstract in italiano e in inglese che contenga: Titolo; Autori (nome, cognome, istituzione di appartenenza, indirizzo postale, email); 3-5 parole chiave; Descrizione generale del contesto, obiettivi; Descrizione delle attività, strumenti; Risultati, materiali prodotti; Bibliografia (per un totale max 500 parole).

L’invio delle proposte va effettuato entro il 29 febbraio 2016 scrivendo al seguente indirizzo di posta elettronica: quartagiornata@gmail.com

Le proposte saranno valutate e selezionate da un Comitato Scientifico formato da sei membri (i cui nomi saranno resi noti successivamente). Il 13 marzo 2016 è prevista la comunicazione agli Autori dei contributi accettati.

Le modalità per iscriversi come partecipanti alla Quarta Giornata Interculturale Bicocca saranno comunicate successivamente e non è richiesta nessuna tassa di iscrizione.

Non sono previsti rimborsi per le spese di viaggio né per i relatori né per i partecipanti.

Le proposte inviate ed accettate entreranno a far parte del programma della Quarta Giornata Interculturale Bicocca e saranno raccolte in un abstract-book con ISBN.
Si allega materiale illustrativo dell’evento (All.1).

Ringraziando per l’attenzione si porgono cordiali saluti

 

 

Il dirigente
Luca Volonté

Allegati

 

LV/mlm
Responsabile del procedimento
M.Lucia Martina
02 574627 338 – marialucia.martina4@istruzione.it

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano