Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Permessi diritto allo studio per la frequenza dei Tirocini Formativi Attivi – Anno 2015 – Precisazioni

Precisazioni in merito alla compilazione della piattaforma per la richiesta dei permessi di diritto allo studio da parte dei candidati che si iscriveranno al TFA.

Direzione Generale
Ufficio VI – Personale della scuola
Via Pola, 11 – 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 20957
Milano, 12  dicembre 2014

Ai dirigenti degli Uffici Scolastici Territoriali
della Lombardia
A tutti gli interessati

Ai dirigenti scolastici delle scuole statali
di ogni ordine e grado
della Lombardia

A tutti gli interessati

Oggetto: Permessi diritto allo studio per la frequenza dei Tirocini Formativi Attivi – Anno 2015 – Precisazioni.

Facendo seguito alla nota del 9 dicembre 2014, prot. DRLO 20781, si forniscono di seguito alcune precisazioni in merito alla compilazione della piattaforma per la richiesta dei permessi di diritto allo studio da parte dei candidati che si iscriveranno al TFA.

L’integrazione al Contratto Integrativo Regionale per il quadriennio 2012-15, formalizzata con nota del 21 novembre 2014, prot. DRLO 19473 e allegata alla presente, prevede che la fruizione dei permessi sia concessa soltanto ai candidati che abbiano selezionato un ateneo della Lombardia come sede di erogazione del corso. Pertanto, qualora il docente abbia inserito come prima scelta un ateneo fuori regione, e in subordine abbia indicato un ateneo della Lombardia, la piattaforma andrà compilata selezionando l’università della Lombardia interessata; il dirigente scolastico, nel campo appositamente dedicato alle dichiarazioni finali, avrà cura di specificare che la sede in Lombardia non costituisce la prima scelta del candidato. Il candidato stesso, una volta conosciuto l’esito definitivo dell’assegnazione di sede, provvederà a comunicarlo all’indirizzo roberta.zaccuri1@istruzione.it.

I candidati iscritti a classi di concorso la cui offerta formativa non è stata attivata in Lombardia potranno inviare la richiesta via mail all’indirizzo roberta.zaccuri1@istruzione.it, indicando dati anagrafici e recapiti, codice fiscale, scuola di servizio e tipologia di contratto (tempo indeterminato / supplenza fino al 30 giugno o al 31 agosto; eventuale part time), classe di concorso del TFA e sede di erogazione del corso.

Resta inteso che la rilevazione riguarda tutti i candidati iscritti al TFA e interessati a produrre istanza per la fruizione dei permessi, indipendentemente dal fatto che le procedure di selezione si siano già concluse o meno. Si precisa altresì che la rilevazione non comprende i corsi di TFA per il sostegno, le cui procedure selettive verranno attivate con tempistiche al momento non definite; per quanto riguarda i docenti a tempo determinato con contratto di supplenza breve o saltuaria, continua ad applicarsi la disposizione di cui all’art. 11, c. 5 del Contratto Integrativo Regionale del 15 novembre 2011, prot. DRLO 12152.

Distinti saluti

 

 Il dirigente
Luca Volonté

 

LV/rz
Referente
Roberta Zaccuri
roberta.zaccuri1@istruzione.it
02 574 627 278

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano