Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Progetto mostra Itinerante “Gli invisibili ammazzati dalla mafia e dall’indifferenza” – Milano, 19 gennaio 2016

L’iniziativa si terrà dal 19 gennaio 2016 al 2 febbraio 2016 presso il palazzo di Giustizia di Milano, via Carlo Freguglia 4.

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio V – A.T. Como – Settore regionale Ordinamenti e Politiche per gli Studenti
Via Pola , 11 – 20124 Milano – Codice Ipa: m_pi
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot.  MIUR.AOODRLO  n. 18073
Milano, 15 dicembre 2015

 

Ai dirigenti degli Ambiti Territoriali

Ai referenti dell’Educazione alla legalità degli Ambiti Territoriali

Ai dirigenti delle scuole secondarie di primo e di secondo grado

Al sito web

 

Oggetto: progetto mostra Itinerante “Gli invisibili ammazzati dalla mafia e dall’indifferenza” – Palazzo di Giustizia di Milano, 19 gennaio 2016.

La mostra fotografica itinerante di Lavinia Caminiti, dal titolo “Gli invisibili ammazzati dalla mafia e dall’indifferenza” , cha sarà allestita presso il palazzo di Giustizia di Milano dal 19 gennaio 2016 al 2 febbraio 2016 ,nasce per documentare quale memoria la Sicilia conservi dei delitti di mafia. “Memoria” che viene rappresentata fotografando e riprendendo, in momenti di normale vita quotidiana, i luoghi in cui si sono realizzati efferati omicidi di mafia: le immagini comunicano oblio e indifferenza.

L’iniziativa persegue l’obiettivo di educare gli studenti delle scuole alla memoria critica, promuovendo la cultura della legalità e della cittadinanza attiva. Il filo rosso che unisce la Sicilia con il nord Italia è rappresentato anche dalle immagini delle stragi di Firenze e Milano.

La mostra, che è a cura dell’ “Associazione COARTEGA” in collaborazione con la “Fondazione Rocco Chinnici”, patrocinata dall’Associazione Nazionale Magistrati –sezione di Milano- e dall’Ordine degli Avvocati, comprenderà anche un’installazione audio e una proiezione video.

La mostra sarà inaugurata il 19 gennaio 2016 alle 15.30, all’interno del Palazzo di Giustizia di Milano, via Carlo Freguglia n°4. La mostra sarà visitabile fino alla mattina del 2 febbraio 2016.

Per ogni scuola che prenderà parte al progetto, si terranno, durante le visite, incontri tra gli studenti e personalità impegnate nella lotta alla mafia. Verrà, inoltre, distribuito il catalogo fotografico “Gli Invisibili, ammazzati dalla mafia e dall’indifferenza”.

Per concordare gli incontri contattare, entro il 14 gennaio 2016, la dott.ssa Lavinia Caminiti al 340 5945682 o all’indirizzo di posta elettronica: lavinia.caminiti@gmail.com

Le visite gratuite sono possibili dalle ore 9.00 alle ore 17.00. La durata di tutto il percorso, comprensiva di guida, è di 2 ore circa, per un max di 60 allievi.

All’inaugurazione, che prevede l’intervento dei membri dell’amministrazione pubblica di Milano e dell’autorità giudiziaria di Milano, del Presidente della Corte d’Appello di Milano dott. Giovanni Canzio e del Presidente dell’ANM (Associazione Nazionale Magistrati) di Milano, Firenze, Palermo e Caltanisetta e del Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Delia Campanelli, sono invitati studenti e docenti che dovranno prenotarsi contattando la dott.ssa Lavinia Caminiti ai recapiti di cui sopra.

Il dirigente
Roberto Proietto

 

 

RP/sc
Referente: Simona Chinelli
tel. 02.574 627 322
Email: schinelli70@gmail.com

  • Condividi questo post su Facebook

Lascia un commento

Devi fare il log in per inserire un commento.

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano