Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Premio “Inventiamo una banconota” – Edizione 2014/2015

Iscrizioni entro il 31 dicembre 2014. Dettagli in allegato.

Direzione Generale
Ufficio IV – Rete scolastica e politiche per gli studenti
Via Pola, 11 – 20124 –  Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 17072
Milano, 08 ottobre 2014

Ai dirigenti degli Uffici Scolastici territoriali
della Lombardia
Ai Dirigenti Scolastici delle Scuole Primarie
e degli Istituti Secondari di primo e secondo
grado, statali e paritari

Oggetto: Premio “Inventiamo una banconota” per le scuole primarie e gli istituti di istruzione secondaria di primo e di secondo grado – Edizione 2014/2015 – Bando e Regolamento

Anche per l’anno scolastico 2014-2015 la Banca d’Italia e la Direzione per gli Ordinamenti scolastici e la Valutazione del Sistema nazionale di istruzione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca istituiscono il Premio per la scuola “Inventiamo una banconota”, rivolto agli studenti delle scuole italiane e italiane all’estero, dalle primarie alle secondarie di primo e secondo grado, statali e paritarie.

L’iniziativa si propone di coinvolgere gli studenti e i loro insegnanti in un percorso storico artistico di studio e ricerca, che possa se possibile essere integrato nella normale attività didattica, finalizzato alla realizzazione del bozzetto di una banconota “immaginaria” celebrativa dell’EXPO 2015, il cui tema è “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”. La partecipazione è riservata alle singole classi, secondo le indicazioni tematiche e tecniche contenute nel Regolamento allegato.

Le classi aderenti potranno avvalersi, per la loro preparazione, degli strumenti messi a disposizione dalla Banca d’Italia, in particolare del sito web http://premioscuola.bancaditalia.it, creato appositamente per il Concorso.

Per favorire il lavoro delle scuole, le Filiali periferiche della Banca d’Italia adotteranno opportune iniziative di presentazione del nuovo Premio, anche organizzando nei propri Uffici specifici incontri con i Dirigenti scolastici e i Docenti. Ove richiesto, forniranno un supporto educativo ai percorsi interdisciplinari scelti dai partecipanti, anche assicurando la diretta partecipazione ad incontri organizzati presso le scuole.

Particolarmente utile, ai fini della partecipazione all’iniziativa, potrà inoltre risultare, laddove possibile, la visita della mostra, che si terrà a Roma presso i locali di Villa Huffer, in via Nazionale 191, dalla metà di novembre alla metà di dicembre 2014, dove saranno esposti tutti i bozzetti realizzati dagli studenti che hanno partecipato alla prima edizione del Premio, dedicata al tema dell’Europa.

Per partecipare alla seconda edizione del Premio sarà necessaria un’iscrizione, da effettuarsi entro il 31 dicembre 2014 all”indirizzo di posta elettronica premioperlascuola@bancaditalia.it

Il termine per la presentazione dei progetti è fissato per il 2 marzo 2015.

Le classi delle scuole primarie avranno la possibilità di realizzare il bozzetto con tecnica digitale o su supporto cartaceo con tecniche tradizionali: in quest’ultimo caso, dovranno inviare il bozzetto, insieme alla relazione accompagnatoria, a mezzo servizio postale alla Banca d’Italia, al seguente indirizzo: Banca d’Italia – Servizio Banconote, Via Tuscolana 417 – 00181 Roma.

Le classi delle scuole secondarie di primo e secondo grado dovranno realizzare il bozzetto con tecniche digitali e trasmettere l’elaborato, con la relazione accompagnatoria, mediante l’apposita applicazione informatica, per l’acceso alla quale saranno fornite le necessarie credenziali dopo l’iscrizione; tale modalità dovrà essere utilizzata anche dalle scuole primarie che optino per la tecnica digitale.

La selezione dei tre lavori vincitori, uno per ogni categoria – scuola primaria, secondaria di primo grado, secondaria di secondo grado – avverrà entro l’ultima decade di aprile 2015.

Le classi vincitrici saranno invitate alla cerimonia di premiazione presso il Servizio Banconote della Banca d’Italia in Roma, nella prima decade di maggio 2015, e avranno la possibilità di visitare lo stabilimento di produzione dell’euro.

Gli Istituti cui appartengono le classi vincitrici riceveranno un contributo in denaro, pari a 10.000,00 euro, per il supporto e lo sviluppo delle attività didattiche.

Le modalità di partecipazione e di svolgimento del Premio, le tematiche da sviluppare e le caratteristiche tecniche del bozzetto, distinte per le tre categorie, sono contenute nel Regolamento, che si allega unitamente alla scheda di iscrizione, e nel sito già citato: https://premioscuola.bancaditalia.it.

Per assistenza o per altri chiarimenti ci si può rivolgere agli Uffici preposti della Banca d’Italia, scrivendo all’indirizzo mail premioperlascuola@bancaditalia.it.
Si ringrazia per la consueta collaborazione.

 

 

 

Il dirigente
Marina Attimonelli

 Allegati

MA/mrc
Maria Rosaria Capuano
O2-574 627 259
mariarosaria.capuano2@istruzione.it

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano