Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Comparto scuola, sciopero del 10 ottobre 2014

COBAS/Scuola, Cub Scuola, Università e Ricerca, USI e USI Scuola e Università, SISA: sciopero generale indetto per il 10 ottobre 2014.

logo-pdf

Direzione Generale
Ufficio I –
Affari generali, personale e servizi della direzione generale
Via Pola, 11 – 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 16276
Milano, 23 settembre 2014

Ai dirigenti responsabili
degli uffici dell’USR per la Lombardia
Ai dirigenti delle istituzioni scolastiche
statali di ogni ordine e grado della Lombardia

Oggetto: Comparto scuola. COBAS/Scuola, Cub Scuola, Università e Ricerca ,USI e USI Scuola e Università, SISA . Sciopero generale indetto per il 10 ottobre 2014.

Si informa che con note MIUR è stata resa nota la proclamazione da parte delle organizzazioni sindacali COBAS/Scuola, Cub Scuola, Università e Ricerca,USI e USI Scuola e Università, SISA dello sciopero generale per il giorno 10 ottobre p.v. di tutto il personale a tempo determinato ed indeterminato, atipico e precario, impiegato nel comparto scuola, sia esso docente, dirigente ed ATA, nonché del personale impegnato nei servizi esternalizzati di istituti scolastici statali, di enti locali o amministrazioni regionali di assistenza a studenti disabili e assistenza infanzia, mense scolastiche, trasporto scolastico, pulizie, attività amministrative e ausiliarie svolte in appalto o in
affidamento. Sono esentate le zone colpite da calamità naturali accertate o da consultaioni elettorali.

Le SS.LL. sono invitate ad attivare, con la massima urgenza, la procedura di comunicazione di tale iniziativa alle famiglie ed agli alunni e vorranno curare, ai sensi dell’art. 5 della legge 146/1990, anche in caso di assenza di adesioni, l’inserimento, il giorno stesso dello sciopero, nel sistema informativo (SIDI, menù “I tuoi servizi” – Area “Rilevazioni”, selezionando la voce “Rilevazione scioperi”) dei dati relativi all’astensione dal lavoro, al fine di consentire al Ministero di conoscere in tempo reale il numero degli scioperanti.  Si ricorda, a tal fine, l’obbligo sottolineato con circolare 8/11 , che in relazione all’astensione dalle prestazioni lavorative nei servizi pubblici essenziali, richiama l’obbligo di “tutte le amministrazioni di rendere pubblico, tempestivamente, il numero dei lavoratori che hanno partecipato allo sciopero, la durata dello stesso e la misura delle trattenute effettuate per la relativa partecipazione”.

f.to Il dirigente
Luca Volonté

LV/cd

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano