Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Avviso pubblico per la presentazione di progetti per l’attuazione dei piani di miglioramento, ai sensi del D.D. n. 937 del 15 settembre 2015

Requisiti, modalità e termini di presentazione dei progetti. Dettagli in allegato.

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio II – Valutazione del sistema scolastico e Dirigenti scolastici
Via Pola , 11 – 20124 Milano – Codice Ipa: m_pi
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

 

Prot. n. MIUR AOO DRLO R.U. 14873
Milano, 12 ottobre 2015

Ai Dirigenti Scolastici delle Scuole
di ogni ordine e grado della Lombardia

LORO SEDI

Al sito USR Lombardia

E p.c. ai Dirigenti degli Ambiti Territoriali

LORO SEDI

 

Oggetto: Avviso pubblico per la presentazione di progetti per l’attuazione dei piani di  miglioramento, ai sensi del D.D. n. 937 del 15 settembre 2015.

 

In riferimento Decreto Direttoriale n. 937 della Direzione generale per gli Ordinamenti scolastici e la valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione del 15/9/2015 che, ai sensi dell’art. 25 comma 3 del D.M. n. 435 del 16 giugno 2015, assegna alla Lombardia la somma di € 349.454,16 per il finanziamento di progetti finalizzati a promuovere l’implementazione del sistema nazionale di valutazione, con particolare riferimento alla progettazione ed attuazione dei piani di miglioramento delle Istituzioni Scolastiche.

Pertanto, le Istituzioni Scolastiche statali, o loro Reti di cui potranno far parte anche istituzioni scolastiche paritarie, sono invitate a progettare azioni innovative, per la definizione e attuazione degli interventi di miglioramento, con l’eventuale supporto dell’Indire e/o attraverso la collaborazione con Università, enti di ricerca, associazioni professionali e culturali, in modo da individuare, pianificare e/o rendere realizzabili ed esportabili modelli e strategie operative di Piani di Miglioramento, elaborati in esito al processo di Autovalutazione.

Requisiti dei progetti

I progetti elaborati dalle Reti/Scuole dovranno rispondere ai seguenti requisiti:
• coerenza dell’azione progettuale rispetto agli esiti del processo di autovalutazione e in particolare alle priorità e ai traguardi individuati nel RAV;
• presenza di azioni innovative ispirate alla metodologia della ricerca;
• presenza nel progetto di indicatori concernenti il monitoraggio e la valutazione delle azioni;
• impegno formale a documentare gli esiti ed a rendere fruibili i materiali di ricerca e le metodologie realizzate, che rimarranno di proprietà dell’ Amministrazione.

Valutazione dei progetti
Come previsto dall’art. 25 comma 5 e 6 del D.M. n. 435/15, le candidature saranno valutate da un’apposita commissione nominata dal Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale, composta da personale in servizio, dotato di specifica professionalità nelle materie oggetto dei progetti. Si precisa che l’Ufficio è in possesso di un accesso alla piattaforma operativa unitaria in modo da poter valutare la coerenza fra la progettualità e gli esiti del processo di autovalutazione (ex ante) e l’impatto degli interventi previsti (ex post).

Alla valutazione dei progetti la Commissione provvederà attribuendo un punteggio nel limite massimo di 100 punti nel rispetto dei criteri così come indicati all’art. 4 del D.M. 937/2015 e all’art. 25 del D.M. 435/2015
A. adeguatezza della proposta alle specifiche progettuali indicate nel decreto, con particolare riferimento alle seguenti priorità (massimo 50 punti)
B. qualità e fruibilità del progetto, delle attività e delle metodologie proposte, che le istituzioni o le reti si impegnano a realizzare nell’ambito del progetto, nonché dei materiali eventualmente prodotti, che rimangono di proprietà dell’Amministrazione (massimo 50 punti).

Presentazione dei progetti
I progetti dovranno essere presentati dalle istituzioni scolastiche interessate o dal capofila, nel caso di costituzione di rete, tramite l’apposito form (Progetti per l’attuazione piani di miglioramento) predisposto su Formistruzione (http://www.formistruzionelombardia.it), del quale si allega il formato cartaceo, dal giorno 15 ottobre 2015 ed entro il giorno 15 novembre 2015.

Si ricorda che per accedere alla piattaforma si deve utilizzare come Username il codice meccanografico dell’istituzione scolastica, scritto in maiuscolo, ed utilizzare la password già in possesso della scuola.

Qualora non si ricordi la password, se ne può richiedere una nuova utilizzando il link “Cambio password” reperibile in alto a destra nella home page della piattaforma. La nuova password sarà inviata via e-mail all’indirizzo istituzionale della scuola.

Finanziamento, monitoraggio, erogazione e rendicontazione
I progetti potranno essere finanziati entro un limite di €2.500 per progetto, se presentati da singole scuole, o entro un limite di €10.000, se presentati da reti di scuole.

Le Reti/Istituzione Scolastiche beneficiarie dei finanziamenti si impegnano alla rendicontazione delle spese e a fornire i dati necessari al monitoraggio sull’andamento e sulle ricadute dei progetti finanziati, come previsto dagli artt. 38 e 39 del D.M. 435/15, con i tempi e le modalità che saranno definite.

Si anticipa che la Direzione generale per gli Ordinamenti scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione sta predisponendo un piano formativo sulla base del quale sarà emanato un ulteriore avviso pubblico per la presentazione di progetti in base all’art. 6 (azioni di formazione) del D.D. 937/2015, i cui finanziamenti saranno destinati ad azioni di formazione dei Dirigenti Scolastici e dei nuclei interni di valutazione.

Vista l’importanza delle azioni sopra citate, le SS. LL. sono invitate a porre la massima attenzione alla presente nota.

 

Il Direttore Generale
Delia Campanelli

Allegati

DC/

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano