Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Iniziative per la valutazione dell’interazione tra gli interventi educativo-formativi e gli esiti di apprendimento

Anticipazione iniziative anno scolastico 2010-2011 in ambito valutativo con richiesta di attività specifiche alle scuole.

Direzione Generale
Ufficio III – Ordinamenti scolastici
Via Ripamonti, 85 – 20123 Milano – Telefono 02 574 627 320 – fax 02 568 142 72
E-mail: e-mail: annamaria.gilberti@istruzione.it
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 9545
Milano, 18 giugno 2010

Ai dirigenti scolastici delle scuole statali

Ai coordinatori scolastici delle scuole paritarie

Ai referenti di istituto per la valutazione
della Lombardia

Oggetto: Iniziative per la valutazione dell’interazione tra gli interventi educativi-formativi  e gli esiti di apprendimento

In vista della ripresa dell’a.s. 2010-2011, sollecitati dai numerosi quesiti sulla valutazione relativa alle prove d’esame di fine  primo e secondo ciclo e consapevoli delle difficoltà che le scuole dovranno ancora affrontare, questo Ufficio intende programmare per il prossimo anno scolastico attività seminariali, distribuite sul territorio, con finalità di riflessione plurima nei seguenti ambiti:

  1. elementi di difficoltà incontrati dalle scuole nell’attività valutativa durante l’anno e lo svolgimento degli esami;
  2. modelli di certificazione delle competenze;
  3. risultati conseguiti dagli studenti italiani nell’indagine internazionale PISA 2006 (data la recente pubblicazione dell’ultimo rapporto tecnico d’approfondimento) e, se allora già pubblicati, in quella del 2009;
  4. risultati conseguiti dagli studenti italiani nelle prove Invalsi 2010 (SNV e Prova Nazionale) attraverso l’elaborazione dei dati delle scuole campione;
  5. risultati conseguiti nelle prove Invalsi 2010 dagli studenti delle scuole aderenti al PQM (Progetto Qualità Merito per la matematica – scuola secondaria di primo grado) comparati con quelli nazionali;
  6. struttura e quesiti delle prove Invalsi e PISA in vista della costruzione di prove di valutazione strutturate;
  7. criteri di validazione del POF come strumento di rendicontazione sociale.

In tale prospettiva, affinché gli incontri possano basarsi su contributi di confronto concreto,

  1. le scuole del primo ciclo sono invitate a raccogliere i dati delle prove a loro restituiti dopo l’elaborazione da parte dell’Invalsi, ma nel frattempo ad organizzare i dati relativi agli esiti di fine anno di tutte le discipline da loro stessi raccolti;  in particolare, le scuole secondarie di primo grado, relativamente ai risultati delle prove d’italiano e di matematica, interne e nazionali;
  2. le scuole del secondo ciclo sono invitate a raccogliere i dati degli scrutini, dei debiti formativi e degli esiti degli esami di Stato;
  3. tutte potranno, inoltre, riflettere sulla relazione tra gli esiti riscontrati e gli eventuali elementi innovativi relativi alle strategie didattico-formative introdotte nel POF.

Il calendario e le modalità di attuazione delle iniziative in oggetto saranno comunicati entro il 10 settembre 2010.

La dirigente
AnnaMaria Gilberti


AG/

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano