Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Calendario scolastico 2014/2015: nota congiunta USR Lombardia – Regione Lombardia

Modificate per il solo anno scolastico 2014/2015 le date di inizio delle lezioni e quella di inizio delle vacanze natalizie.

Con una nota congiunta dell’Assessore regionale e del Direttore dell’Ufficio scolastico regionale si modificano per il solo anno scolastico 2014/2015 le date di inizio delle lezioni e quella di inizio delle vacanze natalizie. Le Istituzioni scolastiche avranno cura di recepire le modifiche con proprie delibere collegiali e di dare delle medesime adeguate e tempestive comunicazioni agli enti locali di riferimento e alle famiglie.
Si ringrazia per la consueta collaborazione
.

Il dirigente Ufficio III
Giuseppe Bonelli

logo-pdf

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 8913
Milano, 16 maggio 2014

Ai dirigenti scolastici
della Lombardia

Ai direttori dei Centri di Formazione
accreditati della Lombardia

Ai dirigenti responsabili
degli uffici degli UST

Oggetto: Calendario scolastico 2014/2015

Come noto, con la D.G.R. n. IX /3318 del 18/04/2012 è stato approvato il calendario scolastico regionale, con efficacia pluriennale al fine di consentire agli enti territoriali un’adeguata programmazione di lungo periodo dei servizi connessi al diritto allo studio, a tutela di tutte le famiglie.

La citata delibera, in coerenza alla volontà di rafforzare l’autonomia scolastica nel rapporto con il proprio territorio di riferimento e al fine di contemperare adeguatamente sia le esigenze educative degli alunni, sia i bisogni di flessibilità dell’offerta educativa, ha inteso attribuire alle singole istituzioni scolastiche e formative l’organizzazione flessibile del curricolo ed il relativo adattamento del calendario scolastico, fermo restando l’articolazione delle lezioni in non meno di cinque giorni settimanali, il rispetto del monte ore annuale previsto a livello nazionale per le singole discipline ed attività obbligatorie, i periodi di sospensione per le festività nazionali fissate dalla normativa statale ed i tradizionali periodi di chiusura natalizi, pasquali e di carnevale, così come l’inizio ed il termine delle lezioni.

Nello specifico, il calendario scolastico regionale definito dalla predetta D.G.R. n. 3318/2012 prevede in particolare:

  • la data di avvio delle lezioni il giorno 12 settembre per tutti gli ordini e gradi d’istruzione e per i percorsi formativi di istruzione e formazione professionale, ad eccezione delle scuole dell’infanzia che iniziano il giorno 5 settembre ;
  • la data di avvio delle vacanze natalizie il giorno 23 dicembre.

Con riferimento alla tematica in argomento, di evidente interesse generale, appaiono opportune, anche in considerazione dell’esperienza sin qui maturata nell’attuazione del calendario scolastico regionale pluriennale, le seguenti precisazioni.

Considerato che sulla base della citataD.G.R. 3318/2012, per l’annualità 2014/2015 le date di avvio delle lezioni previste per le scuole dell’infanzia e per tutti gli ordini e gradi di istruzione e per i percorsi formativi di istruzione e formazione cadono nella giornata di venerdì e che la data di inizio stabilita per le vacanze natalizie cade di martedì, al fine di consentire alle istituzioni scolastiche e formative una migliore programmazione ed organizzazione delle attività didattiche, si ritiene utile prevedere la possibilità per le istituzioni scolastiche e formative, nella loro autonomia decisionale, di disporre gli opportuni adattamenti del calendario di istituto 2014/2015, prevedendo in particolare:

  • la data di inizio delle lezioni il giorno 8 settembre 2014 per le scuole dell’infanzia;
  • la data di inizio delle lezioni il giorno 15 settembre 2014 per tutti gli ordini e gradi dell’istruzione e per i percorsi formativi di istruzione e formazione;
  • la sospensione delle lezioni per le vacanze natalizie dal 22 al 31 dicembre 2014 e dal 2 al 5 gennaio 2015.

Tali decisioni, deliberate dal consiglio di istituto, dovranno essere comunicate agli enti territoriali competenti ad assicurare i servizi indispensabili correlati al diritto allo studio ( trasporti, mensa, ecc) per la migliore realizzazione dell’attività scolastica e a tutte le famiglie interessate.

In considerazione del fatto che il calendario scolastico è stato adottato da Regione Lombardia con carattere permanente, si ritiene di precisare che restano confermate tutte le restanti disposizioni previste dalla D.G.R. n. 3312/2012 e dalle relative circolari applicative.

.

Il Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale
per la Lombardia
Francesco de Sanctis

L’Assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro
di Regione Lombardia
Valentina Aprea

 

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano