Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Questionario sul patto educativo di corresponsabilità scuola-famiglia

Osservatorio Regionale della Lombardia per la Costituzione, la Cittadinanza e l’Educazione: questionario sul patto educativo di corresponsabilità scuola-famiglia nelle scuole lombarde primarie e secondarie (compilazione on-line entro il 30 settembre 2010).

Direzione Generale
Via Ripamonti, 85 – 20141 Milano – Tel. 02 574 627 1 – Fax 02 568 142 72
E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 8589
Milano, 3 giugno 2010

Ai dirigenti
Uffici Territoriali (ex USP) della Lombardia

Ai dirigenti scolastici,
Presidenti consigli di istituto
Comitati genitori
delle scuole della Lombardia
di ogni ordine e grado, statali e paritarie

Oggetto: Osservatorio Regionale della Lombardia per la Costituzione, la Cittadinanza e l’Educazione. Questionario sul Patto educativo di corresponsabilità scuola-famiglia nelle scuole lombarde primarie e secondarie (compilazione on-line entro il 30 settembre 2010)

Con Decreto (n. 299 del 13 maggio 2010) di codesto Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia – Direzione Generale, è stato istituito l’Osservatorio Regionale della Lombardia per la Costituzione, la Cittadinanza e l’Educazione. Il nuovo Osservatorio rappresenta un’evoluzione ma anche una prosecuzione dell’Osservatorio Regionale della Lombardia sul fenomeno del bullismo: ne eredita la positiva esperienza e la innesta entro un quadro più ampio caratterizzato dall’attenzione all’educazione intesa nella sua unitarietà.

All’Osservatorio Regionale della Lombardia per la Costituzione, la Cittadinanza e l’Educazione – centro polifunzionale al servizio delle istituzioni scolastiche che operano, anche in rete, sul territorio – sono affidati i seguenti compiti:

  • Valorizzazione collegamento tra le scuole e le istituzioni del territorio
  • Coordinamento con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia e valorizzazione attività dei docenti referenti per le varie educazioni degli Uffici Territoriali (ex Uffici Scolastici Provinciali)
  • Supporto alle scuole per l’inserimento delle “educazioni” nei curricoli scolastici
  • Promozione , visibilità e diffusione delle buone pratiche della vita studentesca

In linea con tali compiti l’Osservatorio Regionale della Lombardia per la Costituzione, la Cittadinanza e l’Educazione ha appena elaborato un “Questionario sul Patto educativo di corresponsabilità scuola-famiglia”, qui allegato in formato cartaceo per una prima riflessione.

Le Scuole lombarde primarie e secondarie di primo e di secondo grado, statali e paritarie, sono vivamente invitate a inserire la compilazione del questionario tra i punti all’ordine del giorno della prossima riunione del Consiglio d’Istituto.

Il monitoraggio sul “Patto educativo di corresponsabilità” (introdotto dall’art. 3 del DPR 235/2007), coordinato dal Gruppo Esecutivo (Nucleo Operativo) dell’Osservatorio, è finalizzato a rilevare, oltre al dato quantitativo (numero delle scuole che hanno provveduto all’elaborazione del Patto), le modalità di costruzione del Patto stesso; la corretta interpretazione della natura e della funzione del Patto; l’incidenza effettiva che l’elaborazione e la sottoscrizione del Patto hanno avuto sulle dinamiche educative e sulla qualità dei rapporti scuola-famiglia; l’effettivo grado di coinvolgimento dei genitori nella costruzione del Patto Educativo e più in generale nella vita della scuola; le ricadute del Patto in termini di verifica ed eventuale  riprogettazione delle modalità che definiscono un efficace rapporto scuola-famiglia; le reali possibilità di promuovere, a partire dal Patto Educativo di Corresponsabilità sottoscritto da scuola e famiglia, un tavolo di collaborazione tra le agenzie educative del territorio per l’elaborazione di un Patto Educativo di Comunità.

Il monitoraggio sul “Patto educativo di corresponsabilità” si pone in continuità con le riflessioni e le proposte educative promosse dall’Osservatorio Regionale della Lombardia sul fenomeno del bullismo ed espresse compiutamente nelle due pubblicazioni realizzate dallo stesso Osservatorio:

  • “Patto educativo di Corresponsabilità tra Scuola e Famiglia. Patto Educativo di Comunità. Valorizzazione delle buone pratiche – Proposte” (marzo 2008)
  • “Prevenzione e contrasto a prepotenze in classe contro i docenti, disagi comportamentali e bullismo tra i bambini, condotte autolesive fra gli adolescenti – Proposte  / Lettera a docenti e studenti sulla peer education” (giugno 2009)

Entrambe le pubblicazioni (reperibili in formato digitale sui siti internet www.smontailbullo.it e www.istruzione.bergamo.it/osservatoriobullismo) sono ancora valide per introdurre, nel prossimo anno scolastico, i Patti Educativi. Intendono inoltre rappresentare un utile strumento per una riflessione, da parte delle scuole, delle famiglie, dell’intera comunità educante, sul tema dell’educazione, sulla prevenzione e il contrasto a violenza, intolleranza, prevaricazione.

Ecco in sintesi le indicazioni necessarie alla corretta compilazione del questionario:

  • DESTINATARI: Scuole primarie e secondarie di I e II grado, statali e paritarie, della Lombardia
  • ISTITUTI COMPRENSIVI: va compilato un solo questionario per Istituto comprensivo, non uno per ciascuno dei plessi costituenti l’Istituto comprensivo (es. Istituto comprensivo composto da due scuole primarie e due scuole secondarie di primo grado: va compilato un solo questionario per tutto l’Istituto)
  • CHI  PRENDE IN ESAME E COMPILA  Il QUESTIONARIO: il Consiglio d’Istituto
  • CHI  FIRMA  IL  QUESTIONARIO  COMPILATO IN FORMATO CARTACEO: il Dirigente Scolastico e il Presidente del Consiglio d’Istituto
  • MODALITA’  DI  COMPILAZIONE  DEL  QUESTIONARIO:
    • barrare (crocetta o altro segno chiaro e inequivocabile) il quadratino in corrispondenza della/e risposta/e prescelta/e
    • si deve rispondere a tutte le domande: non è possibile evitare di rispondere
    • alcune domande richiedono una sola risposta, altre ne ammettono più di una: attenersi rigorosamente alle indicazioni poste in calce alle diverse domande
    • le domande che contemplano un riferimento agli studenti esclusivamente delle scuole superiori sono segnalate con una nota a margine
  • MODALITA’ E TEMPI DI RESTITUZIONE DEI DATI: Ogni Istituzione scolastica riceverà nei prossimi giorni al proprio indirizzo istituzionale di posta elettronica un messaggio con l’indicazione del link personalizzato (con i propri dati e password), che consentirà di collegarsi alla piattaforma on-line (sito internet monitoraggio.istruzione.bergamo.it) con le pagine contenenti il questionario in formato elettronico.

Il questionario dovrà essere compilato in sede di Consiglio d’Istituto. Per facilitare la compilazione, si invitano le istituzioni scolastiche a compilare la versione cartacea (allegata alla presente e che non dovrà essere restituita) e successivamente (avranno tempo fino alla fine di settembre 2010) ad inserire le risposte date ai vari quesiti direttamente nella piattaforma on-line.  La compilazione della versione finale on-line sarà consentita una sola volta e non sarà più modificabile.

PER ULTERIORI CHIARIMENTI SULLA COMPILAZIONE ON-LINE ED EVENTUALI DIFFICOLTA’ (es. smarrimento della password): le Istituzioni scolastiche devono rivolgersi direttamente ai referenti dell’Osservatorio Regionale della Lombardia per la Costituzione, la Cittadinanza e l’Educazione presenti presso gli Uffici Territoriali (ex Uffici Scolastici Provinciali) dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia.

Confidando nella Vostra preziosa collaborazione, si porgono i più cordiali saluti.

Il direttore generale
Giuseppe Colosio

Prof. Luigi Roffia

Referente Regionale e coordinatore dell’Osservatorio Regionale della Lombardia per la Costituzione, la Cittadinanza e l’Educazione
Dirigente dell’Ufficio Territoriale di Bergamo
Tel. 035.284214 – Fax. 035.242974 – E-mail: roffia@istruzione.bergamo.it
Sito: www.istruzione.bergamo.it/osservatoriobullismo

Questionario sul patto educativo
Titolo: Questionario sul patto educativo (0 click)
Etichetta:
Filename: protlo8589_10all.doc
Dimensione: 52 KB

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano