Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Percorsi di Istruzione degli Adulti di secondo livello (corsiserali) – A.S. 2014/2015

Istruzioni per l’attivazione dei Centri provinciali per gli adulti (CPIA) e per la determinazione delle dotazioni organiche dei percorsi destinati agli adulti di primo e di secondo livello.

logo-pdf

Direzione Generale
Ufficio IV – Rete scolastica e politiche per gli studenti
Via Pola. 11 – 20124 –  Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 8181
Milano, 30 aprile 2014

Ai dirigenti scolastici

degli Istituti di secondo grado sedi di corsi serali

Oggetto: Percorsi di Istruzione degli Adulti di secondo livello (corsiserali) – A.S. 2014/2015

Con Circolare n. 36 del 10 aprile u.s, sono state fornite dal MIUR istruzioni per l’attivazione dei Centri provinciali per gli adulti (CPIA) e per la determinazione delle dotazioni organiche dei percorsi destinati agli adulti di primo e di secondo livello.

La citata Circolare risolve il disallineamento dei corsi serali vecchio ordinamento con la normativa  di  riordino  del  secondo  ciclo,  stabilendo  che  nell’a.s.  2014/2015  sarà  possibile mantenere per il solo quinto anno il quadro orario del precedente ordinamento, mentre per i corsi di secondo livello di istruzione tecnica, di istruzione professionale e di Liceo artistico, primo e secondo periodo didattico, saranno adottati i quadri orari trasmessi in allegato alla già citata Circolare n. 36 e alla nota MIUR AOODPIT 1137 del 22.04.2014.

Considerando che i percorsi di secondo livello sono costituiti da tre periodi didattici e rappresentano un adattamento ai piani di studio di cui ai DDPPRR 87, 88 e 89 del 2010 e che la differenza didattica tra nuovo e preesistente ordinamento è sensibile, si invitano le SSLL a individuare l’organico a.s. 2014/2015 correlandolo ad una nuova programmazione dei primi due periodi didattici che sia in grado di volgere l’apprendimento verso l’acquisizione delle competenze previste in esito ai percorsi riordinati.

Particolare attenzione va riservata alla struttura didattica e organizzativa del secondo periodo didattico – classe IV nell’a.s. 2014/2015 – che, anche con il ricorso alle quote di autonomia, dovrà consentire di condurre nell’alveo del riordino gli apprendimenti degli studenti nei precedenti anni di corso.

Si rimane a disposizione per eventuali approfondimenti in merito.

Il dirigente
Marina Attimonelli

Allegati

MA/mg

Referente: Maria Galperti
+39 02 574 627 251 – maria.galperti@istruzione.it

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano