Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Progetto di cooperazione educativa con il Goethe-Institut Italien “Alternanza Scuola Lavoro” 2013/14

Iniziative finalizzate all’avvicinamento degli studenti degli istituti tecnici e professionali italiani al tessuto produttivo, attraverso l’offerta di tirocini o di giornate di presentazione da parte di aziende tedesche operanti in Italia. Candidature, da parte delle istituzioni scolastiche interessate, entro sabato 26 aprile 2014.

 

Direzione Generale
Ufficio IV – Rete scolastica e politiche per gli studenti
Via Pola. 11 – 20124 –  Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 7899
Milano, 17 aprile 2014

Ai dirigenti scolastici degli istituti

di istruzione secondaria di II grado

della Lombardia

Oggetto: Progetto di cooperazione educativa con il Goethe-Institut Italien “Alternanza scuola – lavoro”  a.s. 2013-2014

La Direzione Generale per gli Affari Internazionali del MIUR (Ufficio V) ha avviato un’iniziativa di cooperazione con il Goethe Institut Italien finalizzata alla promozione dell’alternanza scuola lavoro.

A tal fine, il 20.12.2013 è stato stipulato un Protocollo d’Intesa fra la Direzione Generale per gli Affari Internazionali e il Goethe Institut Italien di durata triennale.

Come è noto, infatti, il sistema di formazione duale tedesco ha ricevuto vasti consensi e apprezzamenti quale efficace modalità di avvicinamento degli studenti all’ambito lavorativo per l’inserimento nel contesto produttivo.

Il Goethe Institut ha avviato già dallo scorso anno iniziative finalizzate all’avvicinamento degli studenti degli istituti tecnici e professionali italiani al tessuto produttivo, attraverso l’offerta di tirocini o di “giornate di presentazione” da parte di aziende tedesche operanti in Italia. L’iniziativa, che ha riscosso notevole interesse, è stata riprogrammata anche per l’anno scolastico in corso.

A partire da questi presupposti, la Direzione Generale per gli Affari Internazionali, per favorire l’internazionalizzazione dell’offerta formativa degli Istituti scolastici italiani, intende sostenere, tra l’altro, azioni di divulgazione e conoscenza diretta del sistema duale tedesco, a favore di docenti e dirigenti scolastici.

Questa attività si concretizzerà attraverso:

  • Un seminario di aggiornamento “La formazione professionale in Italia e in Germania. Modelli ed esperienze” da tenersi a Bari dal 12 al 16 maggio 2014. Tale iniziativa è rivolta a n. 12 docenti degli istituti tecnici e professionali con esperienze didattiche nei settori a) meccanica/meccatronica b) elettronica/informatica c) commercio/turismo e che abbiano maturato almeno 5 anni di esperienza professionale di docente a tempo indeterminato al 31/08/2013. I candidati devono altresì dichiarare la propria disponibilità ad operare come trainer in iniziative successive al seminario.

Le spese di partecipazione al seminario sono a carico del MIUR che ha incaricato l’Istituto Scolastico “Marco Polo” di Bari di curare l’organizzazione e la gestione delle risorse del progetto. In caso di viaggio aereo, dovrà essere richiesta la preventiva autorizzazione all’Istituto Marco Polo.

Saranno invitati al seminario di aggiornamento anche i dirigenti scolastici degli istituti per i quali almeno 1 docente sia effettivamente partecipante.

  • L’offerta di due “viaggi studio” in Germania della durata di 5 giorni ciascuno per complessivi n. 30 dirigenti scolastici.

Il MIUR sosterrà, con un contributo spese di massimo 1.000€, i costi viaggio, vitto e alloggio) per i dirigenti scolastici selezionati, per un massimo di 15 per ciascuna delle due edizioni al momento previste (in autunno 2014 e all’inizio anno 2015).

Le candidature da parte delle istituzioni scolastiche interessate dovranno pervenire entro e non oltre sabato 26 aprile all’indirizzo mail uff4-lombardia@istruzione.it, accompagnate da un abstract che descriva in dettaglio le esperienze già realizzate di alternanza scuola lavoro (contesto, tempi, modalità di progettazione e realizzazione dei percorsi, reti di contatto, partenariati) e la motivazione alla partecipazione.

Nella domanda di candidatura devono essere specificati i nominativi dei docenti e dei dirigenti scolastici, il codice meccanografico dell’istituto, l’indirizzo mail e il recapito telefonico degli aspiranti.

Per i docenti si chiede di riportare, inoltre, il settore di esperienza e la dichiarazione della disponibilità a operare come trainer in iniziative successive al seminario.

Per i dirigenti scolastici si chiede di dichiarare l’interesse all’avvio di azioni a seguire per gli studenti del proprio istituto e la disponibilità alla creazione d una rete di contatti con i partecipanti per l’approfondimento tra scuola e mondo del lavoro e lo sviluppo di progetti comuni. Si chiede, inoltre, di indicare la preferenza del periodo per il quale è previsto il viaggio studio.

L’Ufficio scolastico regionale procederà all’individuazione di un dirigente scolastico e un docente per l’Istruzione Tecnica e un dirigente scolastico e un docente per l’istruzione Professionale.

Le candidature sia in relazione ai docenti che ai dirigenti scolastici saranno selezionate sulla base dei seguenti criteri:

  1. Interesse all’acquisizione della conoscenza del sistema formativo e professionale tedesco e all’eventuale sperimentazione di percorsi analoghi nel proprio istituto;
  2. Esperienze di alternanza scuola lavoro realizzate;
  3. Rete di contatti già consolidate nel proprio istituto.

Si coglie l’occasione per porgere cordiali saluti.

Il dirigente
Marina Attimonelli

 

MA/mrc
Maria Rosaria Capuano
O2 574627259 – poloqualita@requs.it

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano