Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Progetto Math en Jeans

Presentazione del Progetto MATh.en.JEANS: una proposta che conduce gli studenti della scuola secondaria di primo e di secondo grado ad assumere un ruolo attivo nella costruzione del proprio sapere.

Direzione Generale
Ufficio III – Ordinamenti scolastici
Via Ripamonti, 85 – 20141 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 6122
Milano, 6 giugno 2011

Ai dirigenti scolastici
degli istituti secondari di primo e secondo grado
della Lombardia

Ai docenti di matematica
degli istituti secondari di primo e secondo grado
della Lombardia

Oggetto: Progetto Math en Jeans – Università degli studi di Milano

Dall’anno scolastico 2009-2010 il Centro “matematita” ha curato l’edizione italiana di MATh.en.JEANS, una proposta che conduce gli studenti della scuola secondaria di primo e di secondo grado a mettere in gioco le proprie conoscenze e competenze per risolvere un problema non troppo … semplice, assumendo in tal modo un ruolo attivo nella costruzione del proprio sapere.

Fare della ricerca matematica è un modo per scoprire la matematica in modo diverso, dall’interno.

Mettendo i giovani alle prese con problemi autentici, MATh.en.JEANS inverte quella tendenza che sembra molto diffusa nei corsi di matematica e che prevede solo una trasmissione di tecniche e risultati. Lavorando come propone MATh.en.JEANS, per lanciarsi nello studio di un problema non è più necessario possedere prima tutti gli strumenti per risolvere la questione o aspettare che il docente illustri almeno i primi passi della soluzione. Certezze e risposte cedono il posto al dubbio e alla discussione.

Lungi dall’essere riservata ad una élite, l’attività si rivolge a tutti: attraverso la rappresentazione, la formulazione, il dibattito e la critica, essa aiuta ad acquisire conoscenze e a valorizzare le capacità creative.

Gli ateliers MATh.en.JEANS funzionano nelle scuole secondarie di primo e secondo grado, ma anche all’università. Essi creano per gli allievi, compresi i meno motivati o scolasticamente più deboli, un luogo di scoperta, di creatività e d’investimento possibile e un ambiente che incoraggia e valorizza le loro iniziative.

In considerazione del valore scientifico e culturale di tale proposta, vi invito caldamente a segnalare l’iniziativa a docenti e studenti, favorendone la partecipazione.

Il dirigente
Max Bruschi

Allegato

Presentazione
Titolo: Presentazione (0 click)
Etichetta:
Filename: protlo6122_11all1.pdf
Dimensione: 259 KB

MB/ar
per informazioni: Anna Riva
02 574 627 319 – a.riva@istruzione.it

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano