Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Rilevazione bisogni formativi eTwinning

Scheda di rilevazione on line per conoscere gli effettivi bisogni formativi delle scuole relativamente a eTwinning.

Direzione Generale
Ufficio VI – Personale della scuola
Via Ripamonti, 85 – 20141 –  Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 6077
Milano, 1 giugno 2011

Ai dirigenti scolastici degli istituti statali
e paritari di ogni ordine e grado della Lombardia

Ai Docenti Funzioni Strumentali
e Collaboratori del dirigente / Referenti per la formazione

Ai dirigenti degli Ambiti Territoriali della Lombardia

Ai referenti UST per la formazione

Oggetto: Rilevazione bisogni di formazione locale eTwinning per l’a.s. 2011-2012. Seguito del Seminario regionale di Milano del 13 aprile

Come anticipato durante il Seminario regionale “eTwinning per una scuola aperta: come il gemellaggio “elettronico” eTwinning anima il curricolo e genera competenze” , tenutosi a Milano il 13 aprile scorso, organizzato da questo Ufficio in collaborazione con l’Unità Nazionale eTwinning di Firenze, e come richiesto dagli stessi partecipanti all’evento, si invitano le SS. LL a compilare una scheda di rilevazione on line per conoscere gli effettivi bisogni formativi delle scuole relativamente a eTwinning.

La scheda di rilevazione va compilata entro il 18 giugno dall’Istituto Scolastico principale – per il tramite di Docenti Funzioni Strumentali o Collaboratori del dirigente / Referenti per la formazione – solo se esiste un effettivo interesse tra i docenti dell’Istituto a conoscere o ad approfondire eTwinning all’inizio del prossimo anno scolastico, tra settembre e dicembre 2011: la scheda è reperibile al seguente link: http://old.istruzione.lombardia.it/questionari/etwinning11/

La lettura delle risposte che ci perverranno dai singoli Istituti scolastici permetteranno a questo Ufficio, per il tramite dell’Unità Regionale etwinning Lombardia,

– di mappare i bisogni delle scuole per una formazione specifica e pratica su etwinning

– di pianificare le iniziative USR di formazione locale etwinning da inserire nel piano regionale 2011

– di stabilire delle collaborazioni e sinergie con le scuole più sensibili (eventualmente disponibili a diventare, se necessario, sedi di incontri anche per docenti di scuole vicine aggregabili fra loro) e con gli Uffici Scolastici Territoriali che intendano offrire supporto locale all’Azione eTwinning

– di mettere a disposizione di una o di più scuole vicine risorse quali gli “ambasciatori eTwinning” della Lombardia nominati dall’Unità nazionale eTwinning, i docenti esperti di eTwinning che hanno ottenuto riconoscimenti nazionali ed europei, la referente pedagogica etwinning ed eventuali altre risorse fornite da questo Ufficio e/o dall’Unità Nazionale

– di prevedere workshops locali, incontri informativi a domanda in una o più scuole, alcuni eventi provinciali o interprovinciali con il coordinamento di questo Ufficio e degli Ambiti Territoriali che verranno coinvolti sulla base delle richieste del proprio territorio

Si ricorda che eTwinning (www.etwinning.net) è il più importante strumento di sviluppo professionale dei docenti in Europa, disponibile in italiano e in altre 23 lingue, utilizzato ad oggi da più di 133.000 docenti europei, di tutti i gradi di scuola e di tutte le discipline, per confrontarsi e scambiare materiali, e con più di 5.000 progetti di scambi culturali attivi.

Si chiede quindi ai Dirigenti scolastici di favorire, attraverso il coinvolgimento di figure che hanno un ruolo chiave nella scuola (Funzioni Strumentali, Collaboratori ed eventuali altri Referenti per la Formazione) e /o attraverso docenti già eTwinners, lo sviluppo di “team” eTwinning nelle scuole.

eTwinning può infatti coinvolgere la scuola in tutti i suoi livelli e offrire un apporto fondamentale, oltre che concreto (numerose esperienze pilota capitalizzate in un quinquennio sono disponibili in pubblicazioni eTwinning), al dibattito sulle competenze, sul curricolo, sul web 2.0 nella didattica, con una formazione a costo zero resa possibile dal portale europeo.

Il dirigente
Luca Volontè

LV/gg

Referente: Giovanna Guslini
02 574 627 287 e mail: giovanna.guslini@istruzione.it

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano