Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Progetti in materia di apertura delle scuole e prevenzione della dispersione scolastica: informazioni sulle modalità di valutazione

Elenco degli istituti scolastici, i cui progetti sono stati selezionati dall’apposita Commissione di valutazione e ammessi al finanziamento.

logo-pdf

Direzione Generale
Ufficio IV – Rete scolastica e politiche per gli studenti
Via Pola. 11 – 20124 –  Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 6057
Milano, 18 marzo 2014

Ai dirigenti degli Uffici scolastici territoriali

Ai dirigenti scolastici
degli istituti della Lombardia

Oggetto: Progetti in materia di apertura delle scuole e prevenzione della dispersione scolastica in attuazione dell’art. 7 del decreto-legge 12 settembre 2013, n. 104  –  informazioni relative  alla modalità di valutazione e selezione

Ad integrazione della nota prot. 005628 del 14-03-2014 si precisano alcuni dati informativi in merito alla procedura di valutazione e selezione dei progetti.

Sono stati presentati n. 443 progetti; di questi 25 non sono stati ammessi alla valutazione in quanto sono versioni multiple presentate da una stessa istituzione scolastica.

La commissione ha valutato i progetti utilizzando i criteri previsti nel decreto protocollo MIUR 87 del 7.02.2014, tenendo anche in considerazione il peso delle reti territoriali di scuole, costituite con Protocollo d’Intesa 20 Dicembre 2014, a garanzia di un maggiore successo formativo dei progetti proposti e di una gestione condivisa delle risorse finanziarie.

La valutazione dei progetti ha condotto all’assegnazione di contributi a 73 istituti scolastici che hanno ottenuto punteggi superiori ai 65 punti.

L’assegnazione del contributo non ha tenuto conto della quota richiesta dalla singola istituzione scolastica per l’assenza, in molti progetti, di congruenza tra progetto e contributo richiesto e, in alcuni casi, per evidenti errori nella richiesta delle quote.

Pertanto la commissione ha provveduto alla determinazione delle quote di contributo, utilizzando i seguenti parametri:

Istituti comprensivi, circoli didattici, scuole secondarie di primo grado
Punteggio Contributo
da 65 a 69 punti € 20.000
da 70 a 74 punti € 30.000
da 75 a 80 punti € 40.000
maggiore di 80 punti € 70.000
Istituti secondari di secondo grado
Punteggio Contributo
da 65 a 69 punti € 20.000
da 70 a 72 punti € 30.000
da 73 a 74 punti € 33.000
maggiore di 75 punti € 36.000

Non hanno ricevuto finanziamenti gli istituti scolastici che hanno conseguito un punteggio inferiore ai 65 punti.

Il direttore generale
Francesco de Sanctis

MM/bb

Referente: Bruna Baggio
tel 02 574 627 261
e mail bruna.baggio@istruzione.it

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano