Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Interscambio tra Paesi di insegnanti e personale scolastico

Invito a tutto il personale scolastico alla compilazione on line di un breve questionario che sarà disponibile fino a luglio 2012.

Direzione Generale
Relazioni internazionali e lingue straniere
Via Ripamonti, 85 – 20141 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 5738
Milano, 22 maggio 2012

Ai dirigenti scolastici
degli istituti secondari di secondo grado

Ai docenti referenti per l’intercultura

Oggetto: Sondaggio per studio di fattibilità sulla mobilità a lungo termine per il personale scolastico

La Direzione generale della Commissione europea per l’istruzione e la cultura (DG EAC) ha lanciato in questi giorni un’iniziativa per valutare la fattibilità delle mobilità a lungo termine (superiore alle sei settimane) tra il personale docente delle scuole di tutta Europa.

Una delle priorità della politica dell’Unione europea è infatti quello di investire e sostenere l’interscambio tra Paesi (mobilità) di insegnanti e personale scolastico, all’interno di una più ampia strategia per promuovere la crescita e l’occupazione.

Intervenendo in questo settore si potrà contribuire al miglioramento della qualità della formazione degli insegnanti, nonché aumentare la motivazione del personale, agevolare lo sviluppo professionale, rafforzare le competenze linguistiche e dare spazio a nuovi metodi di insegnamento/apprendimento. Senza contare l’aumento delle occasioni per sviluppare conoscenze interculturali.

Le opportunità di mobilità per gli insegnanti e il personale scolastico in genere sono molto variegate, da poche settimane a periodi superiori a sei settimane. Dall’analisi dell’impatto che tali esperienze hanno avuto sul personale che vi ha partecipato è però emerso che i collocamenti di durata superiore offrono benefici significativamente maggiori rispetto a interventi a breve termine.

Per tale ragione Ecorys (www.ecorys.com) sta effettuando, su incarico della Commissione UE, ricerche per valutare la fattibilità di istituire un adeguato nuovo intervento UE incentrato sulla mobilità a lungo termine per il personale scolastico. Tali ricerche hanno l’obiettivo di valutare la potenziale domanda di tale intervento, individuare gli ostacoli che potrebbero influenzare la fattibilità di nuovi interventi e le possibili misure per affrontarli.

I docenti interessati e tutto il personale scolastico sono inviati a rispondere ad un breve questionario on-line disponibile fino a luglio 2012 all’indirizzo http://uk.ecorys.com/mobilitysurvey

Ringraziandovi per la vostra collaborazione, porgiamo cordiali saluti.

Il coordinatore
Giorgio Galanti

GG /mp

Responsabile del procedimento
Mario Pasquariello
02 57 46 27 292
lingue@istruzione.lombardia.it

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano