Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Iniziativa Label europeo delle lingue – Bando 2011

Bando di selezione per ottenere il riconoscimento del Label europeo delle lingue rivolto alle esperienze e alle iniziative realizzate nell’ambito dell’insegnamento e dell’apprendimento linguistico a fini professionali.

Direzione Generale
Relazioni internazionali e lingue straniere
Via Ripamonti, 85 – 20141 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 5728
Milano, 24 maggio 2011

Ai dirigenti scolastici
delle scuole di ogni ordine e grado

Oggetto: Iniziativa Label europeo delle lingue – Bando 2011

Anche quest’anno, come consuetudine, l’Agenzia Nazionale Lifelong Learning del Programma Leonardo da Vinci, di concerto con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali – DG Politiche per l’Orientamento e Formazione professionale, ha predisposto il Bando di selezione per ottenere il riconoscimento del Label europeo delle lingue rivolto alle esperienze e alle iniziative realizzate nell’ambito dell’insegnamento e dell’apprendimento linguistico a fini professionali.

Vi invitiamo a consultare il Bando di selezione 2011 e il Formulario di candidatura 2011 (versione elettronica) disponibili nei seguenti siti:

www.labeleuropeo.it oppure www.programmallp.it/labeleuropeolingue oppure

www.lavoro.gov.it (area Europalavoro)

Per ogni ulteriore informazione è possibile contattare l’Agenzia Nazionale LLP – Programma Settoriale Leonardo da Vinci – ISFOL ai seguenti numeri telefonici: Natalia Guido 06/44160697Michela Volpi 06/44160657, oppure inviare una e-mail al seguente indirizzo: label@isfol.it.

Vi ricordiamo che il Label europeo delle lingue, oltre a riconoscere il carattere qualitativo e la specificità dell’esperienza e dei materiali utilizzati, testimonia il ruolo svolto dalle organizzazioni e dalle strutture che, nel panorama italiano ed europeo, diffondono e valorizzano le competenze linguistiche in quanto prerequisito essenziale per l’occupabilità e la competitività.

Tale riconoscimento si concretizza in un “Attestato di qualità” assegnato ai progetti che, in Europa, hanno dato un particolare impulso all’insegnamento e all’apprendimento delle lingue straniere mediante idee innovative e pratiche didattiche efficaci e nell’inserimento dei progetti che hanno ottenuto il Label europeo delle lingue in una banca dati comunitaria contente i progetti premiati in tutta Europa a partire dal 1999 e consultabile all’indirizzo http://ec.europa.eu/education/language/label/index.cfm.

Nell’ambito della formazione professionale tale iniziativa consente di affermare la strategicità delle esperienze realizzate per promuove la formazione linguistico-professionale in risposta alle esigenze lavorative dei cittadini europei e alle aspettative del mondo del lavoro. Sempre di più, lo studio e l’insegnamento delle lingue hanno acquisito un’importanza strategica nell’ambito delle politiche comunitarie e nazionali volte a favorire il raggiungimento degli obiettivi definiti dal Consiglio europeo di Barcellona; non a caso nella Raccomandazione comunitaria in tema di competenze chiave, la capacità di comunicare nelle lingue straniere viene posta al primo posto tra le abilità essenziali per il XXI secolo.

Un’ulteriore testimonianza della strategicità delle lingue è data dalle indicazioni espresse nel documento relativo agli obiettivi 2020 per l’Istruzione e la Formazione (“ET 2020”). In particolare, con l’Obiettivo strategico n.2 “Migliorare la qualità e l’efficacia dell’istruzione e della formazione” viene sottolineata l’importanza dell’insegnamento linguistico per “dare ai cittadini gli strumenti per comunicare in due lingue, oltre alla lingua materna, incoraggiare l’apprendimento delle lingue, se del caso, nell’istruzione e formazione professionale e per gli adulti, e fornire ai lavoratori migranti l’opportunità di apprendere la lingua del paese ospitante”.

Non di meno appare quindi fondamentale la strategicità della componente linguistica nel Programma Lifelong Learning dove allo sviluppo di contenuti e di esperienze per l’apprendimento permanente delle lingue sono affidati i compiti di sostenere il dialogo interculturale, favorire la parità di opportunità e rafforzare la realizzazione personale e professionale dei cittadini europei.

Coerentemente con tali strategie l’Agenzia del Programma Leonardo da Vinci ha sviluppato nuove iniziative finalizzate alla diffusione e alla promozione delle opportunità offerte dall’iniziativa comunitaria denominata Label Europeo delle lingue. In particolare, ha costituito un Think Thank Language Group con il quale ha elaborato una Mappa concettuale sulle Competenze Linguistiche Professionalizzanti, ha prodotto una Brochure informativa sulla storia della Politica Linguistica e sulla strategicità della Mappa concettuale, ha predisposto un Cd-Rom sui primi 10 anni del Label Europeo delle lingue applicato all’ambito della formazione professionale e un DVD sul riconoscimento del Label europeo delle lingue 2010 attribuito alle migliori esperienze di insegnamento e apprendimento linguistico in Italia. Tutti i suddetti materiali sono disponibili nel sito web www.labeleuropeo.it.

In questo contesto generale si inserisce il nuovo Bando di selezione per il Label europeo delle lingue, predisposto dall’Agenzia Nazionale Leonardo da Vinci, la cui scadenza è prevista per il 30 maggio 2011. A tal proposito Vi invitiamo a valorizzare eventuali esperienze, realizzate o in fase di realizzazione, relative all’apprendimento e insegnamento linguistico a fini professionalizzanti, presentando una candidatura per ottenere il riconoscimento del Label europeo delle lingue.

La dirigente
Gisella Langè

GL/ed
referente: Enrica Dozio
02 574 627 292
e mail lingue@istruzione.lombardia.it

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano