Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Memorie dai musei e dagli archivi d’impresa

La mostra “Che storie! Oggetti miti e memorie dai musei e dagli archivi d’impresa” è un vero e proprio percorso nel “made in Italy” attraverso le collezioni delle più importanti aziende del nostro Paese. Milano, Palazzo della Ragione 11 aprile – 12 maggio 2013 (Ingresso libero).

Direzione Generale
Ufficio IV – Rete scolastica e politiche per gli studenti
Via Pola 11, 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 3917
Milano, 22 aprile 2013

Ai dirigenti degli istituti di ogni ordine e grado

statali e paritari della Lombardia

Oggetto: CHE STORIE! Oggetti miti e memorie dai musei e dagli archivi d’impresa – Milano, Palazzo della Ragione 11 aprile – 12 maggio 2013 (Ingresso libero)

La mostra “Che storie! Oggetti miti e memorie dai musei e dagli archivi d’impresa” è un vero e proprio percorso nel “made in Italy” attraverso le collezioni delle più importanti aziende del nostro Paese. 

Un’occasione unica per avvicinare le nuove generazioni al patrimonio delle imprese con un approccio narrativo e diretto, volto a raccontare e rievocare le storie straordinarie di uomini, imprese, oggetti e prodotti che hanno lasciato il segno nella nostra società e nella nostra cultura.

L’esposizione, che in Milano trova le sue radici storiche profonde quale culla dell’imprenditorialità, rappresenta un affascinante viaggio alla scoperta delle ricche collezioni di circa 50 musei e archivi d’impresa italiani.

La mostra, curata da Davide Ravasi – Professore di Management presso la Cass Business School di Londra – si snoda attorno a quattro aree tematiche.

  • La prima si concentra sulla Storia e la Memoria delle imprese
  • La seconda sezione tocca i temi del Mito e della Passione evidenziando come alcuni prodotti del made in Italy siano diventati veri e propri oggetti culturali.
  • La terza sezione, Scoperta e Meraviglia, è dedicata al mondo che sta dietro agli oggetti che usiamo quotidianamente. Anche in questo caso, musei e archivi d’Impresa, raccontano storie curiose e poco conosciute.
  • La quarta e ultima sezione Identità e Innovazione testimonia, invece, come i musei e gli archivi di impresa siano luoghi preziosi di conservazione e valorizzazione dell’eredità storica e culturale dell’impresa stessa e, allo stesso tempo, una preziosa fonte di ispirazione nello sviluppo di nuove strategie aziendali.

Una sezione conclusiva è rivolta alla valorizzazione di Museimpresa – Associazione Italiana dei Musei e Archivi d’Impresa – fondata a Milano nel 2001 per volontà di Assolombarda, con l’obiettivo di individuare, promuovere e mettere in rete le imprese che hanno scelto di privilegiare la cultura nelle proprie strategie di comunicazione, come strumento di sviluppo economico e valore aggiunto per l’azienda.

La mostra espone solo una piccola ma significativa parte di raccolte che, prese tutte insieme, offrono uno straordinario affresco dell’evoluzione della società nell’ultimo secolo e ci ricordano il ruolo fondamentale che il mondo dell’impresa ha avuto nel formare e arricchire la nostra cultura. In questa cornice è facile cogliere l’importanza che i musei e gli archivi d’impresa rivestono nel conservare e valorizzare questo ricchissimo patrimonio storico.

In occasione della mostra sarà, inoltre, disponibili un racconto sonoro – realizzato dagli ideatori e dai produttori di Destini Incrociati e Magnifici Destini in onda su Radio24 – che andrà ad arricchire di contenuti la mostra. Potrà essere ascoltato attraverso il sito di Museimpresa www.museimpresa.com e il portale di racconti Portlandradio.net. Un modo diverso di vedere e vivere la mostra stessa, di allargare a nuovi pubblici, lasciandosi guidare dalle storie degli oggetti esposti e degli uomini che li hanno immaginati.

La mostra è promossa dal Comune di Milano – Cultura – Palazzo della Ragione, e da Museimpresa – Associazione Nazionale Musei e Archivi d’Impresa.

L’esposizione è patrocinata dal Ministero dei Beni Culturali e da Assolombarda, in collaborazione con MinaDesign, azienda specializzata nella creazione di prodotti e accessori di design per il food e il beverage.

Per ulteriori informazioni si consulti il sito www.museimpresa.com o tel. 02 58370502.

In considerazione della rilevanza della mostra, si invitano le SS.LL. a voler dare ampia diffusione alla presente comunicazione e a favorire la partecipazione delle classi interessate.

Si ringrazia per la consueta collaborazione.

Il dirigente
Morena Modenini

MM/mrc

Referente: Maria Rosaria Capuano
02 574 627 259 – poloqualita@requs.it

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano