Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Concorso nazionale “Legalità e cittadinanza economica. Sconfiggere le mafie attraverso un uso consapevole del denaro”

Obiettivo del concorso è fornire agli studenti una visione precisa del rapporto tra mafie ed economia e stimolarli nell’adozione di un comportamento quotidiano di legalità economica.

 

Direzione Generale
Ufficio IV – Rete scolastica e politiche per gli studenti
Via Pola. 11 – 20124 –  Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 2954
Milano, 17 febbraio 2014

Ai Dirigenti degli Uffici scolastici territoriali

Ai referenti di Cittadinanza e Costituzione degli Uffici scolastici territoriali

Ai Dirigenti delle scuole di ogni ordine e grado

Oggetto: Bando di Concorso nazionale “Legalità e cittadinanza economica. Sconfiggere le mafie attraverso un uso consapevole del denaro”

Il Miur, Direzione Generale per lo Studente, l’Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione (Prot.n.0000864 del 11/02/2014) e la Fondazione “Giovanni e Francesca Falcone”, in occasione del XXII Anniversario delle stragi di Capaci e via D’Amelio, indicono il concorso “Legalità e Cittadinanza economica. Sconfiggere le mafie attraverso un uso consapevole del denaro”.

La finalità del Concorso, rivolto alle scuole di ogni ordine e grado, è quella “di proporre un approccio empirico allo studio del fenomeno mafioso che permetta di fornire agli studenti una visione precisa del rapporto tra mafie ed economia e soprattutto che sia occasione di stimolo nei ragazzi nell’adozione di un comportamento quotidiano di legalità economica”.

I partecipanti , dopo aver approfondito  i temi della legalità e della cittadinanza economica, puntando l’attenzione ad esempio su pizzo, lavoro nero, contraffazione, corruzione, appalti illeciti, evasione delle tasse, dovranno produrre un elaborato che metta in risalto “il lascito culturale di quanto tragicamente accaduto vent’anni fa come valore per il presente e per il futuro”.

I gruppi di studenti o le classi che intendono partecipare al concorso dovranno inviare  via e-mail la scheda di partecipazione allegata al bando all’indirizzo info@fondazionefalcone.it entro il 28 febbraio 2014.

Gli elaborati, per la cui tipologia si rimanda al bando allegato (Allegato1), dovranno invece essere inviati all’USR per la Lombardia entro il 1 Aprile per una prima selezione regionale.

Successivamente gli elaborati saranno valutati da una Commissione , composta ai sensi dell’art.7 del Bando.

La premiazione delle migliori tre opere per ogni ordine e grado di istruzione si terrà il 23 maggio 2014, durante i lavori del convegno presso l’aula Bunker del carcere Ucciardone di Palermo.

Ulteriori informazioni potranno essere richieste alla Fondazione Falcone al numero 091.6812993 o tramite e-mail agli indirizzi info@fondazionefalcone.it , dgstudente.direttoregenerale@istruzione.it

Si ringrazia per la consueta collaborazione.

Il direttore generale
Francesco de Sanctis

Allegato

Bando
Titolo: Bando (0 click)
Etichetta:
Filename: protlo2954_14all1.pdf
Dimensione: 271 KB

FdS/sc

Referente: Simona Chinelli
Tel. 02574627322
mail: schinelli70@gmail.com

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano