Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Progetto Insegnamento Bilingue Italia

Attivata la fase pilota del progetto Bilingual Education, Italy – Insegnamento Bilingue Italia (BEI/IBI) nella scuola primaria.

Direzione Generale
Relazioni internazionali e lingue straniere
Via Ripamonti, 85 – 20141 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 275
Milano, 13 gennaio 2011

Ai dirigenti scolastici
delle scuole primarie
della Lombardia

Oggetto: Progetto “Bilingual Education Italy / Insegnamento Bilingue Italia (BEI /IBI)” nella scuola primaria

A seguito della firma del Protocollo d’Intesa datato 25/02/2010 tra questo Ufficio, il MIUR – Direzione Generale Ordinamenti e Autonomia Scolastica e il British Council, Italia, si informa che è stata attivata la fase pilota del progetto “Bilingual Education, Italy / Insegnamento Bilingue Italia (BEI/IBI)” nella scuola primaria che presenta le seguenti caratteristiche.

Destinatari

Le scuole primarie della Lombardia con docenti in possesso di competenze di Livello B2 nella lingua inglese.

Caratteristiche del progetto

1. La quantità minima di tempo dedicato all’inglese è pari al 25% del tempo settimanale disponibile; tale quota potrà essere progressivamente aumentata, ove possibile, negli ultimi anni della scuola primaria.

2. Qualsiasi materia può essere insegnata in inglese. Un’attenzione crescente viene prestata all’insegnamento di materie quali matematica, scienze, storia, geografia, informatica ed educazione motoria mano a mano che i bambini proseguono il loro percorso.

3. L’apprendimento delle abilità di lettura e scrittura inglese (alfabetizzazione) inizia sin dal primo anno della scuola primaria per consentire ai bambini di acquisirle al meglio.

4. Il progetto pilota ha una durata di sei anni, con la seguente scansione:

  • Anno scolastico 2009/10 dedicato alla preparazione ed alla formazione dei docenti.
  • Anno scolastico 2010/11: inizio dell’insegnamento BEI/IBI nelle classi prime di scuola primaria con continuazione progressiva sino alla classe quinta nell’a.s. 2014/15.
  • Ogni anno scolastico: attività di preparazione, formazione dei docenti e monitoraggio.

5. Il numero di classi che partecipano al progetto di istruzione bilingue a partire  dal primo anno di scuola primaria viene definito dal Dirigente scolastico alla luce della dotazione di organico e delle altre risorse a disposizione. Requisito base: minimo 50% delle classi prime della scuola.

6. Il Dirigente deve presentare un Piano di Sviluppo quinquennale che illustra la progressione per la realizzazione del progetto nella scuola a partire delle classi prime. Ciò significa che la scuola deve garantire la presenza dei requisiti di progetto per le classi prime di ogni anno del quinquennio. Nella composizione delle classi bilingui non si attua alcun tipo di selezione per l’ammissione degli allievi in quanto il progetto mira a promuovere l’inclusione socio-economica e accademica.

7. Ai bambini che iniziano un’istruzione bilingue nel loro primo anno di scuola primaria deve essere garantita la possibilità di continuarla durante l’intero quinquennio.

8. Il Livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento del Consiglio d’Europa rappresenta il livello minimo di conoscenza della lingua inglese per i docenti da coinvolgere nell’insegnamento nelle classi BEI/IBI.

9. Il Dirigente scolastico e i docenti devono partecipare a riunioni, corsi di formazione, seminari e conferenze programmati dall’USR.

Scuole incluse nel progetto

Tra le 42 scuole che hanno presentato la loro candidatura nel gennaio 2010, solo sei sono risultate in possesso dei requisiti richiesti e sono state autorizzate ad attivare il progetto:

Scuole autorizzate
N. Scuola Comune Prov.

1)

IC Como Lora Lipomo

Como

CO

2)

IC Via Cialdini

Meda

MB

3)

IC Fermi Oggioni

Villasanta

MB

4)

IC Copernico

Corsico

MI

5)

IC Ciresola

Milano

MI

6)

IC Diaz

Milano

MI

Formazione dei docenti

L’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia e il British Council hanno realizzato numerosi momenti di formazione linguistica e metodologica per i docenti coinvolti nel progetto, comprese visite a scuole della Spagna che hanno da anni sviluppato un insegnamento bilingue.  Ogni attività viene costantemente monitorata da un’équipe creata dall’USR  per la Lombardia.

Prospettive future

Con riferimento alle numerose richieste pervenute, questo Ufficio invita le scuole che fossero  interessate ad aderire al Progetto BEI/IBI ad inoltrare una domanda di adesione.

Si precisa che saranno esaminate le domande SOLO di scuole in possesso di tutti i requisiti sopra descritti.

Restando a disposizione per ulteriori informazioni, si inviano cordiali saluti.

La dirigente
Gisella Langè

GL/ed

Responsabile del procedimento
Enrica Dozio tel 02 574 627 292
Email lingue@istruzione.lombardia..it

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano