Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Scuole paritarie – Gestione informatizzata delle iscrizioni al secondo ciclo di istruzione

La nota descrive le procedure e i modelli a cui si devono attenere le scuole paritarie per la gestione informatizzata delle iscrizioni al secondo ciclo.

Direzione Generale

Ufficio III – Parità scolastica
Via Ripamonti, 85 – 20141 Milano – Tel. 02 574 627 304 – Fax 02 574 627 301
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 2051
Milano, 9 febbraio 2010

Ai Gestori
delle scuole paritarie secondarie di secondo grado
della Lombardia

 

Oggetto: Gestione informatizzata delle iscrizioni al secondo ciclo di istruzione

La realizzazione dell’anagrafe regionale degli studenti consentirà di utilizzare una procedura informatizzata per gestire il passaggio degli studenti delle scuole statali e paritarie dal terzo anno della scuola secondaria di I grado al primo anno della scuola secondaria di II grado e dei percorsi di istruzione e formazione professionale.

Tutte le scuole paritarie secondarie di II grado dovranno trasmettere all’Ufficio III Parità Scolastica la confluenza nel nuovo ordinamento individuata entro tempi molto brevi, sia pure in via previsionale, e comunque entro il 15 febbraio 2010 per poter inserire nell’anagrafe regionale appositamente costituita anche le scuole paritarie.

La trasmissione dovrà avvenire esclusivamente via e.mail agli indirizzi mariarosaria.cappella@istruzione.it oppure marisa.pozzi@istruzione.it utilizzando l’allegato n° 1.
La procedura riguarda sia le scuole già paritarie che confluiscono in nuovo indirizzo, sia le scuole già paritarie che richiedono l’estensione del riconoscimento di parità ad altro indirizzo, sia le scuole aspiranti alla parità ex novo.

Si precisa che eventuali variazioni dipendenti da vari fattori (rinuncia, diniego di riconoscimento…..) vanno comunicate tempestivamente al fine di aggiornare l’anagrafe.
Si evidenzia che la richiesta è formulata al fine di agevolare sia le scelte dell’ utenza sia la visibilità di tutte le scuole.

Mancate comunicazioni da parte delle scuole potranno comportare l’impossibilità di iscrizione nelle stesse.

Il Dirigente
Pasquale Del Giudice

Allegato 1
Titolo: Allegato 1 (0 click)
Etichetta:
Filename: protlo2051_10all1.xls
Dimensione: 22 KB

  • Condividi questo post su Facebook

Lascia un commento

Devi fare il log in per inserire un commento.

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano