Warning: session_start(): open(/ministero/sessions/sess_ta5thjlnjudcghv84enkj6a531, O_RDWR) failed: Permission denied (13) in /ministero/site03/htdocs/wp-content/plugins/user-blocker/includes/user_blocker_common_functions.php on line 506

Warning: session_start(): Failed to read session data: files (path: /ministero/sessions) in /ministero/site03/htdocs/wp-content/plugins/user-blocker/includes/user_blocker_common_functions.php on line 506
 Ufficio scolastico regionale per la Lombardia » Blog Archive » Indagine conoscitiva “La mafia vista dagli studenti”
Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Indagine conoscitiva “La mafia vista dagli studenti”

Indagine che si pone come obiettivo quello di indagare le rappresentazioni, le immagini e gli stereotipi che gli studenti hanno sul fenomeno mafioso, con riferimento al contesto nazionale e territoriale, per poter individuare eventuali influenze e condizionamenti.

 

Direzione Generale
Ufficio IV – Rete scolastica e politiche per gli studenti
Via Pola, 11 – 20124 –  Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 17563
Milano, 12 dicembre 2013

Ai dirigenti degli Uffici scolastici territoriali

Ai referenti di Cittadinanza e Costituzione degli Uffici scolastici territoriali

Ai dirigenti delle scuole di ogni ordine e grado, statali e paritarie

Oggetto: Indagine conoscitiva “La mafia vista dagli studenti”

Si rende noto che Libera. Associazioni, Nomi e Numeri contro le Mafie sta promuovendo, nelle scuole secondarie di secondo grado della Lombardia, una indagine che si pone come obiettivo quello di indagare le rappresentazioni, le immagini e gli stereotipi che gli studenti hanno sul fenomeno mafioso, con riferimento al contesto nazionale e territoriale, per poter individuare eventuali influenze e condizionamenti (in positivo e in negativo) da parte dei mezzi di comunicazione e del sistema scolastico ed educativo sulla percezione dei giovani.

Alle scuole interessate si chiederà di individuare 1-2 classi del triennio superiore e uno o più docente/i disponibili a collaborare per la somministrazione agli alunni di un questionario (che dovrà essere compilato via Internet, con modalità che saranno indicate direttamente ai professori referenti per le classi coinvolte). Sarà necessaria la disponibilità di un’ora di utilizzo dell’aula informatica dell’istituto. La somministrazione del questionario deve avvenire entro il 15 febbraio 2014.

Per poter aderire all’indagine, l’insegnante referente di ciascuna classe deve compilare on line una breve scheda, tramite la quale vengono raccolte informazioni anagrafiche per potervi ricontattare e informazioni più specifiche relative alla classe che parteciperà alla ricerca.  La scheda di adesione può essere compilata direttamente cliccando su questo link:

http://ricerca.libera.it/limesurvey/index.php?sid=68153&newtest=Y&lang=it

Per qualsiasi informazione ed approfondimento è possibile rivolgersi a: Ludovica Ioppolo 06/69770325 ludovica.ioppolo@libera.it ;Federico Maisenti 339/4333379 federico.maisenti@gmail.com

Si ringrazia per la consueta collaborazione.

Il direttore generale
Francesco de Sanctis

 

/sc

Referente: Simona Chinelli
Tel. 02574627322 – mail: schinelli70@gmail.com

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano