Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Alunni con Bisogni educativi speciali. Nota MIUR e azioni regionali

Nota Ministeriale Strumenti di intervento per alunni con Bisogni educativi speciali. A.S. 2013/2014. Chiarimenti, che specifica alcuni aspetti della documentazione fornita in precedenza.

 

Direzione Generale
Ufficio IV – Rete scolastica e politiche per gli studenti
Via Pola 11, 20124  Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 17147
Milano, 4 dicembre 2013

Ai Dirigenti degli UST

Ai referenti provinciali BES

Ai dirigenti scolastici

Ai referenti di istituto
degli istituti della Lombardia

Oggetto: : Alunni con Bisogni educativi speciali – Nota MIUR e azioni regionali

Si trasmette la nota MIUR prot. 2563 del 22.11.2013 “Strumenti di intervento per alunni con Bisogni educativi speciali. A.S. 2013/2014. Chiarimenti” che specifica alcuni aspetti dei precedenti documenti ministeriali (Direttiva del 27.12.2012; C.M. n. 8 del 6.3.2013 – Indicazioni operative).

Allo scopo di sostenere il lavoro delle scuole in attuazione della Direttiva Ministeriale, l’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, in accordo con il coordinamento dei referenti provinciali BES, dei Dirigenti coordinatori dei CTS della Lombardia e con il supporto dei Dirigenti scolastici del Tavolo tematico “Successo scolastico” ha messo a punto un piano di interventi che comprende:

  • Percorsi di formazione, da realizzarsi nei diversi territori provinciali, a cura dei referenti degli UST. I percorsi saranno articolati in quattro incontri che approfondiranno i seguenti temi:
    o    I presupposti teorici e la normativa di riferimento per l’inclusione
    o    La didattica per la scuola di tutti e di ciascuno
    o    Il processo di intervento e i suoi strumenti (PDP, PAI)
    o    Monitoraggio, documentazione e valutazione dell’inclusività scolastica.
  • La stesura di un documento “Le scuole e i BES: concetti chiave e orientamenti per l’azione” (in fase di redazione e pubblicazioine),  con l’intento di rispondere alle “questioni aperte” che i Dirigenti scolastici hanno segnalato nello scorso mese di maggio 2013, riassunte nel report reperibile all’indirizzo: http://www.istruzione.lombardia.gov.it/wp-content/uploads/2013/05/rilevazione-questioni-aperte-bes-set13.pdf 
  • Un incontro di formazione rivolto ai Dirigenti scolastici sugli aspetti organizzativi e sul tema della valutazione della scuola inclusiva;
  • La riorganizzazione dell’area BES del sito dell’USR che, oltre ai riferimenti organizzativi, contiene anche il catalogo delle iniziative di formazione che sono realizzate a livello territoriale e promosse dagli UST, di CTS o dai singoli CTI http://www.istruzione.lombardia.gov.it/temi/bes/pianoformazione/

Con successive comunicazioni, a cura degli UST, saranno segnalate alle scuole le modalità organizzative di tutte le iniziative previste a livello provinciale.

Rimandando ad una attenta lettura della nota ministeriale, si ringrazia per la consueta collaborazione.

Il direttore generale
Francesco de Sanctis

Allegato

Nota MIUR
Titolo: Nota MIUR (0 click)
Etichetta:
Filename: protlo17147_13all1.pdf
Dimensione: 65 KB

FdS/BB

Referente: Bruna Baggio
02 574627261 – bruna.baggio@istruzione.it

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano