Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Trattenimenti in servizio dei dirigenti scolastici fino al compimento del 67° anno di età

Requisiti e precisazioni. L’accoglimento delle domande è subordinato all’esito della procedura autorizzatoria da parte del MIUR e del MEF. Presentazione domande on-line entro il 31-12-2013.

 

Direzione Generale
Ufficio VII – Personale della scuola
Via Pola 11, 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 16989
Milano, 3 dicembre 2013

Ai dirigenti scolastici interessati

E p.c.

Ai dirigenti degli Ambiti Territoriali
della Lombardia

Alle OO.SS. Area V della Dirigenza scolastica

Oggetto: Trattenimenti in servizio dei dirigenti scolastici fino al compimento del 67° anno di età. A.S. 2014/15

Com’è noto, le attuali norme vigenti in materia pensionistica (L. 214 del 22-12-2011 come modificata dalla legge n. 14 del 24/02/2012; DM n. 22 del 12/03/2012; C.M. n. 23 del 12 marzo 2012 e C.M. n. 2 dell’8/03/2012 del Dipartimento della Funzione Pubblica) prevedono il collocamento in quiescenza dei dirigenti scolastici che:

  • in possesso dei previsti requisiti (quota 96 o massimo contributivo di 40 anni al 31 dicembre 2011),  compiano i 65 anni di età entro il 31 agosto del 2014;
  • indipendentemente dal possesso dei requisiti di cui al punto precedente, compiano i 66 anni e 3 mesi di età entro il 31 agosto del 2014.

Si precisa quindi che i dirigenti scolastici rientranti in una delle due fattispecie suesposte, sempre che, naturalmente, vogliano permanere in servizio, dovranno inoltrare la domanda di trattenimento in servizio fino al compimento del 67° anno di età, a questo ufficio, entro il 31 dicembre 2013 compilando il modello on-line (apri modello)

Si rammenta inoltre che l’accoglimento delle domande è subordinato all’esito della procedura autorizzatoria da parte del MIUR e del MEF.

L’Amministrazione, nella valutazione delle domande stesse, farà riferimento all’esigenza degli interessati di raggiungere l’anzianità contributiva minima o massima, oltre che, attesa la specificità della funzione esercitata, della insussistenza di eventuali situazioni di esubero a livello regionale, nonché, la consistenza e qualità del servizio prestato.

Sempre ai fini di una migliore qualificazione del servizio, per la più utile concessione della proroga fino al compimento del 67° anno di età, si terrà in debito conto del numero delle presidenze che si renderanno vacanti e del conseguente numero di reggenze da conferire.

Il dirigente
Morena Modenini

MM/mcs

Per informazioni Maria Carmen Sammarco
tel 02574627343 – mariacarmen.sammarco.mi@istruzione.it

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano