Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Organizzazione dei corsi linguistici e rilevazione dei bisogni formativi dei docenti di Discipline Non Linguistiche (CLIL)

I dirigenti dei licei e istituti tecnici statali sono invitati a fornire i dati dei docenti da avviare alla formazione linguistica, compilando la rilevazione online entro lunedì 18 novembre, alle ore 14,00.

logo-pdf

Direzione Generale
Relazioni internazionali e lingue straniere
Via Pola, 11 – 20124 Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 16027
Milano, 8 novembre 2013

Ai dirigenti scolastici
dei Licei e Istituti Tecnici Statali della Lombardia

Oggetto: Organizzazione dei corsi linguistici di cui alla nota  11536 del 30 ottobre 2013 della Direzione Generale per il Personale Scolastico del MIUR – Rilevazione dei bisogni formativi dei docenti di Discipline Non Linguistiche (CLIL) in servizio presso i Licei e Istituti Tecnici

Con nota prot. n.  11536 del 30 ottobre 2013, La Direzione Generale per il Personale Scolastico  del MIUR ha pianificato l’avvio di nuovi corsi di formazione per lo sviluppo delle competenze linguistico-comunicative per docenti di DNL secondo la metodologia CLIL che insegneranno la propria disciplina di titolarità nel triennio del liceo linguistico e dall’anno scolastico 2014-2015 nelle classi quinte di tutti i Licei e Istituti Tecnici.

L’organizzazione di tali corsi è affidata alla Rete Regionale dei Licei linguistici della Lombardia, costituitasi presso il Liceo Paolo Giovio di Como, istituto capofila, il 30.09.2013, in collaborazione con questo USR.

I fondi assegnati alla Rete regionale dei licei Linguistici con nota della Direzione Generale per la Politica Finanziaria del MIUR del 19 dicembre 2012 (€ 63.328,00) consentono l’attivazione di 7 corsi strutturati come segue:

  • corsi di 130 ore (90h in presenza, 40h online) per massimo 25 partecipanti, finalizzati al passaggio da un livello intermedio al livello immediatamente superiore (es. da B.1 a B.2);
  • corsi di 30/40 ore o altra misura con relativa proporzione online, per massimo 25 partecipanti, funzionali all’allineamento a un determinato livello.

Per meglio rispondere alle esigenze del territorio e in previsione di futuri finanziamenti che verranno erogati a seguito della nota 7292 del 30 ottobre 2013  della Direzione Generale per la Politica Finanziaria del MIUR,  si rende necessaria una rilevazione dei bisogni formativi delle istituzioni scolastiche che dovranno ottemperare all’obbligo dell’insegnamento di una disciplina secondo la metodologia CLIL.

A tal fine i dirigenti delle istituzioni scolastiche in indirizzo sono invitati a fornire i dati dei docenti da avviare alla formazione linguistica, compilando un modulo di iscrizione online  al link:  Rilevazione online dei bisogni formativi dei docenti di DNL in lingua straniera entro il  18 novembre  2013 alle ore 14,00.

Si precisa che per ovvie ragioni di stabilità negli organici delle singole istituzioni, sono da segnalare prioritariamente i docenti con contratto a tempo indeterminato.

Tenuto conto che l’obbligo di insegnamento di una disciplina in lingua straniera coinvolge in prima istanza i Licei Linguistici e, a partire dal prossimo anno scolastico, tutti i Licei e Istituti tecnici, è considerato prioritario l’accesso ai corsi dei docenti in servizio presso i licei linguistici.

I dirigenti scolastici sono pregati di segnalare i nominativi di tutti i docenti disponibili, ivi compresi  quelli già segnalati su piattaforma INDIRE a seguito della nota 2934 del 17.04.12. 

A tale scopo si rammenta che la lingua in cui impartire l’insegnamento di una DNL caratterizzante l’indirizzo di studi secondo la metodologia CLIL per gli Istituti tecnici è obbligatoriamente l’inglese, mentre per i Licei potrebbe essere un’altra lingua curriculare.

Saranno effettuati test di posizionamento linguistico finalizzati a creare percorsi più idonei allo sviluppo delle competenze rilevate,  somministrati a partire dal 26/11/13. 

Si ringrazia per la consueta collaborazione e si porgono cordiali saluti.

Il dirigente
Luca Volonté 

/mp

Responsabile del procedimento:
Mario Pasquariello – tel 02 574 627 292
e mail lingue@istruzione.lombardia.it

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano