Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Progetto “Educazione alla legalità economica”

Il progetto mira a creare e diffondere il concetto di sicurezza economica e finanziaria, affermando il principio della “convenienza” della legalità economico finanziaria, puntando a stimolare nei giovani una maggiore consapevolezza del delicato ruolo rivestito dalla Guardia di Finanza.

Direzione Generale
Ufficio IV – Rete scolastica e politiche per gli studenti
Via Ripamonti, 85 – 20141 –  Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 14293
Milano, 16 novembre 2012

Ai dirigenti degli Ambiti Territoriali
della Lombardia

Ai dirigenti degli istituti scolastici di ogni
ordine e grado statali e paritari
della Lombardia

Oggetto: MIUR – GdF – Progetto “Educazione alla legalità economica” (2012 – 2013)

Facendo seguito alla nota MIUR n. 6678 del 30 ottobre 2012, si informa le SS.LL. che la Guardia di Finanza, d’intesa con il M.I.U.R., in attuazione del Protocollo d’Intesa “Educazione alla legalità economica”, sottoscritto il 28 ottobre 2011, rinnova e aggiorna le iniziative previste per questo anno scolastico.

L’attività si colloca all’interno dell’insegnamento “Cittadinanza e Costituzione”, con particolare riferimento alla legalità economica. Il progetto “Educazione alla legalità economica” mira a creare e diffondere il concetto di “sicurezza economica e finanziaria”, affermando il principio della “convenienza” della legalità economico finanziaria, puntando a stimolare nei giovani una maggiore consapevolezza del delicato ruolo rivestito dalla Guardia di Finanza.

Nel merito, il progetto si concretizza nell’organizzazione, da parte della Guardia di Finanza, di incontri con gli studenti sui temi del contrasto degli illeciti fiscali, delle falsificazioni, della contraffazione, delle violazione dei diritti d’autore nonché dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Al fine di coinvolgere maggiormente gli studenti, al presente progetto è stato abbinato un concorso denominato “Insieme per la legalità”.

La partecipazione è aperta a tutti gli studenti della scuola primaria e della scuola secondaria di primo e di secondo grado presenti sul territorio nazionale.

Ogni studente partecipante dovrà sviluppare, a scelta, un elaborato tra quelli delle tre sezioni creative di seguito indicate:

a) sezione grafica: disegno, collage, mosaico, fumetto;

b) sezione audio-video: cortometraggio, spot, clip musicale (durata massima 3 minuti);

c) sezione fotografica: fotografia a colori, in bianco e nero, fotomontaggio.

Il concorso prevede premi diversificati per tipologia di scuola (scuola primaria e secondaria di I e II grado) e consistono in:

– un soggiorno montano della durata di sette giorni presso la Scuola Alpina della Guardia di Finanza, nel Comune di Predazzo (TN), per la scuola primaria;

– un corso di vela della durata di sette giorni presso la Scuola Nautica della Guardia di Finanza, nel Comune di Gaeta (LT), per la scuola secondaria di primo grado;

– una minicrociera della durata di otto giorni sulla Nave Scuola “Giorgio Cini” con partenza e rientro presso la Scuola Nautica della Guardia di Finanza, nel Comune di Gaeta (LT), per la scuola secondaria di secondo grado.

I premi comprendono anche le spese di viaggio per uno o due accompagnatori.

I lavori dovranno essere inviati entro e non oltre il 30 Aprile 2013 con le modalità previste dal Bando.

In considerazione del valore dell’iniziativa i Dirigenti degli Uffici Scolastici Territoriali sono pregate di assicurare la più ampia e tempestiva diffusione presso le istituzioni scolastiche del progetto in oggetto, nonché di prendere contatti con il Comando Provinciale di riferimento, al fine di individuare di concerto gli istituti idonei ad ospitare l’iniziativa.

Eventuali ulteriori informazioni possono essere richieste dagli interessati esclusivamente tramite la casella di posta elettronica educazione@gdf.it. La descrizione del progetto e il bando del concorso sarà reso disponibile sul sito istituzionale del M.I.U.R. (www.istruzione.it) e del Corpo della Guardia di Finanza (www.gdf.gov.it)

Si ringrazia per la consueta collaborazione.

 

Il dirigente
Morena Modenini

MM/dp

Delio Pistolesi
Tel. 02574627258

Fax 02574627260
Email: delio.pistolesi@istruzione.it

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano