Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Progetto “Impresa in azione” di Junior Achievement

Il progetto si inserisce appieno nel più ampio ambito dell’alternanza scuola lavoro, consentendo alle scuole di intraprendere – su piccola scala e in un ambiente protetto – un’attività economica reale e di sperimentare il funzionamento di una moderna realtà aziendale.

Direzione Generale
Ufficio IV – Rete scolastica e politiche per gli studenti
Via Ripamonti, 85 – 20141 –  Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 12716
Milano, 30 novembre 2011

Ai dirigenti degli istituti secondari di secondo grado

statali e paritari della Lombardia

Oggetto: Progetto “Impresa in azione” di Junior Achievement nell’ambito dei progetti di alternanza scuola lavoro

Il programma nazionale “Impresa in Azione”, pensato per ispirare e coinvolgere gli studenti dai 16 ai 19 anni in un’intensa esperienza didattica volta a trasferire i contenuti fondamentali dello “spirito imprenditoriale” e sensibilizzarli circa le notevoli opportunità che ciò può offrire.

Junior Achievement che propone il programma, prima associazione non profit per l’educazione economica, collabora attivamente con le scuole che intendono offrire ai propri studenti innovativi programmi di imprenditorialità, aprendo loro una finestra sul mondo reale e accompagnandoli ad acquisire le giuste attitudini per l’occupabilità, l’auto-impiego, la cittadinanza responsabile.

Il progetto si inserisce appieno nel più ampio ambito dell’alternanza scuola lavoro, consentendo alle scuole di intraprendere – su piccola scala e in un ambiente protetto – un’attività economica reale e di sperimentare il funzionamento di una moderna realtà aziendale.

Attraverso un approccio attivo e concreto (basato sul learning-by-doing), gli studenti fondano e gestiscono un’impresa, simulano i diversi ruoli aziendali e imparano a lavorare in squadra per realizzare concretamente un prodotto o un servizio. Scoprono così la connessione tra ciò che imparano a scuola e la realtà che li circonda e prendono coscienza dell’importanza della formazione per il proprio futuro lavorativo e personale.
Da ottobre a maggio, eleggono il team di manager, redigono un business plan, vendono quote azionarie, producono e commercializzano prodotti o servizi reali, gestiscono un budget e compilano i documenti contabili, organizzano e conducono riunioni, vagliano l’opportunità di brevettare l’idea, preparano un rapporto annuale e liquidano l’impresa. In primavera, le classi sono coinvolte in eventi e fiere a carattere regionale, nazionale o internazionale che offrono l’opportunità di confrontarsi tra coetanei e sperimentare sul campo le proprie strategie. Dopo la liquidazione, i gruppi migliori (selezionati da giurie regionali) hanno l’opportunità di presentare i propri lavori alla Competizione Nazionale BIZ Factory e concorrere per la partecipazione alla successiva competizione europea.

L’esperienza di Impresa in Azione consente inoltre di creare una stretta relazione tra scuola e impresa, tra insegnanti e risorse umane provenienti dal tessuto aziendale locale: un imprenditore, manager o professionista volontario supporta il docente della classe e gli studenti per tutta la durata del percorso, incontrando il gruppo regolarmente e verificando l’andamento dei lavori.

L’iniziativa è rivolta a tutte le scuole secondarie di II grado, che possono iscrivere gratuitamente alcune delle proprie classi III, IV o V, oppure creare un gruppo di studenti meritevoli provenienti da più sezioni. All’atto della registrazione, l’insegnante referente del progetto viene invitato a partecipare a un corso di formazione iniziale con accreditamento ministeriale. I promotori forniscono un Business Kit contenente le linee guida per la creazione dell’impresa e individuano uno o più esperti d’azienda volontari a sostegno.

Junior Achievement e i suoi collaboratori locali supportano gli insegnanti per tutta la durata dell’intervento, organizzano eventi e competizioni, offrono occasioni di scambio e condivisione dell’esperienza

Per informazioni più dettagliate su Junior Achievement Italia, Impresa in Azione e le modalità di adesione, visitare il sito www.junioritalia.org oppure contattare l’organizzazione ai recapiti: T. 02 230039100 – info@junioritalia.org.

         Si ringrazia per la consueta collaborazione.

Il dirigente
Morena Modenini

Allegati

Progetto 'Impresa in azione'
Titolo: Progetto 'Impresa in azione' (0 click)
Etichetta:
Filename: protlo12716_11all1.pdf
Dimensione: 214 KB
Esperti d'azienda JA
Titolo: Esperti d'azienda JA (0 click)
Etichetta:
Filename: protlo12716_11all2.pdf
Dimensione: 502 KB

MM/ar

Referente: Maria Rosaria Capuano
poloqualita@requs.it – 02 574 627 259

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano