Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Osservatorio Nazionale sul Credito

Riparte l’iniziativa Osservatorio sul Credito che si colloca nell’impegno del MIUR per sostenere l’alfabetizzazione finanziaria e la sensibilizzazione dei giovani alle problematiche del sistema creditizio.

Direzione Generale
Ufficio IV – Rete scolastica e politiche per gli studenti
Via Ripamonti, 85 – 20141 –  Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 10959
Milano, 13 ottobre 2011

Ai dirigenti degli istituti secondari di secondo grado

statali e paritari della Lombardia

Oggetto: Protocollo MIUR – ANSPC – Osservatorio Nazionale sul Credito

Nell’ambito delle attività previste dal Protocollo d’Intesa sottoscritto dal MIUR e dall’Associazione Nazionale per lo Studio dei Problemi sul Credito (ANSPC), anche per l’a.s. 2011/2012 riparte l’iniziativa “Osservatorio sul Credito” che si colloca nell’impegno del MIUR per sostenere l’alfabetizzazione finanziaria e la sensibilizzazione dei giovani alle problematiche del sistema creditizio.

L’attività è coerente con le indicazioni dell’OCSE e dell’Unione Europea che prevede l’impegno delle nazioni dell’Unione Europea ad avviare iniziative di informazione e di sensibilizzazione, mirate a favorire una consapevole e corretta conoscenza delle problematiche economiche e finanziarie e a promuovere competenze per comprendere le dinamiche sociali ed economiche della realtà contemporanea e per l’esercizio dei diritti di cittadinanza attiva e responsabile.

A tal proposito, la Facoltà di Economia dell’Università di Roma “Tor Vergata”, in collaborazione con l‘ANSPC, ha promosso la costituzione dell’Osservatorio sul Credito, con il sostegno di fondazioni bancarie, gruppi bancari, gruppi finanziari e finanziatori pubblici.

La finalità del MIUR di supportare la crescita degli studenti per essere futuri attori nel sistema creditizio, prevista nel protocollo d’intesa, è sostenuta dall’attività che l’ Osservatorio sul Credito, in collaborazione con le istituzioni scolastiche, si impegna a realizzare nelle scuole medie secondarie superiori con il duplice obiettivo di:

  • rendere i giovani cittadini coscienti dell’importanza che gli strumenti finanziari e le scelte in tali materie hanno nella quotidianità e nel lungo periodo;
  • promuovere una cultura del credito e della finanza come strumento di maturazione e di crescita, al servizio dei cittadini e dei giovani.

La partecipazione al progetto di Educazione Finanziaria in oggetto, è totalmente gratuita per gli istituti aderenti ed è rivolta alle IV classi di tutte le scuole secondarie superiori. Per l’a.s. in corso si prevede di coinvolgere circa 128 istituzioni scolastiche a livello nazionale al fine di realizzare, in ognuna delle istituzioni coinvolte, interventi formativi strutturati in 8 moduli della durata totale di 18 ore.

Le attività formative del corrente anno scolastico saranno avviate nel mese di settembre/ottobre 2011 e le lezioni saranno tenute in maniera coordinata tra:

  • Staff docenti fornito dall’Osservatorio sul Credito, personale di provenienza universitaria prevalentemente dottorati o ricercatori
  • Docenti interni agli istituti scolastici di riferimento

Le scuole che partecipano al progetto dovranno garantire, sotto il profilo organizzativo:

  • il coinvolgimento di almeno una classe fino ad un massimo di 3, con la partecipazione di un numero non superiore a circa 50/60 studenti per ciclo di lezioni. Nel caso in cui più classi fossero interessate, si avrà la possibilità di effettuare più cicli didattici equivalenti;
  • la possibilità di organizzare ogni ciclo (max 3 classi) in un unico ambiente al fine di garantire una maggiore “unitarietà” didattica e metodologica;
  • mettere a disposizione le strumentazioni tecnologiche necessarie per la proiezione di power point;
  • la possibilità di somministrare agli studenti delle classi aderenti all’iniziativa un questionario di cultura finanziaria ad inizio dell’attività e alla fine, con l’obiettivo di valutare i risultati inerenti al Progetto e analizzare il livello di conoscenze economico-finanziarie ex ante e il livello di apprendimento ex-post. Lo stesso questionario sarà somministrato nuovamente a distanza di un anno scolastico per valutare i risultati nel lungo periodo
  • la possibilità di diffondere contestualmente iil questionario di cultura finanziaria anche agli studenti delle classi IV che non hanno aderito all’iniziativa (possibilmente in numero analogo agli studenti che hanno svolto  i corsi) con le stesse modalità di somministrazione illustrate sopra: ciò consente di poter valutare il livello conoscitivo degli studenti che non aderiscono al corso ma che possono entrare in contatto con i frequentatori dei moduli.

A supporto delle lezioni frontali, l’Osservatorio sul Credito ha predisposto il seguente materiale didattico:

  • Presentazione in formato powerpoint al fine di rendere omogenea l’attività formativa in tutti gli istituti;
  • Dossier per i docenti al fine di fornire indicazioni su come strutturare le lezioni e suggerire obiettivi e concetti su cui focalizzare la didattica. Il docente potrà scaricare il proprio dossier dal sito dell’Osservatorio sul Credito;
  • Manuale per gli studenti al fine di favorire il loro apprendimento durante le lezioni frontali e stimolare la curiosità sulle tematiche trattate.

Tutto il materiale e i sussidi didattici necessari sono scaricabili gratuitamente dal portale www.osservatoriocredito.com .

La scheda di adesione (in allegato) può essere inviata a Maria Rosaria Capuano – poloqualita@requs.it o a Laura Turotti – laura.turotti@istruzione.it.

Considerata la rilevanza educativa e culturale dell’iniziativa e la crescente importanza delle tematiche creditizie e finanziarie rispetto alla crescita del mercato globale, si invitano le SS.LL. a dare ampia diffusione alla presente comunicazione e a favorire la partecipazione delle classi.

Si ringrazia per la consueta collaborazione.

Il dirigente
Morena Modenini

Allegati

Scheda di adesione
Titolo: Scheda di adesione (0 click)
Etichetta:
Filename: protlo10959_11all2.doc
Dimensione: 337 KB
Scheda offerta formativa
Titolo: Scheda offerta formativa (0 click)
Etichetta:
Filename: protlo10959_11all1.doc
Dimensione: 46 KB

MM/mrc

Referente: Maria Rosaria Capuano
poloqualita@requs.it
02 574 627 259

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano