Navigazione veloce

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca - USR Lombardia - Ufficio XII - Ambito Territoriale di Pavia e attività esercitate a livello regionale in merito a scuole non statali paritarie e non paritarie, nonché scuole straniere in Italia - Via Taramelli, 2 - 27100 Pavia - Tel. 0382 513411 - Codice Ipa: uluxa_ud - PEC usppv@postacert.istruzione.it - E-mail: usp.pv@istruzione.it - Codice AOO: AOOUSPPV - Codice Univoco per la fatturazione elettronica: HKPE39 - CF 80003800184

AT - Pavia > Uffici > Personale docente > Calendario convocazioni per le assunzioni a tempo determinato del personale docente nelle scuole statali della scuola secondaria di I e II grado – anno scolastico 2016/17

Calendario convocazioni per le assunzioni a tempo determinato del personale docente nelle scuole statali della scuola secondaria di I e II grado – anno scolastico 2016/17

Calendario convocazioni personale docente della Scuola Secondaria di I e II grado individuato per la proposta di contratto a tempo determinato – a.s. 2016/17.

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio XII – AT Pavia
Via Taramelli, 2 – 27100 – Pavia
Posta Elettronica Certificata: usppv@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOO  USPPV R.U. 2390
Pavia, 11 ottobre 2016

 

Ai dirigenti scolastici delle scuole statali di ogni ordine e grado della provincia di Pavia
Loro sedi

Alle OO.SS. della scuola della provincia di Pavia
Loro sedi

Al sito UST – Sede

 

 

Oggetto: Calendario convocazioni per le assunzioni a tempo determinato del personale docente nelle scuole statali della scuola secondaria di I e II grado – anno scolastico 2016/17

 

Si comunica di seguito, con preghiera della più ampia diffusione, il calendario relativo alle operazioni di stipula dei contratti a tempo determinato del personale docente delle scuole statali di ogni ordine e grado della provincia di Pavia

 

Data Ora Ordine di scuola e classi di concorso Personale convocato Sede di convocazione
13 ottobre 2016 9,30  

A028 – A025 A029 –  A030 – A021 – A032 – AG77 –  AJ77 -A031 – A033 – A043 – A050 – A051 – A052 – A036 – A037 – A038 – A059 – A047 – A048 – A049

Tutti i docenti inclusi, a pieno titolo o con riserva (esclusi i docenti inseriti con riserva “S”), nelle GaE per le nomine a tempo determinato UST Pavia

Via Taramelli, 2

1° piano

 

Data Ora Ordine di scuola e classi di concorso Personale convocato Sede di convocazione
13 ottobre 2016 14,30  

A013 – A016 – A017 – A019 – A020 – A060 – A072 – A076 – A245 – A345 – A445 – A545 – A246 – A346 – A446 – A546 – C260 – C270 – C290 – C310 – PPPP

Tutti i docenti inclusi, a pieno titolo o con riserva (esclusi i docenti inseriti con riserva “S”), nelle GaE per le nomine a tempo determinato UST Pavia

Via Taramelli, 2

1° piano

 

Si precisa che, in previsione di eventuali assenze o rinunce e al fine di consentire la massima copertura possibile dei posti disponibili, il numero degli aspiranti convocati è superiore alle assunzioni da effettuare. La presente convocazione non comporta il diritto a una proposta di assunzione né al rimborso di eventuali spese.

Le tipologie di posto e le classi di concorso non ricomprese nel calendario sopra riportato sono quelle che non presentano posti o spezzoni orari disponibili (da destinare a supplenza) nelle scuole di questa provincia oppure quelle per le quali, pur in presenza di posti, le graduatorie ad esaurimento di questa provincia risultano esaurite.

– ISCRIZIONI IN GAE A SEGUITO DI PROVVEDIMENTO CAUTELARE

Come da indicazioni dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, sono convocati anche i docenti inclusi in GaE con riserva per effetto di decreti o ordinanze dei Giudici amministrativi. Si precisa che sui contratti dei candidati inseriti in GaE, con riserva o a pieno titolo, per effetto di provvedimenti cautelari del TAR o del Consiglio di Stato, sarà apposta espressa clausola risolutiva, in caso di esito del giudizio favorevole all’Amministrazione.

 

– POSSIBILITÁ DI DELEGA

Gli aspiranti convocati sono invitati a presentarsi personalmente, muniti di un valido documento d’identità, nel giorno e negli orari indicati.

In alternativa, è possibile farsi rappresentare da una persona di fiducia o dal Dirigente Scolastico, dr.ssa Franca Bottaro che presiederà le operazioni; a tal fine, apposita delega dovrà pervenire a questo Ufficio almeno 24 ore prima della data della convocazione. Anche la persona di fiducia delegata dovrà esibire un documento di identità in corso di validità.

 

 

 

– CONSEGUENZE DELLA RINUNCIA ALLA PROPOSTA DI ASSUNZIONE E ALTRE SANZIONI

La mancata presentazione, personalmente o a mezzo di un delegato, alla convocazione è considerata rinuncia a tutti gli effetti all’eventuale proposta di assunzione.

Si ricorda che, a norma dell’art.8 del Regolamento adottato con D.M. n° 131/2007:

  • La rinuncia ad una proposta di assunzione o l’assenza alla convocazione comporta la perdita della possibilità di conseguire supplenze sulla base delle GAE per il medesimo insegnamento;
  • La mancata assunzione di servizio dopo l’accettazione, attuatasi anche a mezzo delega, comporta la perdita della possibilità di conseguire supplenze sia sulla base delle graduatorie ad esaurimento che di quelle di istituto, per il medesimo insegnamento;
  • L’abbandono del servizio comporta la perdita della possibilità di conseguire supplenze sia sulla base delle GAE che di quelle di istituto, per tutte le tipologie di posto e di classi di concorso.

 

– PRIORITÁ NELLA SCELTA DELLA SEDE

Gli aspiranti di cui, nell’ordine, agli artt. 21, 33 comma 6 e 33 commi 5 e 7 della L. n° 104/1992 beneficiano della priorità nella scelta della sede.

Come esplicitato dalla circolare MIUR n° 24306 del 1° settembre 2016, si precisa che solo per gli aspiranti in situazione di handicap personale di cui agli artt. 21 e 33 comma 6 L.104/92 la priorità di scelta si applica nei confronti di qualsiasi sede scolastica, mentre, per gli aspiranti che assistono parenti in situazione di handicap grave ex art. 33 commi 5 e 7 L.104/92, il beneficio suddetto si applica esclusivamente per la scelta delle scuole ubicate nel comune di residenza della persona assistita o, in carenza di disponibilità in tale comune, per le scuole ubicate in comune viciniore.

 

 

– POSSIBILITÁ DI STIPULARE CONTRATTI PART-TIME

Il C.C.N.L. 2006/2009 prevede la possibilità di stipulare contratti a tempo determinato con rapporto di lavoro a tempo parziale. Gli interessati dovranno rappresentare tale volontà contestualmente all’accettazione della proposta di assunzione a tempo determinato, affinché questa Amministrazione possa procedere nel senso richiesto.

 

– SPEZZONI PARI O INFERIORI ALLE 6 ORE SETTIMANALI

Si rende noto che, come previsto dall’art. 1 comma 4 del D.M. 13 giugno 2007 (Regolamento per il conferimento delle supplenze al personale docente ed educativo), questa Amministrazione non procederà alla copertura degli spezzoni di consistenza pari o inferiore alle sei ore settimanali. Tali spezzoni, infatti, non rientrano nel piano di disponibilità provinciale, da ricoprire attraverso lo scorrimento delle GAE, ma restano nella competenza della singola istituzione scolastica ove si è verificata la disponibilità oraria. Alla loro copertura,

 

 

pertanto, salvo eventuale contraria disposizione, procederanno i Dirigenti scolastici, secondo le normative vigenti.

Eventuali variazioni al calendario saranno tempestivamente comunicate mediante pubblicazione sul sito istituzionale.

Per questioni logistiche, al fine di consentire un ordinato svolgimento delle operazioni, l’accesso ai luoghi della convocazione è consentito esclusivamente ai diretti interessati, a piccoli gruppi.

 

Il dirigente
Renato Rovetta
Firma autografa ai sensi del D.lgs 39/1993 art. 3 c.2

 

Allegati

AT di Pavia - Incarichi

Direzione Regionale e altri Ambiti territoriali (link esterni)