Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Azioni di monitoraggio

In atto a livello nazionale dal gennaio 2002 è il Progetto Pilota “Valutazione del sistema scolastico”. Nel sito dell’INValSI www.invalsi.it sono pubblicate le relazioni su ricerche nazionali ed internazionali sulla valutazione di sistema, di microsistema, degli apprendimenti e competenze.

La sperimentazione del cosiddetto biennio dell’autonomia che nella Istruzione Professionale ha sviluppato il Progetto 2002 (con la conclusione del primo quinquennio nell’a.s. 2001-02) è stato monitorato nelle linee essenziali con pubblicazione degli esiti al 2001: “Monitoraggio Progetto 2002”. Per l’anno successivo l’elaborazione dei dati è in corso. L’indagine è proseguita nel biennio successivo.

L’innovazione costituita dall’ Ordinamento dell’Istruzione Professionale e dalla scelta di impianti modulari ha sollecitato l’esigenza di una verifica della caratterizzazione dell’attuazione a livello nazionale dei nuovi programmi proposti per l’insegnamento della Matematica nel 1993 seguito a distanza di sei anni dalla sollecitazione di verificare gli esiti della sperimentazione dell’autonomia realizzata con il Progetto 2002. Il monitoraggio effettuato è stato relazionato parimenti nella pubblicazione “Indagine sull’insegnamento della matematica”.

Proseguendo la tradizione delle prove di verifica degli apprendimenti di matematica e fisica (iniziata nel 1994) si è cominciato a riflettere sulle competenze di base dell’area logico linguistica e logico matematica e sono state, quindi, predisposte prove di matematica e di italiano al fine di ottenere una raffigurazione (su base statistica) del profilo medio delle competenze in ingresso degli studenti della scuola secondaria di secondo grado e in uscita dal biennio. Le prove somministrate negli istituti professionali nazionali aderenti alla sperimentazione a livello nazionale sono state proposte anche agli istituti delle varie tipologie sperimentatori in Lombardia.
Per permettere ai docenti delle discipline coinvolte, ma, anche, al consiglio di classe di confrontarsi su rilevazioni effettuate con diversi approcci, il testo della prova è stato corredato, oltre che dalle indicazioni di protocollo per la somministrazione, dall’elenco delle competenze testate e dal correttore.

L’entità della conseguente modifica è deducibile dall’esame delle diverse edizioni riportate in ordine cronologico. Per le prove si è scelta la tipologia di test a scelta multipla per i noti motivi di standardizzazione e per ogni test è stato effettuato un controllo, rispetto all’insieme della prova, degli indici di difficoltà e selettività.

Nel frattempo si è avviato uno studio comparato degli stati di ingresso nelle classi prime con gli stati risultanti dagli accertamenti previsti alla fine del biennio 2001.

Per i docenti impegnati in progetti di valutazione degli apprendimenti è ora disponibile on-line Il quaderno a righe e a quadretti blocco notes su cui si sono accumulate riflessioni emerse nel corso dell’esperienza di docenti d’italiano e di matematica attenti alla promozione e allo sviluppo, a scuola, delle competenze logico linguistiche e matematiche” (dalla Presentazione a cura di AnnaMaria Gilberti) con articoli di commento ed integrazione reperibili all’indirizzo http://www.rivistapragma.it

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano