Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - via Pola, 11 - 20124 - Milano - Tel. 02 574 627 1 - Codice Ipa: m_pi - PEC drlo@postacert.istruzione.it - E-mail: direzione-lombardia@istruzione.it - Codice AOO: AOODRLO - Codice per la fatturazione elettronica: HKPE39 per la contabilità generale, S068C6 per quella ordinaria - CF 97254200153

Olimpiadi Nazionali dell’Informatica 2010 a Sirmione

Le Olimpiadi nazionali di Sirmione, dall’11 al 16 ottobre, coinvolgeranno 80 ragazzi provenienti da tutta Italia, 60 docenti di scuola media superiore e un pool di docenti universitari per una settimana di full immersion: un’occasione unica di scambi scientifici, culturali e umani.

Comunicato stampa del 4 ottobre 2010 (pdf, 47 kb)

Comunicato stampa

Se nelle  Olimpiadi  “vere” si mettono in gioco  cuore e  muscoli, nelle olimpiadi dell’Informatica  si scommette su cuore e cervello delle nuove generazioni.

Le Olimpiadi nazionali di Sirmione, dall ’11 al 16 ottobre, metteranno in campo queste cifre: 80 ragazzi provenienti  da tutta Italia, circa 60 docenti di scuola media superiore, più un pool di docenti universitari per una settimana di full immersion nella disciplina informatica.

Il programma prevede, nella prima parte della settimana, un’offensiva  sul piano della preparazione “atletica” dei ragazzi e dei docenti  impartita da esperti provenienti  dalle maggiori università italiane.

Poi , il giorno 15 ci sarà la gara vera e propria, e il 16 la premiazione.

Il Ministero della Istruzione dell’Universita’ e della Ricerca, e AICA (Associazione Italiana per il Calcolo informatico e il calcolo Automatico), cui si deve la promozione di questa lodevole iniziativa, hanno particolarmente a cuore la preparazione e il sapere dei giovani e, per meglio coltivarli, investono  anche sui loro docenti che, sparsi in tutta Italia, continueranno, una volta finito l’evento di Sirmione, a tenere allenate le loro menti.

E come in tutte le competizioni che si rispettino, si punta ad un obiettivo più alto, le Olimpiadi internazionali dell’informatica, che si terranno nel 2011 in Tailandia, e nel 2012 in Italia a Sirmione.

I ragazzi partecipanti che già provengono da dure selezioni territoriali, saranno ulteriormente selezionati nel corso della gara di Sirmione, da cui usciranno 5 medaglie d’oro, 15 d’argento, e 15 di bronzo.

Si svolgeranno poi nel corso dell’anno altri 4 incontri nazionali, cui parteciperanno i vincitori delle medaglie d’oro, d’argento e i più giovani vincitori delle medaglie di bronzo,  e  ogni volta si simuleranno prove a livello internazionale. I più bravi saranno coloro cui verrà affidato il compito di difendere i colori dell’Italia alle prossime olimpiadi internazionali.

E’ giusto ricordare che l’Italia, nelle Olimpiadi Internazionali dell’Informatica del 2010 del Canada,  si è aggiudicata 3 medaglie, due d’argento e una di bronzo.

In queste Olimpiadi verrà testato, nel corso della competizione che si terrà il giorno 15 ottobre, un software correttore,  che consentirà di visionare, nel corso della competizione l’andamento in tempo reale e le posizioni in classifica parziali dei partecipanti alla gara durante la competizione.

Si tratta di un software completamente italiano, open source, che verrà messo a disposizione con tutte le specifiche  per le edizioni future delle  Olimpiadi internazionali.

Questa manifestazione, che si svolge nella bellissima sede del  Garda Village di Sirmione, rappresenta  anche un’occasione di scambio scientifico e culturale tra i vari soggetti  partecipanti, e un modo unico per i ragazzi per condividere oltre al sapere, anche un gioioso e costruttivo modo di stare insieme.

Tutte le informazioni dell’evento sono reperibili sul sito http://w5.itctosi.va.it/oii2010/

La manifestazione è stata realizzata grazie all’intervento di Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della ricerca, AICA, Provincia di Brescia, Comune di Sirmione, ITC “Tosi” di Busto Arsizio, Istituto Professionale “Caterina De’ Medici” di Gardone Riviera, Accademia Santa Giulia di Brescia, Asystel, Xerox.

 

Milano, 4 ottobre 2010

  • Condividi questo post su Facebook

Ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

XMilano