Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - Ufficio XI - AT di Monza e Brianza - Via Grigna,13 - 20900 Monza - tel. 039 97 18 201

Codice Ipa: m_pi PEC uspmb@postacert.istruzione.it - E-mail: usp.mb@istruzione.it - Codice AOO: AOOUSPMB - Codice univoco per la fatturazione elettronica: HKPE39 - CF 94619530150

Esami di Stato I ciclo – Nomina Presidenti

In allegato le schede, che dovranno essere compilate e pervenire a questo U.S.T. entro il 4 aprile 2014.

Direzione Generale
Ufficio XVIII – Monza e Brianza
Via Magenta, 2 – 20052 Monza
Posta Elettronica Certificata: uspmb@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOOUSPMB R.U. 376
Monza, 27 marzo 2014

Ai Dirigenti Scolastici
di tutte le Istituzioni Scolastiche Statali
della Provincia di Monza e Brianza

Oggetto:  Esami di Stato a conclusione del I ciclo di istruzione A.S. 2013/14 –  Nomina dei Presidenti delle commissioni d’esame presso le scuole statali e paritarie.

 In previsione dello svolgimento degli Esami di Stato conclusivi del I ciclo di istruzione, si forniscono qui di seguito le indicazioni relative agli adempimenti di nomina dei Presidenti delle commissioni d’esame operanti presso le istituzioni scolastiche statali e paritarie della Provincia di Monza e Brianza per l’A.S. 2013/14.

Le nomine dei Presidenti sono un adempimento di competenza di questo UST, volto ad  assicurare il regolare svolgimento degli esami in tutte le istituzioni scolastiche statali e paritarie; pertanto, questo Ufficio, nell’ambito del proprio potere discrezionale,  provvederà ad assegnare a ciascuna sede d’esame il presidente di commissione, come di seguito specificato, cercando di contemperare le esigenze di servizio della scuola di titolarità dei presidenti nominati con l’obbligo di garantire lo svolgimento degli esami medesimi.

Si ricorda che sono nominati Presidenti delle commissioni degli esami di Stato conclusivi del I ciclo di istruzione:

  1. i dirigenti scolastici degli istituti comprensivi;
  2. i docenti titolari nelle scuole secondarie di I grado statali, laureati, con contratto a tempo indeterminato da almeno 5 anni (art. 7 del D.P.R. n. 362/66), non assegnati alle classi terze e non impegnati nelle operazioni d’esame nella propria scuola di titolarità;
  3. i docenti titolari nelle scuole secondarie di II grado statali, laureati, con contratto a tempo indeterminato da almeno 5 anni (art. 7 del D.P.R. n. 362/66), con particolare riferimento a quelli operanti nel biennio o in classi di collegamento e, comunque, non impegnati come commissari interni nella propria scuola di titolarità.

Si rammenta che per il suddetto personale (dirigenti scolastici e docenti) l’incarico di presidente di commissione d’esame costituisce obbligo di servizio e, pertanto, non è rifiutabile, anche nel caso in cui si renda necessario procedere a nomine d’ufficio; a tale riguardo si fa presente che questo Ufficio deve provvedere a nominare i Presidenti di commissione in tutte le scuole statali e paritarie della provincia di Monza e Brianza, per un totale di n.  88    sedi d’esame, tenendo conto che in molti istituti comprensivi statali sono presenti dirigenti reggenti.

Al fine di procedere alle nomine, sono state predisposte le seguenti schede, che dovranno essere compilate e pervenire a questo U.S.T. – Via Magenta, 2  (1° piano) – Monza, entro il giorno 4 aprile 2014:

  • Scheda “A” per i dirigenti scolastici;
  • Scheda “B” per i docenti delle scuole secondarie di I e II grado;
  • Scheda “C” – elenco dei docenti di cui ai punti 2 e 3.

Dirigenti Scolastici

A norma delle vigenti disposizioni, i Presidenti delle commissioni d’esame sono nominati tra i dirigenti scolastici degli istituti comprensivi statali, con contratto a tempo indeterminato e con incarico annuale, i quali, pertanto, hanno l’obbligo di fornire la propria Scheda “A”, in cui potranno essere indicate fino a n. 4 sedi di preferenza presso scuole statali e n. 1 presso scuole paritarie (facoltativa). Si sottolinea che le sedi indicate rappresentano mera espressione di preferenza e non costituiscono alcun vincolo per l’Amministrazione.

Si ribadisce che l’incarico di presidente di commissione degli esami di licenza media costituisce per i dirigenti scolastici inderogabile obbligo di servizio; l’ipotesi dell’esonero deve considerarsi, quindi, circostanza assolutamente eccezionale, esclusivamente per gravi motivi, che dovranno essere debitamente documentati a questo Ufficio.

Eventuali istanze di esonero presentate dai dirigenti scolastici titolari in istituti comprensivi in quanto interessati a svolgere l’incarico di presidente degli Esami di Stato del II ciclo, non potranno essere accolte, in base a quanto stabilito con nota dell’USR Lombardia prot. n. 3176 del 19/02/2014.

Docenti di ruolo

I docenti titolari presso le scuole secondarie di I e II grado, in possesso dei requisiti previsti dall’art. 7 del D.P.R. n. 362/66 (titolo di laurea e almeno 5 anni di ruolo) e non impegnati nelle commissioni d’esame operanti presso la propria scuola, saranno nominati presidenti delle commissioni d’esame nelle scuole medie statali o paritarie a copertura dei posti vacanti o per eventuali sostituzioni.

In calce a ciascuna Scheda “B”, debitamente compilata dal docente, il dirigente scolastico dovrà esprimere il proprio giudizio sintetico sull’idoneità del docente a svolgere la funzione di presidente di commissione degli esami di Stato del I ciclo; eventuali giudizi negativi dovranno essere adeguatamente motivati.

La trasmissione della Scheda “C”, recante l’elenco dei docenti che possono essere nominati presidenti di commissione, deve essere intesa come obbligo da parte delle istituzioni scolastiche.

 Si raccomanda una puntuale compilazione delle schede da parte dei dirigenti scolastici e dei docenti, al fine di agevolare il lavoro di questo UST, ma anche nell’interesse dello stesso personale.

Si confida nell’ampia disponibilità e sensibilità delle SS.LL. affinchè gli esami di Stato conclusivi del I ciclo di istruzione possano essere avviati e svolgersi nella massima regolarità e perciò si raccomandano la puntualità e la precisione negli adempimenti richiesti con la presente, tenuto conto anche delle incombenze connesse allo svolgimento della prova scritta a carattere nazionale (Prova Invalsi).

Si ringrazia per l’attenzione e per la collaborazione e si porgono cordiali saluti.

Il dirigente
Marco Bussetti

 

Allegati

Schede A, B, C.
Titolo: Schede A, B, C. (0 click)
Etichetta:
Filename: protmb376_14all.zip
Dimensione: 15 KB

 

MB/MP

Il Referente
Funzionario Responsabile
Marina Pezzolla
Tel. 039. 5979420 – Fax 039. 5979421
Email: marina.pezzolla.mi@istruzione.it 

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano