Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - Ufficio XI - AT di Monza e Brianza - Via Grigna,13 - 20900 Monza - tel. 039 97 18 201

Codice Ipa: m_pi PEC uspmb@postacert.istruzione.it - E-mail: usp.mb@istruzione.it - Codice AOO: AOOUSPMB - Codice univoco per la fatturazione elettronica: HKPE39 - CF 94619530150

Legalizzazione di firme per l’estero ai sensi dell’art. 33, del d.p.r. 445/2000

Moduli in allegato.

Direzione Generale
Ufficio XI – Monza e Brianza
Via Grigna, 13 –  20900 Monza
Posta Elettronica Certificata: uspmb@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOOUSPMB R.U. 1225
Monza, 30 settembre 2015

Ai Dirigenti Scolastici delle scuole
statali e paritarie di ogni ordine e grado
di Monza e Brianza

Oggetto:  Legalizzazione di firme per l’estero ai sensi dell’art. 33, del d.p.r. 445/2000.

 L’art. 33, del d.p.r. 445/2000, dispone che «Le firme sugli atti e documenti formati nello Stato e da valere all’estero davanti ad autorità estere sono, ove da queste richiesto, legalizzate a cura dei competenti organi centrali o periferici, del Ministero competente, o di altri organi e autorità delegati dallo stesso».
Il tema riguarda i diplomi, le pagelle e, in sostanza, tutta la documentazione relativa al trascorso scolastico di studenti, sia italiani, che stranieri, sia comunitari che non comunitari, che intendano trasferirsi all’estero e far valere nel paese di destinazione i propri titoli di studio davanti alle autorità ivi pertinenti.
L’ iter previsto dalle disposizioni in vigore presuppone la previa legalizzazione, ad opera dello scrivente Ufficio, e il successivo rilascio della c.d. apostille, che è il provvedimento conclusivo che attribuisce valore formale ai documenti legalizzati, ai fini della spendita dei loro effetti all’estero, che viene rilasciato dalla Prefettura.
Pertanto, per consentire uno snellimento delle operazioni e una riorganizzazione del nostro ufficio legalizzazione , anche in un’ottica di tutela dell’utenza, si richiede alle SS.LL. di inviare via pec (uspmb@postacert.istruzione.it) allo scrivente Ufficio la firma, leggibile e per esteso, del Dirigente Scolastico di attuale titolarità o reggenza dell’Istituzione Scolastica, così da consentire
all’Ufficio di confrontare fondatamente le firme depositate, con quelle di volta in volta recate sui documenti prodotti dall’utenza.
Inoltre, siccome i documenti di cui gli interessati chiedono la legalizzazione concernono anche anni scolastici del passato (anche remoto) e recano le firme di Dirigenti Scolastici o Presidenti di Commissione d’esami di Stato talora ignoti o comunque difficilmente individuabili dall’Ufficio, si chiede alle SS.LL di apporre su ogni documento scolastico rilasciato specificamente ai fini della legalizzazione (sia esso pagella, titolo di studio, certificato di frequenza, nulla osta ecc.), la seguente postilla: “Il presente atto è valido per l’apostille”, oppure, laddove si tratti di una fotocopia, la dicitura “copia conforme all’originale”, sottoscrivendolo con firma chiara e leggibile e apponendo, oltre al timbro tondo dell’Istituto, anche la qualifica rivestita ( Dirigente o vicario, non
altri).
Si ringrazia per la collaborazione e si resta a disposizione per ogni ulteriore chiarimento.

Il dirigente
Claudio Merletti

Allegati

deposito firma collaboratore vicario
Titolo: deposito firma collaboratore vicario (0 click)
Etichetta:
Filename: deposito-firma-collaboratore-vicario-2.docx
Dimensione: 13 KB
deposito firma dirigente scolastico
Titolo: deposito firma dirigente scolastico (0 click)
Etichetta:
Filename: deposito-firma-dirigente-scolastico-2.docx
Dimensione: 13 KB

CM/es

Referente: funzionario amministrativo
Eliana Sfratta –T. 039/9718236

 

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano