Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - Ufficio XI - AT di Monza e Brianza - Via Grigna,13 - 20900 Monza - tel. 039 97 18 201

Codice Ipa: m_pi PEC uspmb@postacert.istruzione.it - E-mail: usp.mb@istruzione.it - Codice AOO: AOOUSPMB - Codice univoco per la fatturazione elettronica: HKPE39 - CF 94619530150

Contratto collettivo integrativo di sede FUA Anno 2013

Contratto decentrato di sede per la ripartizione del FUA

Direzione Generale
Ufficio XI – Monza e Brianza
Via XX Settembre, 5 – 20052 Monza
Posta Elettronica Certificata: uspmb@postacert.istruzione.it

Prot. n. MIUR AOOUSPMB R.U. 295
Monza, 19 marzo 2015

Oggetto:  CONTRATTO DECENTRATO DI SEDE PER LA RIPARTIZIONE DEL F.U.A. PER L’ANNO 2013
DELL’UFFICIO XVIII – A.T. DI MONZA E BRIANZA

Il giorno 19 marzo 2015 in Monza, presso l’Ufficio Scolastico Territoriale di MONZA e BRIANZA, via XX Settembre n.5, ai fini del contratto decentrato di sede

tra

a parte pubblica rappresentata dalla dott.ssa Luciana Volta, Vice-Direttore Generale dell’U.S.R. Lombardia, la delegazione di parte sindacale territoriale invitata rappresentata da FP-CGIL, CISL FP, UIL PA, Fed. CONFSAL-UNSA, F.L.P. ed i componenti delle R.S.U., sulla base del disposto dell’art. 5 del CCNI n. 4/2014 (FUA 2013),

Visto

Il CCNI n.4/2014 sottoscritto in via definitiva in data 10 dicembre 2014 relativo alla definizione dei criteri e delle modalità di utilizzazione del Fondo Unico per l’Amministrazione relativo all’anno 2013 {di seguito FUA 2013);

Vista

La ripartizione delle risorse finanziarie definita dall’art. 5 del CCNI, come da allegato C, in base alla quale all’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia viene assegnata la quota di € 162.311,37 (quota destinata alla produttività collettiva ex art. 5, c. 3 del CCNI) e di € 378.7265,59 ( quota destinata a compensare la produttività individuale ex art. 5, c.4 del CCNI) per il FUA 2013;

Considerato

che la Direzione Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia ha disposto, con provvedimento prot. n. 492 del 14 gennaio 2015, la ripartizione fra gli uffici regionali e territoriali del FUA per l’anno 2013, per garantire la produttività, la realizzazione di miglioramenti dell’efficacia e dell’efficienza dei servizi, assegnando per la contrattazione di sede relativa al richiamato art. 5 del CCNI, la seguente somma complessiva (al lordo
dipendente):
Ufficio XVIII – A.T. di Monza e Brianza   € 18.474,47

Si stipula il seguente accordo

Articolo 1 – Risorse per la contrattazione di sede per la retribuzione di produttività, previste dall’art. S del CCNI n. 4/2014.

La somma complessiva che viene destinata alla contrattazione di sede dell’Ufficio XVIII – A.T. di Monza e Brianza, pari a € 18.474,47 (lordo dipendente), come definita in premessa risulta così suddivisa: € 5.S42,34 (quota del 30% determinata ex art. 5, c. 3 del CCNI) e € 12.932,13 (quota del 70% determinata ex art. 5, c. 4 del CCNI); non vi sono altre risorse derivanti da economie.

Articolo 2 – Destinatari del contratto e delle relative risorse.

Le disposizioni del presente contratto di sede si applicano al personale dipendente, con contratto di lavoro a tempo indeterminato, appartenente alle aree funzionali del Comparto Ministeri, in servizio nell’anno 2013 presso l’Ufficio Scolastico Territoriale di Monza e Brianza. Le risorse disponibili per la contrattazione di sede, come definite all’articolo precedente, sono destinate al personale in servizio presso l’U.S.T. di Monza e Brianza alla data del 31/12/2013; non risulta personale cessato dal servizio, trasferito o temporaneamente assegnato ad altre
amministrazioni nel corso dell’anno 2013.

Articolo 3 – Criteri di ripartizione delle risorse.

a) la quota della risorsa finanziaria destinata a compensare la produttività collettiva, pari a € 5.542,34 (lordo dipendente), è ripartita tra il personale di cui al precedente art. 2, secondo i criteri e le modalità stabilite dall’art.5, c.3 del CCNI;
b) la quota della risorsa finanziaria destinata a compensare la produttività individuale, pari a € 12.932,13 (lordo dipendente), viene ripartita tra le unità di personale delle aree sulla base dei criteri indicati dal richiamato CCNI n. 4/2014 (art. 5, comma 4).
In particolare, per la corresponsione della retribuzione di cui sopra sono individuati, in ordine di priorità, cinque criteri tra quelli stabiliti nel D.M. n.971/2013 e precisamente:
1) livello di responsabilità nei procedimenti e/o autonomia operativa del dipendente e/o impegno professionale;
2) fungibilità delle prestazioni di lavoro e/o eventuale aggravio di lavoro per situazioni contingenti e/o collaborazione e tempestività nello svolgimento delle attività;
3) comunicazione e gestione delle relazioni con l’utenza e/o all’interno dell’ufficio;
4) sviluppo e condivisione della conoscenza e/o analisi e risoluzione dei problemi;
5) contributo assicurato al raggiungimento degli obiettivi dell’unità organizzativa di appartenenza;

Articolo 4 – Criteri di attribuzione dei coefficienti individuali.

Considerate le specifiche esigenze della sede di Monza e Brianza e tenuto conto del particolare contesto che ha caratterizzato l’attività amministrativa dell’Ufficio nell’anno 2013, per ciascuno dei criteri precedentemente indicati, ad ogni dipendente è assegnato un coefficiente individuale di valutazione con un range variabile tra valori minimi e massimi, come di seguito definiti:
1) livello di responsabilità nei procedimenti e/o autonomia operativa del dipendente e/o impegno professionale: da 0,1 a 1,0;
2) fungibilità delle prestazioni di lavoro e/o eventuale aggravio di lavoro per situazioni contingenti e/o collaborazione e tempestività nello svolgimento delle attività: da 0,2 a 0,8;
3) comunicazione e gestione delle relazioni con l’utenza e/o all’interno dell’ufficio: da O, 1 a 0,4;
4) sviluppo e condivisione della conoscenza e/o analisi e risoluzione dei problemi: da 0,1 a 0,3;
5) contributo assicurato al raggiungimento degli obiettivi dell’unità organizzativa di appartenenza: da 0,1, a 0,5;
Il coefficiente finale per ciascun dipendente sarà il risultato della somma aritmetica dei cinque coefficienti parziali, e dovrà rientrare nel range complessivo previsto dal CCNI ( min. 0,60 e max. 3,00).
L’attribuzione a ciascun dipendente del coefficiente individuale è effettuata dal Dirigente Generale dell’U.S.R. Lombardia su proposta del Dirigente di II fascia pro tempore dell’U.S.T. di Monza e Brianza, attraverso la compilazione di apposita scheda (allegato 1), ed è correlata alla valutazione dell’attività lavorativa svolta nell’anno 2013.
Della valutazione espressa per ciascuno il dirigente generale darà notizia ai dipendenti interessati, che hanno 7 giorni di tempo per presentare osservazioni delle quali il dirigente generale medesimo terrà conto.
Avverso la valutazione è ammissibile il ricorso al Giudice Ordinario in funzione di Giudice del lavoro, previo eventuale tentativo di conciliazione.

Art. 5 – Modalità di calcolo.

A ciascun dipendente è assegnato l’importo risultante dall’applicazione della funzione matematica prevista dall’art. 5, c. 5 del CCNI 4/2014.

Art. 6 – Validità ed efficacia del contratto di sede.

Il presente contratto di sede, siglato dalle parti, diverrà efficace solo dopo l’acquisizione della certificazione di compatibilità economica e finanziaria da parte dell’Ufficio Centrale di Bilancio presso il MIUR, ai sensi dell’art. 5, comma 2, lett. e) del D.lgs. 30/06/2011, n. 123.
Copia del presente contratto di sede, corredato dalla Relazione tecnico-finanziaria, dalla Relazione illustrativa e dalla certificazione di compatibilità economico-finanziaria, sarà inviata all’ARAN, ai sensi dell’art. 55 del D.Lgs. n. 150/2009.
La liquidazione dei compensi al personale sarà effettuata tramite la procedura del Cedolino Unico, in applicazione dell’art. 2 comma 197 della Legge n. 191/2009 e della Circolare MEF n. 39 del 22/12/2010.

Art. 7 – Norme finali

Ai sensi dell’art. 5, comma 3 del CCNL/1995 del Comparto Ministeri, le parti firmatarie del presente accordo dichiarano congiuntamente che tutte le clausole relative all’accordo siglato non comportano, né direttamente né indirettamente, oneri aggiuntivi per l’esercizio finanziario in corso e per quelli futuri rispetto a quelli previsti dal CCNL ed alle specifiche assegnazioni finanziarie disposte dall’U.S.R. Lombardia.
Il Dirigente dell’Ufficio Finanziario dell’U.S.R. Lombardia, responsabile dell’attribuzione delle risorse finanziarie destinate al personale, fornirà alle R.S.U. ed alle 00.SS. territoriali, entro 10 giorni dall’attribuzione medesima, l’elenco nominativo dei destinatari con a fianco le somme attribuite, così come previsto dal richiamato CCNI N. 4/2014 (art. 6, c. 8).
Il presente contratto decentrato e i dati relativi alla ripartizione del F.U.A. 2013, espressi in forma aggregata per area funzionale, saranno pubblicati sul sito istituzionale dell’U.S.T. di Monza e Brianza.

Per la Parte Pubblica: f.to Luciana Volta – Vice-Direttore Generale U.S.R. Lombardia

Per le 00.SS. Territoriali:

– FP – CGIL:
– UIL – PA:
– CISL – FPS:
– CONFSAL – UNSA
– F.L.P.:
Per le R.S.U.:
– Carrubba S.
– D’Angelo A.
– Favata A.
– Gigliano A.
– Pezzolla M.
– Ruta A.
– Spanò M.

IL PRESENTE CONTRATTO HA OTTENUTO LA CERTIFICAZIONE DI COMPATIBILITA’ ECONOMICO-FINANZIARIA DA PARTE DELL’U.C.B. PRESSO IL M.I.U.R. (N. DI REGISTRAZIONE DEL , PROT.N. DEL ).

contratto fua

Data,
Firma del Dirigente Il f. pro tempore                  Firma del Dirigente Generale
Firma del dipendente per notifica

Il dirigente
Claudio Merletti

Allegati

Ipotesi Contratto FUA 2013_19_03_15
Titolo: Ipotesi Contratto FUA 2013_19_03_15 (0 click)
Etichetta:
Filename: ipotesi-contratto-fua-2013_19_03_15.pdf
Dimensione: 125 KB
Relazione illustrativa prot 349
Titolo: Relazione illustrativa prot 349 (0 click)
Etichetta:
Filename: relazione-illustrativa-prot-349.pdf
Dimensione: 146 KB
Relazione tecnico finanziaria
Titolo: Relazione tecnico finanziaria (0 click)
Etichetta:
Filename: relazione-tecnico-finanziaria.pdf
Dimensione: 102 KB
Stipula Contratto 08 06 2015
Titolo: Stipula Contratto 08 06 2015 (0 click)
Etichetta:
Filename: stipula-contratto-08-06-2015.pdf
Dimensione: 32 KB
Tabella dati aggregati-1
Titolo: Tabella dati aggregati-1 (0 click)
Etichetta:
Filename: tabella-dati-aggregati-1.pdf
Dimensione: 28 KB

CM/mp

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano