Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - Ufficio X - AT di Milano - Via Soderini 24, 20146 Milano - Tel. 02 92891.1 Centralino
Codice Ipa: m_pi - PEC uspmi@postacert.istruzione.it - E-mail: usp.mi@istruzione.it - Codice AOO: AOOUSPMI - Codice univoco per la fatturazione elettronica: HKPE39 - CF 80099830152

Periodo di prova e formazione in ingresso personale docente ed educativo – anno scolastico 2011-2012

Indicazioni complessive: procedura di iscrizione, modello formativo, domande di nulla osta, incontri seminariali, attività in presenza

Prot. n. MIUR AOOUSPMI R.U.7352 del 24 aprile 2012

Ai dirigenti scolastici
delle scuole di ogni ordine e grado
Milano e provincia
Monza e provincia

Ai docenti neo immessi in ruolo

 

Oggetto: Periodo di  prova e formazione in ingresso personale docente ed educativo – Anno scolastico 2011-2012Indicazioni complessive: procedura di iscrizione, modello formativo, domande di nulla osta, incontri seminariali, attività in presenza.

Si forniscono di seguito le indicazioni operative relative ai corsi di formazione. Si chiede cortesemente alle SS.LL. di curarne la diffusione tra il personale interessato e di considerare con attenzione l’articolazione del modello formativo proposto per il corrente anno scolastico.

 

Procedura di iscrizione

Si richiama l’attenzione delle SS.LL. sulla Comunicazione dell’Ufficio – prot. n. 6686 del giorno 16 aprile – di pari oggetto.

 

Si ricorda agli istituti scolastici di completare la procedura di iscrizione entro il giorno 25 aprile p.v. per consentire all’Ufficio di svolgere le necessarie operazioni di controllo e garantire quanto prima l’avvio effettivo dei corsi di formazione.

 

Si ricorda che l’iscrizione dovrà essere curata dalle sedi di servizio dei docenti neo assunti, non da quelle di titolarità. La segnalazione dei nominativi dei docenti tenuti alla frequenza dei corsi di formazione, già inoltrata in gennaio dagli istituti scolastici a questo Ufficio, NON sostituisce l’iscrizione sulla piattaforma PuntoEdu.

 

Si ricorda inoltre che la comunicazione ai docenti della password di accesso alla piattaforma dovrà essere curata dalla scuola che provvede alla loro iscrizione.

 

Si segnala infine che le date e le sedi dei corsi di formazione saranno rese note con comunicazione successiva.

 

 

Modello formativo

Anche per il corrente anno scolastico, in accordo con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, verrà riproposto il modello formativo già sperimentato lo scorso anno. Si rendono tuttavia necessarie alcune variazioni, poiché la durata della formazione prevista dal MIUR è passata da 40 a 50 ore.

 

Il modello formativo intende rispondere ad alcuni elementi di criticità più volte sottolineati negli anni precedenti, primo fra tutti il rischio di scollamento tra le attività di formazione e l’esperienza didattica e professionale nelle scuole di servizio dei docenti neo immessi.

 

Esso prevede che le 50 ore di formazione siano così suddivise:

 

  • 25 ore in presenza;
  • 25 ore on line.

 

La gestione delle attività on line sarà affidata, come negli anni scorsi, a docenti tutor individuati dall’Ufficio.

 

Le attività in presenza saranno invece così articolate:

 

  • 3 ore          1°incontro seminariale curato dall’Ufficio Scolastico Territoriale;
  • 7 ore          presso la scuola di servizio per attività di confronto, progettazione e verifica con il tutor di scuola;
  • 12 ore        frequenza del corso per lo svolgimento di attività curate dal docente tutor;
  • 3 ore        2° incontro seminariale curato dall’Ufficio Scolastico Territoriale.

 

 

Domande di Nulla Osta

Si ricorda che i docenti in servizio presso una provincia diversa da quella di titolarità frequenteranno le attività di formazione nella provincia di servizio. Non è richiesta la presentazione della domanda di Nulla Osta.

 

Non verranno accolte richieste di Nulla Osta inoltrate da docenti che intendono seguire le attività di formazione in provincia diversa da quella di servizio.

 

Incontri seminariali a cura dell’USP Milano (3 ore)

Questo Ufficio organizza un 1° incontro seminariale per i docenti neo immessi in ruolo con l’obiettivo di fornire indicazioni utili per la partecipazione ai corsi di formazione.

L’incontro costituisce, come evidenziato nella tabella precedente, il primo dei momenti di formazione in presenza per i docenti neo immessi ed è pertanto da intendersi come obbligatorio.

Di seguito sono indicate le modalità organizzative.

Luogo

Data

Orario

Partecipanti

LS “A. Einstein” –Via Einstein, 3 MILANO

(fermata Lodi TIBB MM Linea Gialla, fermata Porta Romana passante ferroviario, autobus 90, 91, 92, tram 16)

2 Maggio 2012

Dalle h. 14,30 alle h. 17,30 Docenti il cui cognome inizia con una delle seguenti lettere:O

P

Q

R

 

ITT “A. Gentileschi” –Via Natta, 11 MILANO

(fermata Lampugnano, MM Linea Rossa)

 3 Maggio 2012

Dalle h. 14,30 alle h. 17,30 Docenti il cui cognome inizia con una delle seguenti lettere:A

B

E

F

L

LS “A. Einstein” –Via Einstein, 3 MILANO

(fermata Lodi TIBB MM Linea Gialla, fermata Porta Romana passante ferroviario, autobus 90, 91, 92, tram 16)

4 Maggio 2012

Dalle h. 14,30 alle h. 17,30 Docenti il cui cognome inizia con una delle seguenti lettere:S

T

U

V

Z

ITT “A. Gentileschi” –Via Natta, 11 MILANO

(fermata Lampugnano, MM Linea Rossa)

7 Maggio 2012

Dalle h. 14,30 alle h. 17,30 Docenti il cui cognome inizia con una delle seguenti lettere:C

G

H

ITT “A. Gentileschi” –Via Natta, 11 MILANO

(fermata Lampugnano, MM Linea Rossa)

8 Maggio 2012

Dalle h. 14,30 alle h. 17,30 Docenti il cui cognome inizia con una delle seguenti lettere:D

I

J

M

N

 

Non verranno accolte richieste inoltrate dai docenti per cambi di data.

Le SS.LL. sono invece invitate a contattare l’Ufficio, qualora rilevassero difficoltà organizzative tali da impedire la presenza di tutti i docenti neo assunti nelle date indicate.

Con successiva comunicazione saranno rese note le date del 2° incontro seminariale curato dall’Ufficio.

 

Attività di formazione presso la scuola di servizio (7 ore)

Le 7 ore di attività di formazione che i docenti neo assunti devono svolgere presso la sede di servizio dovranno essere attestate dal Dirigente Scolastico che avrà cura di stabilire, sia la tipologia di attività, sia i momenti in cui avrà luogo lo scambio e il confronto tra il docente in prova e il tutor di scuola.

 

Le attività che impegneranno il docente neo assunto possono riguardare:

  • la progettazione di percorsi didattico-disciplinari, compresi percorsi di recupero e/o potenziamento;
  • la progettazione di percorsi trasversali;
  • il monitoraggio, la verifica e l’autovalutazione di percorsi didattico-disciplinari e/o trasversali;
  • la partecipazione ad attività di formazione che il collegio docenti, nella sua autonomia, ha deliberato di realizzare durante l’anno di prova del docente neo assunto, anche se già svolte;
  • la predisposizione di strumenti da utilizzare durante le attività didattiche;
  • la predisposizione di strumenti volti a garantire un più efficace svolgimento di riunioni collegiali, comprese quelle di dipartimento e/o di materia;
  • ogni altra attività che, in coerenza con il Piano dell’Offerta Formativa, il Dirigente Scolastico ritenga significativa per promuovere, nel docente neo assunto, l’attitudine alla riflessività.

 

Si allega un modello per l’attestazione delle attività da parte del Dirigente Scolastico (allegato 2).

 

Elaborato finale realizzato dal docente neo assunto

Si fornisce di seguito un elenco delle più frequenti tipologie:

  • relazione di un’esperienza didattica;
  • presentazione di un’attività realizzata durante il corso di formazione;
  • presentazione del portfolio delle attività realizzate dal docente durante il corso di formazione.

 

E’ solo il caso di precisare che, quanto sopra esposto, ha carattere meramente indicativo.

 

Corso di formazione (12 ore)

Il corso di formazione si articola solitamente in 4 incontri di 3 ore ciascuno. Ogni direttore di corso potrà, tuttavia, disporre una diversa articolazione degli incontri in presenza.

 

Per tutti i corsisti, il primo incontro sarà dedicato alla stipula del contratto formativo tra corsisti ed e-tutor: saranno indicate le modalità per usufruire della formazione in rete, stabiliti i comportamenti per il tutoraggio, individuate le strategie per la personalizzazione dei percorsi di formazione.

Con Comunicazione successiva verrà resa nota la data di inizio dei corsi presso ciascuna delle sedi. Le date e gli orari dei successivi incontri in presenza saranno concordati con gli e-tutor e i direttori di corso. Ciò premesso, si invitano tutti i Dirigenti Scolastici ad agevolare la frequenza dei neo assunti ai corsi in presenza e a favorire l’uso della strumentazione delle singole scuole per la formazione e-learning.

I corsi dovranno terminare entro lunedì 11 giugno 2012.

Il massimo delle assenze consentite è di 3 ore.

Si ricorda che la richiesta di cambiamento di sede è limitata esclusivamente a gravi e comprovati motivi da documentare ed è subordinata al nulla osta del direttore del corso al quale si è iscritti, previa intesa con il direttore del corso presso il quale si chiede il trasferimento.

Le informazioni relative allo svolgimento dei corsi, al sistema dei crediti, alla certificazione della formazione verranno fornite ai corsisti dai direttori dei corsi e dagli e-tutor per la formazione.

Con l’occasione, si invia un cordiale saluto.

 

per il dirigente
Giuseppe Petralia

Rita Garlaschelli

Allegato:

Modello attestato ore sc di servizio
Titolo: Modello attestato ore sc di servizio
Filename: modello-attestato-ore-sc-di-servizio.doc
Dimensione: 31 KB

 

 

RG/ca

Per informazioni:

Clara Alemani

Tel: 02 7740 4849

clara.alemani.mi@istruzione.it
Fax: 02 7740 4774

  • Condividi questo post su Facebook

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano