Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - Ufficio X - AT di Milano - Via Soderini 24, 20146 Milano - Tel. 02 92891.1 Centralino
Codice Ipa: m_pi - PEC uspmi@postacert.istruzione.it - E-mail: usp.mi@istruzione.it - Codice AOO: AOOUSPMI - Codice univoco per la fatturazione elettronica: HKPE39 - CF 80099830152

Esami di Stato – Commissioni abilitazione esercizio libere professioni

Perito Agrario, Perito Industriale, Geometra e Agrotecnico – Sessione 2016 – Reperimento Presidenti (Professori universitari e Dirigenti scolastici) e Commissari (Docenti) – Istruzioni. C.M. n. 4 del 27.4.2016.

Prot.n. MIURAOOUSPMI R.U. n. 6892  del 3.5.2016              

 

 

Ai Dirigenti Scolastici degli
Istituti Tecnici Agrari, Industriali, per Geometri e Commerciali, Geometri e AgrotecniciStatali
Milano e provincia

 

 

Oggetto: Commissioni esami Stato abilitazione esercizio libere professioni di Perito Agrario, Perito Industriale, Geometra e Agrotecnico – Sessione 2016 – Reperimento Presidenti (Professori universitari e Dirigenti scolastici) e Commissari (Docenti) – Istruzioni. C.M. n. 4 del 27.4.2016.

 

 

Per opportuna conoscenza e norma delle SS.LL., si comunica che sul sito internet e sulla rete intranet del M.I.U.R. è disponibile la Circolare Ministeriale n. 4  –  prot .n. 4525 del 27.4.2016, relativa all’oggetto, con la quale il Ministero disciplina le modalità di presentazione e di acquisizione delle istanze dei Dirigenti Scolastici e dei Docenti ai fini della formazione delle Commissioni esaminatrici degli Esami di Stato per l’abilitazione all’esercizio delle libere professioni di Perito Agrario, Perito Industriale,  Geometra e Agrotecnico.

            Nel rinviare le SS. LL. alle dettagliate disposizioni e istruzioni contenute nella predetta circolare e nell’assicurare fin d’ora la disponibilità dell’Ufficio scrivente a fornire ogni opportuna azione di consulenza e supporto, si rammenta che sono tenuti alla presentazione della domanda per la nomina nelle predette commissioni, mediante la compilazione dell’apposito modulo di domanda A/2:

  • i Dirigenti Scolastici degli Istituti Tecnici Agrari, Industriali e degli Istituti Tecnici per Geometri e Istituti Tecnici Commerciali e per Geometri, sempreché titolari di un contratto dirigenziale in atto nel corrente anno scolastico e in quello successivo.
  • i docenti di ruolo, laureati e con contratto di lavoro a tempo indeterminato relativo a cattedre di istruzione secondaria di secondo grado: in materie tecniche ricomprese nelle classi di concorso indicate nel Modulo-domanda A/2, che insegnino tali discipline per almeno cinque anni compreso l’anno scolastico corrente o le abbiano insegnate per almeno cinque anni negli Istituti Tecnici del Settore “Tecnologico”, indirizzo “Costruzioni, Ambiente e Territorio”, inclusi gli anni di insegnamento precedenti al contratto a tempo indeterminato;
  • i docenti di ruolo, laureati e con contratto di lavoro a tempo indeterminato relativo a cattedre di istruzione secondaria di secondo grado: in materie tecniche, comprese nelle classi di concorso indicate nel Modulo-domanda A/2, che insegnino nel corrente anno scolastico o che abbiano effettivamente insegnato, alla data di espletamento degli esami, tali discipline negli Istituti Tecnici del Settore “Tecnologico”;
  • i docenti di ruolo, laureati e con contratto di lavoro a tempo indeterminato relativo a cattedre di istruzione secondaria di secondo grado: in discipline agrarie, comprese nelle classi di concorso indicate nel Modulo-domanda A/2, che insegnino nel corrente anno scolastico o che abbiano effettivamente insegnato, alla data di espletamento degli esami, tali discipline negli Istituti Tecnici del Settore “Tecnologico”, Indirizzo “Agraria, agroalimentare e agroindustria”.
  • i docenti di ruolo, laureati e con contratto di lavoro a tempo indeterminato relativo a cattedre di istruzione secondaria di secondo grado: in discipline agrarie, comprese nelle classi di concorso indicate nel Modulo-domanda A/2, che insegnino da almeno cinque anni od abbiano effettivamente insegnato per almeno pari periodo negli Istituti Professionali del Settore “Servizi” – Indirizzo “Servizi per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale”, inclusi gli anni di insegnamento precedenti al contratto a tempo indeterminato;

 

Si fa infine presente che le domande dei Dirigenti Scolastici e dei Docenti (mod. A/2) devono essere acquisite al SIDI direttamente dagli uffici di segreteria delle istituzioni scolastiche, mediante le apposite funzioni che saranno a disposizione dal 1 giugno al 20 luglio 2016. Le relative istruzioni sono disponibili sul sito INTRANET (Processi amministrativi –  Esami di abilitazione alle libere professioni – Guide operative).

 

 

Si precisa che le domande originali restano agli atti dell’Istituto, mentre una copia della domanda del Dirigente Scolastico deve essere trasmessa, per conoscenza a quest’Ufficio (C.M. n. 4/2016 – paragrafo Adempimenti richiesti al personale della scuola per la nomina nelle sole commissioni giudicatrici relative agli esami di perito industriale, perito agrario e geometra).

 

 

 

Il dirigente
Marco Bussetti

 

 

 

 

 

_________________________________________________

Funzionario responsabile: Antonio Falivene
Tel 02 92891624
E mail  antonio.falivene.mi@istruzione.it

  • Condividi questo post su Facebook

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano