Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - Ufficio X - AT di Milano - Via Soderini 24, 20146 Milano - Tel. 02 92891.1 Centralino
Codice Ipa: m_pi - PEC uspmi@postacert.istruzione.it - E-mail: usp.mi@istruzione.it - Codice AOO: AOOUSPMI - Codice univoco per la fatturazione elettronica: HKPE39 - CF 80099830152

“A scuola di libertà. La scuola impara a conoscere il carcere”

Invito a partecipare alla Giornata Nazionale di informazione e sensibilizzazione del 15 novembre 2013. Indicazioni

Prot. n. MIURAOOUSPMI R.U. 5292 del 4 aprile 2013

 

Ai dirigenti scolastici delle scuole secondarie di secondo grado statali e paritarie
di Milano e provincia 

Ai  docenti referenti per l’educazione alla legalità

Ai docenti referenti per Scuola&Volontariato

Ai docenti referenti per la Consulta Provinciale Studenti 

Agli studenti rappresentanti per la Consulta Provinciale Studenti

 loro sedi

 

 

Oggetto:  Invito a partecipare alla Giornata Nazionale “A scuola di libertà. La scuola impara a conoscere il carcere

 

La Conferenza Nazionale Volontariato Giustizia, cui aderiscono 8 Enti (Antigone, Comunità Papa Giovanni Paolo XXIII, Libera, ARCI, Caritas Italiana, SEAC, JSN, AICS) e 19 Conferenze Regionali, in rappresentanza di circa 8.000 volontari, organizza il 15 novembre 2013 la Giornata Nazionale di informazione e sensibilizzazione dal titolo “A scuola di libertà.  La scuola impara a conoscere il carcere”.

 

Con la Giornata Nazionale “A scuola di libertà” la CNVG intende promuovere un modello di vera “sicurezza sociale” basato sulla solidarietà, la prevenzione, la responsabilizzazione, attraverso lo scambio di esperienze, le testimonianze di persone detenute e di chi si occupa di questi temi e il confronto con i giovani (soggetti protagonisti di futuri cambiamenti culturali), ma anche con gli adulti, genitori, insegnanti e chi ha voglia di capire più che di giudicare.

 

Gli Istituti Scolastici che intendono partecipare all’iniziativa devono farne richiesta alla Segreteria del Progetto entro il 31 maggio 2012 (mail: crvg.veneto@gmail.com,  fax: 049.8712059). Prima dell’incontro con i detenuti e i volontari alle classi coinvolte saranno forniti dei sussidi didattici (CD-ROM con testimonianze di detenuti e volontari che operano in carcere).

 

Collegato all’iniziativa è il Concorso Artistico Nazionale “A scuola di libertà”, a cui possono  partecipare gli studenti delle Scuole Superiori, in particolare quelle ad indirizzo tecnico-artistico, sia a titolo individuale, sia in gruppi di lavoro. Le scuole che intendono partecipare sono pregate di darne preventiva comunicazione alla Segreteria del Progetto (tramite email: crvg.veneto@gmail.com, oppure tramite fax: 049.8712059) entro e non oltre il 10 aprile 2013.

 

Di seguito i link a documenti informativi e modulo d’iscrizione.

 

 

 

 

 

Si prega di dare diffusione all’iniziativa presso il personale interessato.

 

Si ringrazia per la collaborazione e si inviano saluti cordiali. 

  

 

per il dirigente Giuseppe Petralia
Laura Pezzolla

 

 

 

 

_________________________________________________________________
Per informazioni:
Silvana Vitella, Ufficio Supporto all’Autonomia Scolastica
Tel. 02 92891 703  Fax 02 92891 733 
silvana.vitella@istruzione.it

 

  • Condividi questo post su Facebook

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano