Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - Ufficio X - AT di Milano - Via Soderini 24, 20146 Milano - Tel. 02 92891.1 Centralino
Codice Ipa: m_pi - PEC uspmi@postacert.istruzione.it - E-mail: usp.mi@istruzione.it - Codice AOO: AOOUSPMI - Codice univoco per la fatturazione elettronica: HKPE39 - CF 80099830152

Certificazione linguistica di latino (CCL)

Indicazioni – Scadenza perentoria delle prescrizioni il 28/02/2014 ore 15,00 – Scheda in allegato

Prot. n. MIUR AOOUSPMI R.U. 2052 del 28 gennaio 2014

 

 

Ai Dirigenti dei Licei statali e paritari
Ai Docenti Interessati,
Agli Studenti candidati alla CCL 

Milano e provincia

 

 

Oggetto: Certificazione linguistica di latino (CCL) – prima sessione di prove Lunedì 28/04/2014

 

Facendo seguito allo specifico Protocollo di Intesa tra l’Ufficio Scolastico Territoriale di Milano e la Consulta Universitaria di Studi Latini, CU.S.L. (Prot. n. MIUR AOOUSPMI R.U.12648 del 3 ottobre 2013),  e tenendo conto della  nota  prot. n. MIUR AOOUSPMI R.U.16013 del 20 novembre 2013, nella quale si rende noto che, in via sperimentale per l’ a.s. 2013/2014,  per gli studenti dei licei di Milano e Provincia è possibile ottenere un riconoscimento ufficiale e valido su tutto il territorio nazionale della propria padronanza della lingua latina, in base alle norme vigenti,  si comunica che la prova del livello di base, o della comprensione globale e analitica del testo latino, e del livello avanzato, o della interpretazione/traduzione del testo latino, si terrà a Milano, il giorno 28/04/2014, nel pomeriggio in luogo da definire con successiva comunicazione della Commissione tramite mail.

Pertanto è consigliabile, al fine di garantire il buon andamento dell’iniziativa, che gli Istituti scolastici, che intendano far partecipare propri alunni alla CCL,  individuino un docente di latino al proprio interno che possa seguire, su base volontaria, l’iter delle prescrizioni e iscrizioni dei candidati alla CCL, e mantenere nel contempo i contatti con la Commissione per gli aspetti logistico-organizzativi  (d’ora, chiameremo il docente con tali compiti “docente referente”).

E’ altresì consigliabile, ma non obbligatorio,  che il docente referente sia la medesima persona che accompagni i candidati provenienti della proprio istituto nel giorno della somministrazione della prova.

 

L’iscrizione alla prova CCL è libera e gratuita, pur nelle forme stabilite dalla Commissione e indicate più avanti.

 

Nella prova di livello base (senza l’ausilio del vocabolario) verrà somministrato un questionario a risposta chiusa e/o aperta sulla comprensione di un testo latino a carattere narrativo (tempo di svolgimento della prova: 45 minuti), e quesiti grammaticali.

 

Nella prova di livello avanzato (con l’ausilio del vocabolario) sarà richiesta la traduzione di un testo latino a carattere storiografico-filosofico, accompagnata da un commento di natura storico-culturale (tempo di svolgimento della prova: 3 ore).

 

Per l’a.s. 2013/2014, la prova di livello base è riservata agli studenti iscritti al secondo anno del liceo classico e, per gli altri indirizzi di studi dove venga insegnata la lingua latina, agli studenti del secondo o terzo anno, secondo libera scelta dello studente e/o del docente referente CCL.

 

Per l’a.s. 2013/2014, la prova di livello avanzato è riservata agli studenti iscritti al quarto anno di indirizzo liceale dove venga insegnata lingua e cultura latina.

La valutazione delle prove sarà effettuata sulla base di griglie di attribuzione di punteggio, appositamente elaborate da parte della Commissione dei Certificatori, nominata dal Dirigente dell’UST di MIlano, come previsto da apposito Protocollo d’Intesa tra la C.U.S.L. e l’UST di Milano, e accreditate presso la Consulta Universitaria di Studi Latini (C.U.S.L.),.

 

Per l’a.s. 2013/2014, dato il carattere sperimentale dell’iniziativa, al fine di garantire il buon andamento dell’intero progetto, è stato stabilito un numero massimo di posti disponibili per gli studenti di Milano e Provincia che chiedono l’ammissione a sostenere la prova CCL secondo la seguente ripartizione:

 

  • per la prova di livello base, il numero massimo è 300;
  • per la prova di livello avanzato, il numero massimo è 100.

 

All’ atto della preiscrizione gli interessati dovranno precisare la classe frequentata e il voto ottenuto nel primo tri-quadrimestre nella disciplina di “lingua e civiltà latina”, “lingue e lettere latine”, “lingua latina”, “latino” che compare sul documento di valutazione (pagella).

Se il numero delle prescrizioni pervenute entro la scadenza perentoria del 28/02/2014 ore 15, dovessero superare il limite dei posti disponibili,  i due elementi, insieme ad altri che verranno resi noti successivamente, saranno criteri selettivi a insindacabile giudizio della Commissione.

Eventuali deroghe al numero massimo di posti disponibili saranno decise a insindacabile giudizio della Commissione.

La medesima Commissione, qualora nelle more organizzative avvengano ulteriori Protocolli di Intesa tra la C.U.S.L. e altri Ambiti Territoriali di Province Lombarde, è autorizzata a porre in essere forme di collaborazione di concerto con altre Commissioni accreditate, o direttamente con altri Ambiti Territoriali con la autorizzazione di questi ultimi.

 

Per le modalità di prescrizione e di iscrizione, si rimanda alla lettura attenta del “Vademecum: note pratiche” allegate alla “Scheda di preiscrizione” acclusa a questa nota, di cui è parte integrante.

Successive comunicazioni inerenti alla prova CCL avverranno direttamente tra il Docente referente e/o accompagnatore, i cui dati anagrafici compariranno nella scheda di prescrizione,  e la Commissione dei Cerfificatori, tramite i seguenti indirizzi mail:

 

oppure

 

Si rammenta che né l’U.S.P di Milano  né la C.U.S.L. hanno titolo per provvedere alla copertura assicurativa RC ed infortuni degli allievi partecipanti e dei loro accompagnatori.

I docenti accompagnatori dovranno aver provveduto, in maniera tempestiva, al controllo della corretta compilazione della scheda di iscrizione di ogni candidato,  si impegnano a essere presenti allo svolgimento delle prove per la vigilanza dei propri allievi secondo le indicazioni della Commissione dei Certificatori e mantenere i contatti con la Commissione per il buon andamento dell’organizzazione della prova.

Non sono possibili rimborsi per alcuna spesa del candidato e dei docenti accompagnatori.

Verrà organizzato un incontro informativo, presumibilmente nel mese di marzo, per meglio illustrare gli aspetti logistico-organizzativi e teorici della CCL: l’incontro sarà in primis riservato ai docenti referenti e/o accompagnatori che partecipano alla CCL per l’a.s. 2013/2014.  L’informazione sarà comunicata via mail direttamente agli interessati.

 

Per ulteriori informazioni e contatti:

 

Grazie della cortese attenzione, e della preziosa collaborazione.

 

Il Dirigente
Giuseppe Petralia

 

Allegato:

Scheda preiscrizione
Titolo: Scheda preiscrizione
Filename: scheda-preiscrizione.doc
Dimensione: 73 KB

 

 

 

______________________________________________________
Clara Alemani – UST Milano
Tel. 02 92891 710
clara.alemani.mi@istruzione.it


  • Condividi questo post su Facebook

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VIILecco

VIIILodi

IXMantova

IXMilano