Navigazione veloce

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - USR Lombardia - Ufficio X - AT di Milano - Via Soderini 24, 20146 Milano - Tel. 02 92891.1 Centralino
Codice Ipa: m_pi - PEC uspmi@postacert.istruzione.it - E-mail: usp.mi@istruzione.it - Codice AOO: AOOUSPMI - Codice univoco per la fatturazione elettronica: HKPE39 - CF 80099830152

Scuola primaria e infanzia – avvio anno scolastico 2011/2012

Adempimenti preordinati e scadenze per il corretto avvio dell’ anno scolastico 2011/2012.

 

Prot. n. MIUR AOOUSPMI R.U 17701
Milano, 29/06/2011

 

Ai Dirigenti Scolastici dei Circoli Didattici
e Istituti Comprensivi di Milano
Monza e Provincia
Ai Coordinatori dei C.T.P.
di Milano e Provincia

 

Oggetto: Adempimenti preordinati al corretto avvio dell’anno scolastico 2011/2012

 

  •  Adeguamento dell’organico alla situazione di fatto scuola primaria

In attesa che venga diramata la circolare ministeriale, concernente istruzioni e indicazioni in materia di adeguamento delle consistenze degli organici di diritto alle situazioni di fatto, tenuto conto delle  disposizioni contenute nell’art. 15 del D.I. allegato alla C.M. n. 14 del 14.03.2011, si invitano le SS.LL, dopo attenta verifica della consistenza delle classi autorizzate, a comunicare, entro il 07 luglio 2011, eventuali variazioni nel numero degli iscritti, intervenute dopo la definizione dell’organico di diritto, che determinino incrementi o decrementi delle classi autorizzate..

Si ricorda che gli interventi di adeguamento alla situazione di fatto rivestono carattere eccezionale e debbono rivelarsi assolutamente indispensabili per far fronte ad eventuali incrementi di alunni non previsti in sede di determinazione dell’organico di diritto e/o a  riconoscimento di handicap successivo e non devono rientrare entro la previsione di cui all’art. 4 del D.P.R. n. 81 del 20.03.09, relativo alla possibilità di derogare, in misura non superiore del 10%, al numero massimo e minimo di alunni per classe.

Le predette variazioni, ovviamente, non  riguardano la modifica dell’ articolazione del tempo scuola, già definito, e, pertanto, si prega di evitare di inoltrare richieste di trasformazione dell’organizzazione oraria da tempo normale a tempo pieno, che non potranno in alcun modo essere soddisfatte.

Le richieste di autorizzazione all’attivazione di nuove classi, invece,  dovranno essere formalizzate con provvedimento motivato, da inviare  entro il 07 luglio 2010 alla stanza 133 – 1° piano,  per consentire i necessari controlli e dovrà contenere  copia del nulla osta, rilasciato dal Dirigente  della scuola di precedente iscrizione di questa o di altra provincia, per tutti gli alunni accolti dopo la definizione dell’organico di diritto o di specifica indicazione, in caso di iscrizione tardiva, di alunni obbligati e/o il codice fiscale degli alunni portatori di h. inseriti nelle classi in questione,  per i quali sia stata acquisita e segnalata all’ufficio competente la prescritta certificazione, dopo la definizione dell’organico di diritto. 

Le segnalazioni prive delle indicazioni  sopra riportate o inviate prima della pubblicazione della presente nota   non verranno prese in considerazione.. 

  • Insegnamento della lingua straniera

Relativamente all’insegnamento della lingua straniera, si comunica che l’ufficio sta  procedendo alla verifica delle segnalazioni inoltrate dalle scuole interessate, di errori riscontrati e di variazioni derivanti da passaggi di ruolo, per le conseguenti rettifiche  da apportare ai dati riportati nel prospetto, allegato alla nota prot.n. 16138 del 20/06/2011.

L’elenco provvisorio dei posti e delle ore rilevate verrà reso noto a breve. 

  • Adeguamento dell’organico alla situazione di fatto scuola dell’infanzia

In sede di definizione dell’organico di diritto per l’a.s. 2011/2012, questo ufficio non ha potuto accogliere tutte le richieste di aumento di sezioni e  di completamento di orario delle sezioni autorizzate in organico di fatto dell’a.s. 10/11 ad orario ridotto, per insufficienza di risorse nella dotazione organica.

In presenza di eventuali nuove risorse assegnate dalla Direzione Regionale, tutte le richieste rimaste inevase verranno riesaminate, pertanto, i Dirigenti Scolastici interessati dovranno comunicare, entro il 07 luglio 2010, se permane l’esigenza rappresentata in organico di diritto e confermare la consistenza della lista di attesa, segnalando separatamente i bambini nati entro il 31/12 e i bambini nati entro il 30/4.

Si precisa che l’ufficio non potrà tenere conto delle  iscrizioni tardive, in quanto la  normativa vigente in materia di organici non prevede, per la scuola dell’infanzia, l’adeguamento dell’organico alla situazione di fatto. 

  • Rilevazione disponibilità scuola dell’infanzia e scuola primaria

L’ufficio si riserva di pubblicare a breve le disponibilità già note, relative ai posti vacanti dopo i trasferimenti (posti al 31/8) ai passaggi in altro ruolo e alle variazioni di stato e alle ore derivanti da part time e da semi esoneri  di collaboratori vicari (posti al 30/6), già comunicati dalle scuole.

Si raccomanda di segnalare, entro la data indicata,  gli abbinamenti di spezzoni derivanti da part-time , semiesoneri, ecc.

Le istituzioni scolastiche provvederanno a comunicare esclusivamente le integrazioni da registrare, allegando i relativi provvedimenti.

Con l’occasione si ricorda che i posti di sostegno in deroga, che verranno prossimamente autorizzati, e i posti derivanti da eventuali variazioni di organico disposte d’ufficio non dovranno  essere segnalati. 

  • Utilizzazioni  e assegnazioni provvisorie docenti scuola dell’infanzia e scuola primaria

Le domande di utilizzazione, ivi comprese le domande di utilizzazione nella scuola di titolarità (utilizzi interni da posto comune a posto sostegno, da posto comune a posto lingua) e di assegnazioni provvisorie provinciali, devono essere presentate dai docenti interessati, utilizzando i moduli che saranno allegati al C.C.N.I. di prossima emanazione, direttamente alla scuola di titolarità e/o servizio e consegnate, con raccomandata a mano, in unico plico, a questo Ufficio, stanza 108, piano 1°, improrogabilmente entro il giorno successivo alla scadenza che verrà fissata dal citato contratto.

Le domande di assegnazione provvisorie interprovinciali devono essere, invece, inoltrate all’Ufficio Scolastico Provinciale della provincia presso la quale si intende ottenere l’assegnazione provvisoria e per conoscenza all’Ufficio di titolarità.

La documentazione relativa all’organico e alle disponibilità dovrà essere inviata ad uno dei seguenti indirizzi e-mail o al numero di  fax  02 56666582, utilizzando i modelli allegati.

 

Si raccomanda il rispetto delle scadenze fissate indispensabile per garantire l’espletamento di tutte le operazioni entro il 31.08.2011 ed il conseguente corretto avvio dell’anno scolastico 2011/2012.

 Si  ringrazia per la collaborazione.

 

Il dirigente
Giuseppe Petralia

 

Modello richiesta OF:

All17701_ OF
Titolo: All17701_ OF
Filename: all17701_-of.doc
Dimensione: 65 KB

Modelli disponibilità:

All17701_ DispInf
Titolo: All17701_ DispInf
Filename: all17701_-dispinf.doc
Dimensione: 75 KB
All17701_ DispP
Titolo: All17701_ DispP
Filename: all17701_-dispp.doc
Dimensione: 78 KB

 

 

_____________________________________
Responsabile del procedimento

Giuliana De Carlo
Tel. 02.56666516Fax 02.56666582
Email: giuliana.decarlo.mi@istruzione.it

  • Condividi questo post su Facebook

Direzione regionale e altri ambiti territoriali (link esterni)

VICremona

VIILecco

VIIILodi

IXMantova